Medicina Ospedale Anzio

 
4.9 (3)
Scrivi Recensione
Il reparto di Medicina generale dell'Ospedale Anzio- Nettuno in provincia di Roma, situato ad Anzio in Via Cupa dei Marmi, ha come Responsabile la dottoressa Stefania Casaldi. Il reparto si occupa di pazienti affetti da patologie di interesse internistico. Prestazioni ambulatoriali specialistiche: Endocrinologia, Osteoporosi, Pneumologia, Reumatologia, Dietologia, Diabetologia, Ambulatorio PAC (diabete, BPCO, nodulo tiroideo, ipertensione, osteoporosi, somministrazione controllata dei farmaci, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00). Fanno parte dell'equipe della UOC i dirigenti medici Dott. Carlo Campanella, Dott.ssa Fiorella Chiacchiararelli, Dott. Giancarlo Errera, Dott. Pierluigi Garzia, Dott.ssa Amalia Marotta, Dott.ssa Emanuela Pollastrini, Dott.ssa Giuditta Ranone, Dott.ssa Angela Sabbatici.

Recensioni dei pazienti

3 recensioni

Voto medio 
 
4.9
Competenza 
 
5.0  (3)
Assistenza 
 
5.0  (3)
Pulizia 
 
5.0  (3)
Servizi 
 
4.7  (3)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un ringraziamento

Un reparto che funziona benissimo. Un mio grazie di cuore a tutti.

Patologia trattata
Embolia polmonare.


Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Grande professionalità

La professionalità non si discute.
Quando si prede un appuntamento, il ritardo però è spesso esagerato.
È da circa 12 anni che sono in cura dalla dottoressa Stefania Casaldi.
Devo solo che ringraziarla tanto.
GRAZIE dottoressa.

Patologia trattata
Diabete di tipo 2.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

ELOGI DOTT.SSA CASALDI STEFANIA

DOTT.SSA CASALDI STEFANIA = Un nome, un perchè.

Non essendo ancora presenti recensioni mediche su "qsalute.it" sulla Medicina di Anzio e sulla Dott.ssa Casaldi Stefania come Responsabile, mi sento obbligato a farne una io personalmente.

Dunque :
Io sono un 40enne di Ardea disabile 100% in connotazione di gravità (ex Lg. 104/92), in seguito a incidente sul lavoro a rischio mortale dovuto a crisi ipoglicemica diabetica improvvisa sul lavoro di febbraio 2012.

La mia disabilità è in parte causata da diabete mellito tipo 1 giovanile da oramai 35 anni e, pur avendo vissuto in 3 città differenti in Italia (con 8 cambi di Presidi Ospedalieri differenti per cura della patologia diabetica), IO NON HO MAI CONOSCIUTO NÈ SONO MAI STATO SEGUITO come avviene quest'oggi al Presidio Anzio Nettuno dalla Dott.ssa Casaldi con l'aiuto e il supporto di infermiera e tecnica di dispositivi elettronici.

La Diabetologia di Anzio Nettuno è veramente eccezionale:
Oltre alla NOTEVOLE capacità e alle competenze mediche di tutti quanti loro, la loro disponibilità fa quasi "spavento"... quando vi è capitato di aver bisogno di qualcosa (in ambito medico ovviamente, relativamente alla vs/patologia) in in giorno festivo oppure la sera a tarda ora?
Si rimane seriamente senza parole quando ci si vede rispondere con una disponibilità UNICA AL MONDO da un infermiere/a o da un/a tecnica microinfusori via Whatsapp alle ore 23 del gorno di Pasqua o la vigilia di Natale !

Le capacità mediche della Dott.ssa Casaldi in ambito diabetologico sono incredibili.... dopo a 1 mese esatto dall'essermi trasferito nel Lazio dalla Liguria, ha fatto sì che (a causa del diabete tipo 1 molto scompensato e per il quale non si riusciva a trovare una cura effettivamente ben funzionante) io fossi messo SUBITO in cura tramite microinfusore insulinico, cambiando la mia vita e la mia cura diabetica completamente, dall'oggi al domani.

Per merito della Dott.ssa Casaldi, emoglobina glicata ribassata e molto migliorata.

Microinfusore e TUTTO il resto = mai proposto e mai dato in utilizzo in 8 differenti Presidi Ospedalieri nè in Liguria nè in Toscana (in un totale di 30 anni di patologia).

Attualmente, grazie a Loro in cura con microinfusore
Insulinico Accu-Check Insight e sensore glicemico 24h Dexcom G6, sto iniziando il training per l'utilizzo del Roche DBLG1 (che 99 su 100 andrà a migliorare ancora di più il mio controllo).

Inutile da parte mia specificare che nel febbraio 2012 se io fossi stato seguito dalla Diabetologia di Anzio Nettuno, l'incidente a serio rischio mortale che mi causò 35 gg di coma profondo e 4 mesi di ricovero ospedaliero a causa del diabete (e di conseguenza la disabilità totale 100%) NON SAREBBE MAI AVVENUTO... e io quest'oggi non sarei inonoculo e anosmico al 100% e non avrei problemi di deambulazione.

Per riassumere il tutto in 4 parole:
UN TEAM MEDICO ECCEZIONALE.

Patologia trattata
Diabete mellito insulinodipendente tipo 1 (in disabilità totale 100% in connotazione di gravità).

In questa recensione, ho digitato nell'albero finale la voce "GUARIGIONE TOTALE" (per via di come io attualmente venga curato e seguito) anche se tutti quanti sanno che il diabete mellito tipo 1 è patologia perenne e non si può certo guarire




Altri contenuti interessanti su QSalute