Dettagli Recensione

 
Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Reparto privo di professionalità e comunicazione

Dire di aver avuto un'esperienza negativa è dire poco. Spero che quello che ho visto in quel reparto non sia una realtà di tutti i reparti di Casa Sollievo. Personale Medico privo di responsabilità e non comunicativo nè con i parenti, nè all'interno dell'equipe (almeno per quello che ho potuto constatare) e il personale infermieristico non ha ben chiaro quali siano le sue responsabilità all'interno del lavoro d'equipe.
Dopo 4 giorni che il mio caro era ricoverato, ci dicono che la compressa che era stata prescritta al momento del ricovero, specifica per il particolare problema, non era mai stata somministrata poichè la farmacia dell'ospedale non ne aveva a disposizione e dovevamo recarci NOI in farmacia ed acquistarla.
Ovviamente la farmacista non ci ha voluto dare il farmaco senza prescrizione, andiamo dal medico di famiglia e giustamente ci dice che non può farci nessuna richiesta essendo sotto regime di ricovero... Quindi chiediamo al Medico del reparto di farci la richiesta e non l'ha voluta fare. Denunciamo il caso all'URP e dopo poche ore arriva la scatola delle compresse! Nel frattempo veniva sempre registrata l'avvenuta somministrazione.
Il sesto giorno di ricovero arrivo nella stanza del mio caro e mi accorgo che tendeva ad assopirsi e a non riuscire a stare sveglio. Avviso l'infermiera e dopo poco arriva con il Medico, il quale mi dice testuali parole: "il paziente è in quelle condizioni perchè nella stanza fa troppo caldo e dovevamo dargli degli schiaffetti sulla guancia per svegliarlo". Io insisto che non è sicuramente quello il motivo e, dopo atteggiamenti e risposte strafottenti, si decidono a fare dei controlli emogasanalitici, rilevando un'ipercapnia... Potrei continuare ancora e ancora e ancora...
Il mio parente è ancora ricoverato qui e non ancora in condizioni di uscire.
Sono passati 15 giorni e la situazione non tende a migliorare .

Patologia trattata
Dolore neuropatico (problema principale) aggravato successivamente de scompenso cardiaco ed insufficienza respiratoria.

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute