Radiologia Interventistica Casa Sollievo della Sofferenza

Radiologia Interventistica Casa Sollievo della Sofferenza

 
3.5 (2)
Scrivi Recensione
Il reparto di Radiologia Interventistica dell'Ospedale Generale Regionale Casa Sollievo della Sofferenza IRCCS di San Giovanni Rotondo in provincia di Foggia, situato in Viale Cappuccini 1, ha come Dirigente Responsabile il Dott. Francesco Paolo Florio. Il reparto esegue prestazioni diagnostiche e terapeutiche per pazienti che presentano patologie vascolari (arteriose e venose) ed extravascolari (apparati digerente, urinario, respiratorio, della riproduzione, scheletrico, della lacrimazione), effettuando sofisticate procedure interventistiche e terapeutiche con tecniche di chirurgia mini invasiva. La struttura dispone di 2 sale operatorie- radiologiche (Sale Angiografiche) dotate di Angiografi digitali e di un apparecchio EcoColorDoppler. Fanno parte dell'equipe di reparto i dirigenti medici Dott. Giovanni Ciccarese, Dott. Michele Falcone, Dott. Walter Lauriola, Dott. Vincenzo Strizzi.

Recensioni dei pazienti

2 recensioni

Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
3.5  (2)
Assistenza 
 
3.0  (2)
Pulizia 
 
4.0  (2)
Servizi 
 
3.5  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie

Da circa 2 anni convivo con un dolore alla gamba sinistra, che arriva fino al piede. Facendomi sentire un invalida, non mi permette neanche di fare una semplice passeggiata. Fortissimi crampi notturni e difficoltà a stare all'impiedi per il costante dolore.
Volevo ringraziare il dott. Strizzi e tutti gli altri dottori che erano presenti al mio intervento di nucleopastica lombo-sacrale. Sono riusciti a trasmettermi soprattutto serenità, spiegandomi passo passo quello che stavano facendo. Purtroppo non conosco i nomi di tutti i dottori che c'erano. L'intervento é andato bene. Non potevo fare scelta migliore. Grazie ancora.

Patologia trattata
Nucleoplastica lombo-sacrale.



Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Tamquam non esset

Mi sono recata presso questo reparto nel febbraio 2012 per una visita intra moenia, molto speranzosa di ricevere cure e rassicurazioni per l'embolizzazione di un mioma uterino abbastanza voluminoso. Innanzitutto, il dottore, nei contatti precedenti, "dimentica" di dirmi che, per valutare la fattibilità del trattamento, era INDISPENSABILE fare la RM. Il giorno dell'appuntamento, quindi, vado lì solo con ecografia e TAC e, come se non bastasse, con un atteggiamento ai limiti della maleducazione, rischio di essere mandata via, io e altre persone, perchè ha un'urgenza. Dopo molte proteste garbate, accetta di fare la visita, che finisce dopo 5 minuti, dopo avermi detto che ci voleva la risonanza (magari me lo avesse detto prima!) e che il mioma era troppo grosso, e lui sarebbe stato "un criminale" ad operarmi. Sono stata trattata molto male. Chiudo dicendo che mi sono rivolta a Roma, ad un professionista che ha fatto l'intervento di embolizzazione in maniera ineccepibile nell'aprile dello stesso anno, salvandomi l'utero. Ogni ulteriore commento è superfluo.

Patologia trattata
Miomatosi.


Altri contenuti interessanti su QSalute