Chirurgia Ospedale San Gavino Monreale

Chirurgia Ospedale San Gavino Monreale

 
4.0 (5)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Chirurgia generale e Day Surgery dell'Ospedale Nostra Signora di Bonaria di San Gavino Monreale in provincia del Medio Campidano, situato in via Roma, ha come Direttore il Dott. Raffaele Sechi. Il reparto svolge prevalentemente, attraverso tutti i suoi componenti, attività chirurgica d'elezione ed afferisce al Dipartimento di Chirurgia, che è la struttura che eroga prestazioni, riconducibili alle discipline chirurgiche, in regime di ricovero ordinario, day hospital, day surgery, day service, ambulatoriale, ed in altri regimi come previsto dalla programmazione aziendale e sovra-aziendale. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici dr. Raffaele Sechi, dr. Giuseppe Cocco, dr. Giovanni Lixi (fisiopatologia anale), dr.ssa Valentina Congiu, dr. Giuseppe Gambula, dr. Angelo Oggianu, dr.ssa Renata Pau, dr.ssa Sara Piu.

Recensioni dei pazienti

5 recensioni

Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
4.2  (5)
Assistenza 
 
4.0  (5)
Pulizia 
 
3.6  (5)
Servizi 
 
4.2  (5)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Trattamento calcolosi biliare

Sono stato operato per calcoli biliari: operazione in laparoscopia eseguita brillantemente dal Dott. Raffaele Sechi e la sua equipe. La pur breve degenza ospedaliera non ha impedito di palesare una generalizzata professionalità di tutto il personale infermieristico che vi lavora, accompagnata dall'umanità e cortesia, qualità oggi rare da riscontrare, ma che mi garba moltissimo sottolineare.
Grazie a tutti.

Patologia trattata
Calcoli biliari.



Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento appendicectomia

Sono stato ricoverato per una appendicite acuta e sono stato operato di appendicectomia: l'intervento è stato difficoltoso ma è andato bene. Sono stato seguito in modo egregio soprattutto dal dottor Giuseppe Cocco, oltre che da tutto il personale del reparto.
Cosa posso dire? Grazie!

Patologia trattata
Appendicite acuta con ascesso.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Intervento chirurgico d'urgenza

Sono stata in reparto per 25 giorni ad assistere un familiare. Ringrazio di cuore tutto il personale, medici, infermieri e O.S.S. per la loro alta professionalità, la loro grande umanità e disponibilità sia nei confronti del paziente che nei confronti miei e di mia figlia.

Patologia trattata
Ulcera perforata in paziente affetto da demenza.

Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0

Splenectomia e laparotomia esplorativa

28 febbraio 2015: a causa di un incidente in moto a circa 45 km/h, dovuto ad una improvvisa manovra di un auto che usciva dal parcheggio in contromano, perdo il controllo della moto prendendomi un palo in pancia.. Arrivo in ospedale in fin di vita e mi viene immediatamente praticata una laparotomia esplorativa ed una splenectomia. 3 trasfusioni per una durata di circa 4- 5 ore. Hanno operato SECCHI, RAFFAELE, RITA PODDA E ANGELO OGGIANU. Mi hanno salvato la vita. Che posso dire se non grazie?
La struttura patisce i tagli che ogni anni vengono applicati da regione e governo, i medici fanno il possibile... con me hanno fatto il miracolo! Grazie.

Patologia trattata
Splenectomnia e laparotomia esplorativa post incidente.
Voto medio 
 
1.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Non curanza, superficialità

Il reparto, oltre ad essere poco pulito, è gestito male. Abbiamo avuto l'impressione di trovarci in un ospedale "da campo", dove mancavano medici che, anche se chiamati, si eclissavano e non erano presenti al momento del bisogno. Da segnalare inoltre la maleducazione di qualche medico e di tutto lo staff infermieristico. L'ospedale dovrebbe essere riservato solo a un primo pronto soccorso. Non so chi abbia interesse a tenere aperta una simile struttura.

Patologia trattata
Inserimento stent per liberare vie biliari ostruite.


Altri contenuti interessanti su QSalute