Gastroenterologia Ospedale Cremona

Gastroenterologia Ospedale Cremona

 
3.1 (5)
Scrivi Recensione
Il reparto di Gastroenterologia ed Endoscopia digestiva dell'Ospedale di Cremona, situato in Via Largo Priori 1, ha come Direttore il Dott. Federico Buffoli. Il reparto tratta principalmente: Lesioni polipoidi e non polipoidi di stomaco e colon; Emorragie digestive; Stenosi benigne e maligne del tubo digerente e delle vie biliari; Calcolosi bilio-pancreatica; Varici esofagee, gastriche, gastropatia congestizia; Malattie infiammatorie croniche intestinali (Malattia di Crohn, Colite ulcerosa); Rimozione di corpi estranei. Il Servizio Aziendale di Endoscopia Digestiva si occupa della diagnosi e terapia endoscopica e medica delle patologie sopracitate sia in regime ambulatoriale, sia in regime di ricovero ordinario o ancora di Day Hospital. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici Fabrizio Cereatti, Clara Benedetta Conti, Roberto Grassia, Andrea Drago, Katerina Vjero.

Recensioni dei pazienti

5 recensioni

Voto medio 
 
3.1
Competenza 
 
3.0  (5)
Assistenza 
 
2.8  (5)
Pulizia 
 
4.0  (5)
Servizi 
 
2.6  (5)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo reparto

Ottimo reparto in efficienza, professionalità e gentilezza da parte di tutto il personale.
Un elogio in particolare al dott. Andrea Drago, bravissimo chirurgo con grandi doti di umanità e disponibilità verso i pazienti.

Patologia trattata
Trattamenti endoscopici per stenosi.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto eccezionale

Sono in cura in questo reparto per patologia Morbo di Crohn da circa 10 anni. In altre strutture non riuscivo mai a fare la colonscopia a causa della preparazione; in questo reparto invece mi hanno risolto il problema in men che non si dica, ora faccio la colonscopia tutti gli anni per controllo ma senza ossessione.
Reparto eccellente per bravura e cortesia da parte di tutto lo staff, complimenti.

Patologia trattata
Morbo di Crohn.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Trattamento vie biliari ERCP non riuscito

Calcolosi delle vie biliari trattata con ERCP senza assistenza anestesiologica senza far addormentare il paziente (cosa prevista in qualsiasi altro ospedale). Trattamento non riuscito, mi sono dovuto recare in un altro ospedale dove, con una sola seduta con assistenza da parte dell'anestesista, hanno risolto tutto.

Patologia trattata
Calcolosi vie biliari.


Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Perplessità sui servizi

Vorrei sapere se veramente i parenti dei pazienti non hanno il diritto di vedere il familiare almeno mezz'ora prima dell'intervento e devono aspettare l'orario di visita anche se il proprio caro è uscito dalla sala operatoria alle 11.00 di mattina! A mia madre, appena operata in questo reparto, è stato negata la visita da parte delle figlie fino alle 15.30 del pomeriggio: ci hanno risposto che quella era la prassi ed il protocollo!
Buona la competenza medica.

Patologia trattata
Calcoli coledoco.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

La mia storia sarebbe troppo lunga e dolorosa

Voglio solo esprimere tutto il mio disappunto nei confronti di un medico di questo reparto. Ho trovato maleducazione, poca umanità e tanta arroganza. Competenza e voglia di ascoltare i pazienti con i loro vari problemi, quasi nulle.
Non posso andare oltre, perchè sono stata minacciata di querela da parte di questo medico, se avesse sentito parlare male di lui.
Forse sarebbe meglio che stessero più vicino ai pazienti, ascoltandoli e accettando anche le opinioni negative nei loro confronti.
Fermatevi e fatevi un esame di coscienza in più, nessuno è infallibile.

Patologia trattata
Dopo anni e numerosi esami, non è ancora stata diagnostica con certezza.


Altri contenuti interessanti su QSalute