Lupron

 
3.0 (2)
Scrivi Recensione
Principio attivo
Leuprolide
Indicazioni
Tumore alla prostata
Lupron è un un farmaco non steroideo antiandrogeno che ha come principio attivo il leuprolide (o leuprorelina acetato), che riduce la quantità di testosterone negli uomini o di estrogeni nelle donne. Il Lupron è frequentemente utilizzato dagli uomini per trattare i sintomi del cancro alla prostata, ma non tratta il cancro stesso, quindi non distrugge le cellule tumorali. Il farmaco va assunto sotto forma di iniezioni ed il dosaggio varia a seconda di ogni caso specifico, così come la frequenza di somministrazione. Tra gli effetti collaterali sessuali derivanti dall'uso di Lupron per il tumore alla prostata, si possono annoverare impotenza e diminuzione del desiderio sessuale.

Recensioni dei pazienti

2 recensioni

Voto medio 
 
3.0
Efficacia 
 
3.5  (2)
Assenza di effetti collaterali 
 
2.5  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Efficacia
Assenza di effetti collaterali
Commenti
Farmaci
Indica la tua fascia di età
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
1.5
Efficacia 
 
2.0
Assenza di effetti collaterali 
 
1.0

Pessima esperienza

Il Lupron è indicato moltissimo agli uomini affetti da K prostatico, ma anche alle donne affette da endometriosi o fibromi uterini. Io appartengo a quest'ultima categoria.
Quest'anno ai primi di marzo mi hanno scoperto un fibroma gigante.. così mi hanno prescritto il Lupron affinchè ne riducesse le dimensioni tali da poter consentire un intervento di miomectomia laparoscopica. Ho iniziato quindi ad assumerlo dal 4 aprile - dosi 11.25 mg.
Il primo mese fantastico, nel senso che non ho avuto alcun effetto collaterale e tranquillamente mi è arrivato pure il ciclo. Ma a partire dal secondo mese sono iniziati i guai.. e anche potenti purtroppo. Infatti ho iniziato ad avere delle vampate di calore pazzesche associate a sudorazione totale, attacchi che mi prendevano spesso soprattutto durante la notte.
Dovevo avere l'intervento chirurgico a fine giugno, e il mio ginecologo mi ha detto che avevo reagito al Lupron davvero malissimo, più di quanto ci si potesse aspettare (ehh.. ditelo a me!!!), ma soprattutto che il fibroma, o meglio una parte di esso, era degenerato. Così, morale della favola, l'intervento di asportazione invece di durare un paio di ore, è durato quasi sei ore.
E dulcis in fundo, ora che sono passati molti mesi dacchè ne ho smesso l'assunzione, non sto ancora bene e non ho la minima idea di quando i suoi effetti finiranno del tutto..

Fascia di età
Da 25 a 40 anni
Sesso
Donna
Malattia trattata
Fibroma uterino.


Voto medio 
 
4.5
Efficacia 
 
5.0
Assenza di effetti collaterali 
 
4.0

Lo assumo da maggio

Ho iniziato ad assumere mensilmente, via iniezione, il Lupron 7,5 mg. da maggio (2015) e a breve dovrò farmi fare l'ottava iniezione.
Nei primi mesi non ho praticamente avuto effetti collaterali (a parte alcuni episodi di sbalzi d'umore), nemmeno le grosse vampate di calore lamentate da alcuni pazienti conosciuti, anch'essi affetti da cancro prostatico.
Però proprio nell'ultimo mese ho invece iniziato ad avere qualche volta alla settimana (2- 3 volte al massimo) formicolii e crampi a braccia e gambe. Devo però anche dire che assumo quotidianamente il Casodex (50 mg.), quindi non so se questo effetto collaterale sia dovuto a quest'ultimo, o solo al Lupron, o al binomio dei due farmaci..
Aggiungo inoltre che io effettuo una iniezione al mese, quando altri pazienti che lamentano forti vampate, ne assumono anche 3 al mese (addirittura un signore ne fa 6..), quindi magari io non le ho avute per questo motivo.
Ad ogni modo, andando alla cosa più importante, cioè l'efficacia del farmaco, in base alla mia esperienza posso dire che ha funzionato.
A maggio il PSA ce l'avevo a 20.5, ora è a 0.03. Penso non serva aggiungere altro.

Fascia di età
Oltre 60 anni
Sesso
Uomo
Malattia trattata
Tumore alla prostata.


Altri contenuti interessanti su QSalute