Dettagli Recensione

 
Ospedale Santa Maria della Scaletta di Imola
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

totalmente negativa

Mia mamma 83enne, operata di artroprotesi programmata al ginocchio destro, è deceduta dopo 5 mesi di sofferenza, per l'incuria avuta dai sanitari del reparto di ortopedia, medici e infermieri, sia durante la degenza che alla dimissione. Nonostante non avesse recuperato le funzionalità, nessuno ha avviato una dimissione assistita. Anche se anziana, ERA MIA MAMMA!

Patologia trattata
artroprotesi ginocchio.

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute