Fisiopatologia della Riproduzione Ospedale Lugo

Fisiopatologia della Riproduzione Ospedale Lugo

 
5.0 (1)
Scrivi Recensione
Il reparto di Fisiopatologia della Riproduzione dell'Ospedale Umberto I di Lugo in provincia di Ravenna, situato in Viale Dante 10, ha come Responsabile la Dott.ssa Rambelli Valeria. Il reparto è una Struttura Semplice Interdipartimentale che, oltre a quello di Lugo, comprende i centri di Procreazione Medicalmente Assistita di Forlì e di Cattolica. Attività del centro: percorso diagnostico della coppia infertile (ecografie transvaginale e3D, isterosonosalpingografie, isteroscopie, laparoscopie diagnostiche, analisi del liquido seminale); tecniche di primo, secondo e terzo livello quali I.U.I. (Inseminazione intra uterina), F.I.V.E.T. (Fecondazione in vitro e trasferimento di embrione), I.C.S.I (Iniezione intracitoplasmatica di spermatozoi), T.E.S.E.(Prelievo bioptico di spermatozoi dal testicolo); PGT (tecniche di diagnosi pre impianto sugli embrioni), cicli di fecondazione eterologa maschile, femminile e doppia eterologa. Il centro si occupa inoltre del congelamento di spermatozoi ed ovociti sia per pazienti oncologici che per pazienti sottoposti a tecniche di fecondazione assistita.

Recensioni dei pazienti

1 recensioni

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0  (1)
Assistenza 
 
5.0  (1)
Pulizia 
 
5.0  (1)
Servizi 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

PMA - non sarei madre senza loro

Non sarei diventata madre senza loro.
Il reparto di Fisiopatologia della Riproduzione Umana è eccezionale. Un grazie sentito alla dott.ssa Valeria Rambelli e dott.ssa Alice Bianchi, allo staff infermieristico e alle biologhe.
Dopo lunghi anni di attesa, ho partorito due gemelli grazie a loro mediante fecondazione di secondo livello.
In altre strutture non ci avevano dato speranze.
Grazie di cuore.

Patologia trattata
Oligoastenoteratozoospermia (sindrome di OAT) severa.