Ginecologia Ospedale Gardone Val Trompia

Ginecologia Ospedale Gardone Val Trompia

 
4.5 (6)
Scrivi Recensione
Il reparto di Ostetricia e Ginecologia dell'Ospedale di Gardone Val Trompia in provincia di Brescia, situato in via Giovanni XXIII 4, ha come Responsabile la Dott.ssa Adriana D'Avolio. Il reparto opera in collaborazione con le Unità Operative del Dipartimento Ostetrico-Ginecologico dell’Azienda Spedali Civili di Brescia, occupandosi dell'assistenza della donna lungo tutto l'arco biologico della sua vita. E' dotato di 1 posto letto di Day Hospital ed 1 posto letto per chirurgia a bassa intensità ambulatoriale per l'esecuzione di interventi di chirurgia mini-invasiva, per il trattamento delle lesioni preneoplastiche del tratto genitale inferiore e per l'applicazione della legge 194/78. Sono inoltre attivi servizi diagnostico-terapeutici che offrono risposta alle esigenze assistenziali di ogni età, con particolare attenzione alle patologie organiche benigne e maligne, alla contraccezione, alla menopausa, alle problematiche uro-ginecologiche e all'evento ostetrico. Prenotazioni: tramite CUP Ostetrico chiamando il numero 030/8933403- 708.

Recensioni dei pazienti

6 recensioni

 
(5)
4 stelle
 
(0)
3 stelle
 
(0)
 
(1)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.5
 
4.5  (6)
 
4.3  (6)
 
4.5  (6)
 
4.5  (6)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

DELUSA...

Premetto che mi sono recata in questo ospedale perché altrimenti per la struttura di Brescia avrei dovuto aspettare fino ad ottobre...
Durante la visita mi sono sentita veramente a disagio: oltre al dolore provato durante il prelievo, forse dovuto alla poca sensibilità della dottoressa, il clima era poco rilassante, assolutamente disordinato...: la dottoressa e la sua assistente discutevano di questioni lavorative durante l'esecuzione della colposcopia e della biopsia, assolutamente fuori luogo!! per non parlare poi di quando hanno bussato, io ero sdraiata e la porta è stata aperta senza scrupoli.. volevo veramente scappare da quel posto. E' stata un'esperienza da non ripetere.

Patologia trattata
Colposcopia e biopsia cervicale.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

OTTIMA ASSISTENZA AL PARTO

Ho 27 anni mi chiamo Sabrina e il 28 Settembre 2011 è nata la mia piccola Marica. Ho scelto l'ospedale di Gardone VT perchè è vicinissimo a casa mia, è stata la decisione più giusta che potessi fare. Ho avuto un parto naturale, senza complicazioni, ma soprattutto ho ricevuto una assistenza fantastica da parte di tutti gli operatori, in particolare da parte dell'ostetrico Fabrizio Zanotti che mi ha accompagnata nell'esperienza più dolorosa e emozionante della mia vita.
Grazie a lui ho saputo affrontare nel modo giusto, insieme a mio marito,il travaglio e ancora oggi se ci penso mi emoziono. Per non parlare dell'assistenza post parto, sia con me che con la mia bimba, ci siamo trovate benissimo con persone dolci e umane che ci hanno aiutato ad affrontare i primi giorni e le prime difficoltà.
Non posso credere che un reparto così ben organizzato e funzionante debba essere chiuso! La qualità non deve essere tagliata!

Patologia trattata
PARTO NATURALE.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Una saggia decisione: non chiudere il reparto

Il 26/07/2008 è nato con parto naturale il mio primo bambino.
Premetto che abito a Brescia e sono venuta appositamente all'ospedale di Gardone Val Trompia per partorire. La scelta è stata automatica quando ho conosciuto le ostetriche e ho visto il reparto. L'impressione è stata quella di un ambiente più vicino alle esigenze del paziente. Il parto ha i suoi tempi e questi sono stati rispettati. Non c'è stata la fretta di passare ad un'altra paziente e di conseguenza l'assistenza è stata ottima.
Le pazienti possono disporre di camere da due posti letto permettendo così un maggiore riposo.
Allora perchè volete chiudere il reparto?
Perchè una delle poche strutture sanitarie con una struttura e uno staff sanitario affiatato la volete sopprimere?
Perchè caricare ulterioremente l'Ospedale Civile di Brescia quando è già sovraccarico? Il reparto di ostetricia del civile non è stato ampliato o rinnovato.
Perchè costringere un donna di Collio che deve partorire a raggiungere la città? Con il rischio che non arrivi in tempo?
La scelta di chiudere il reparto è dettata solo da un fattore economico, si deve però avere una visione più ampia che guardi anche all'utilità e alle nacessità delle persone della Valle.
Perchè invece di chiudere il reparto di ostetricia non cercate di renderlo più competitivo?
Spero tanto che venga presa un saggia decisione.

Volevo ringraziare tutto il reparto e in particolar modo le ostetriche per l'assistenza, la professionalità e l'interessamento dimostrato.
Buon lavoro!

Patologia trattata
Parto naturale.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

esperienza positiva

ho partorito il 19/01/2010 con cesareo a 36 settimane per rottura delle acque e la bimba podalica. Sono stata seguita dalla dottoressa Pollini, che e' professionale e gentilissima, consiglierei a tutti questo reparto e questa dottoressa.
Infatti con la mia seconda figlia, che nascera' ad agosto, tornero' in questo reparto sempre con lei.

Patologia trattata
parto con cesareo a 36 settimane.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Salva la vita

alla 32 o 34esima settimana di gravidanza (non ricordo bene), ho avuto un distacco della placenta con emorragia interna, mentre mi trovavo già ricoverata da due giorni per ipertensione.
La dott.ssa Pollini e la dott.ssa Muffolini hanno saputo gestire l'emergenza in modo egregio, decidendo per l'intervento immediato in loco, vista l'indisponibilità di posti in patologia neonatale agli Spedali Civili di Brescia, salvando la vita a Davide e a me.
Il piccolo fu poi ricoverato al Bolognini di Seriate con un'ambulanza scortata dalla Polizia, mentre io fui oggetto di attenzioni particolari (sensibilità e discrezione in primis) da parte di tutto il personale, sia per le mie condizioni fisiche, che per la drammaticità della situazione riguardante Davide.
Ringrazio tutto lo staff medico ed infermieristico che diede la luce a Davide e nuova vita a me.

Patologia trattata
Distacco placenta ed emorragia interna.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

una bellissima esperienza...

Buongiorno a tutti! il 15/11/2002 alle 9:55 ho dato alla luce la mia bambina nel reparto di ginecologia e ostetricia dell'ospedale di gardone val trompia. non posso fare altro che ricordare i 9 mesi più belli della mia vita, sono stata seguita con professionalità e con amore dai medici e dall'ostetriche e dagli infermieri. purtroppo ero lì perlavoro e non avendo mia madre vicino credevo di non farcela, ma grazie alla proffessionalità e all'amore (soprattutto!) dello staff di ginecologia, ho vinto tutte le paure e sono arrivata al giorno del parto con più tranquillità. il parto mi è stato indotto per evitare un cesareo e così sono riuscita a partorire la mia bambina in modo naturale. vi ringrazio tantissimo, mi piacerebbe venirvi a trovare ma sono tornata nella mia amata Sardegna! ma quel posto e soprattuttto quelle persone meravigliose rimarranno sempre nel mio cuore!!! un sincero abbraccio, GIULIA

Patologia trattata
parto.


Altri contenuti interessanti su QSalute