Chirurgia pediatrica Ospedale Bergamo

Chirurgia pediatrica Ospedale Bergamo

 
4.8 (7)
Scrivi Recensione
Il reparto di Chirurgia pediatrica degli Ospedali Riuniti di Bergamo, sede di Largo Barozzi 1, ha come Direttore responsabile il Dott. Daniele Alberti. Il reparto afferisce al Dipartimeno Materno infantile- Pediatrico ed eroga prestazioni in regime di ricovero, programmato od urgente, ed ambulatoriale. Svolge attività di diagnosi e assistenza chirurgica generale e specialistica pre e post-operatoria, inclusa la chirurgia oncologica, dell'addome e del torace, neonatale, urologica, maxillo-facciale, plastica e riabilitativa. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici Mario Leo Brena, Mery Cardarelli, Maurizio Cheli, Mara Colusso, Salvatore De Pascale, Lucia Migliazza, Luciano Minelli, Giovanni Rota, Daniele Vavassori.

Recensioni dei pazienti

7 recensioni

 
(6)
 
(1)
3 stelle
 
(0)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.8
 
4.9  (7)
 
4.9  (7)
 
4.6  (7)
 
4.7  (7)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Chiarimenti amministrativi

Il commento esula dalla competenza dei medici e del personale, che nell'assistenza per un piccolo intervento su un bimbo di 4 anni, mio nipote, sono stati eccezionali, competenti e anche molto vicini ai genitori.
Il problema si è posto al momento delle dimissioni allorché i genitori, che già nella visita del mercoledì precedente avevano avuto l'attestato di presenza per l'assistenza al figlio, si sono visti rifiutare da una caposala lo stesso attestato per un genitore.
L'affermazione della signora, che non ha voluto fornire i suoi dati, è stata alquanto fantasiosa, noi qui facciamo così! Pertanto un genitore, assentatosi dal lavoro, non ha alcuna giustificazione e quindi può andare incontro a problemi per la impreparazione e l'arroganza di una singola persona. Gradirei sapere pertanto che si chiarisse espressamente cosa deve fare un cittadino per esplicare i propri diritti e se la direzione provvederà a dare direttive uniformi.
Ringrazio e ribadisco che i medici, l'anestesista e il personale assistente sono stati eccellenti.
Angela Previti

Patologia trattata
Cisti sul collo.



Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

ECCEZIONALI

Il mio bambino è stato ricoverato in Chirurgia pediatrica a Bergamo a soli 15 giorni di vita per un intervento di megacolon. Da subito tutto il personale è stato vicino al bambino, ma anche alla mamma con un supporto psicologico e un'attenzione che può essere originata solo da un vero amore verso le persone. La cosa stupefacente è che il mio bimbo, dopo 6 anni, è stato di nuovo ricoverato nel reparto per un'appendicite; ho trovato tante persone, sia medici che infermieri e volontari, già conosciuti prima e si ricordavano ancora di noi! E' stato come sentirsi a casa.
Grazie.

Patologia trattata
Megacolon agangliare;
appendicite.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Trapianto di fegato per atresia biliare

Mia nipote a breve deve fare un trapianto di fegato perchè affetta da atresia delle vie biliari; la bimba ha soli 9 mesi. Presso il reparto abbiamo trovato tanta competenza e professionalità da parte di tutti.
(se qualcuno ha avuto la nostra stessa esperienza, gradirei tanto avere delle notizie in merito).
Vi ringrazio di cuore.

Patologia trattata
Atresia biliare.

Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

SEMPLICEMENTE FANTASTICI

SONO SEMPLICEMENTE FANTASTICI. SIAMO PARTITI DAL SUD CON IL CUORE IN GOLA E CON TANTA, MA TANTA PAURA. CI SIAMO TROVATI DI FRONTE A DELLE PERSONE MERAVIGLIOSE, A PARTIRE DAI MEDICI e DAGLI INFERMIERI A TUTTI: LA COSA CHE MI HA COLPITO IN ASSOLUTO è LA STRAORDINARIA BRAVURA E L'UMILTà DEI MEDICI, COSA MAI RISCONTRATA PRIMA.

Patologia trattata
ATRESIA DELLE VIE BILIARI.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Professionalità e amore per il lavoro che fanno

Fortunatamente ci è stato consigliato questo reparto per un problema del quale non se ne veniva a capo e che si è rivelato più grave del previsto.
Infatti a mia figlia, allora quindicenne, è stato fatto un intervento di duodenocefalopancreasectomia della durata di 10 ore.
Quando siamo arrivati in questo reparto, allora diretto dal Dott. Alberti, parlo del 2010, abbiamo avuto subito la sensazione di trovarci a casa.
L'amore dimostrato nei confronti di mia figlia, sia da parte del primario e tutta la sua equipe, che da tutto il personale infermieristico, nessuno escluso, ci ha riempito il cuore.
Adesso mia figlia sta bene e questo è grazie a tutti loro, alla professionalità dimostrata da tutto un reparto eccezionale che non dimenticheremo mai.
Grazie ancora

Patologia trattata
Duodenocefalopancreasectomia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Lavorano con il cuore

da tredici anni fraquento questo reparto con mio figlio disabile e l'ultimo ricovero risale a pochi giorni fa.
E' un reparto d'eccellenza.
Se mio figlio è vivo e conduce una vita dignitosa è grazie al dott. Locatelli e a tutto il suo staff medico e infermieristico.
Lavorano con il cuore e con passione, al massimo dell'umanità e comprensione.
Ringrazio di cuore il Dott. Locatelli, il Dott. Cheli e tutta l'equipe medica e infermieristica.

Patologia trattata
atresia esofagea, tetralogia di fallot.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellente

ho avuto la bimba appena nata ricoverata per tanto tempo in chirurgia pediatrica all'ospedale riuniti di bergamo. Devo ringraziare tutta l'equipe, in particolare il Dott. Locatelli (primario di allora) se mia figlia oggi è in vita e sta bene- ora ha 9 anni. In reparto sono tutti molto umani e comprensivi, penso che non ci sia un ospedale migliore.. ringrazio tutti veramente di cuore.

Patologia trattata
atresia esofago, atresia anale.


Altri contenuti interessanti su QSalute