Malattie Infettive Ospedale Triggiano

Malattie Infettive Ospedale Triggiano

 
5.0 (1)
Scrivi Recensione
Il reparto Malattie Infettive dell'Ospedale Fallacara di Triggiano in provincia di Bari, situato in Via Aldo Moro 32, ha come Responsabile la Dott.ssa Tiziana IACOVAZZI. Il reparto, dotato di 14 posti letto di degenza e 4 di Day Hospital, si occupa della diagnosi e cura delle patologie infettive acute e croniche, con particolare attenzione alle seguenti patologie: Patologie infettive in gravidanza, Epatiti acute e croniche, Malattie sessualmente trasmesse, AIDS, Malattie virali, Patologie dell'immigrato. Le visite ambulatoriali si effettuano dal lunedì al venerdì dalle ore 10.30 alle ore 13.30 con prenotazione attraverso il CUP Provinciale, oppure direttamente in reparto telefonando al seguente numero: 080/4626276. Fanno parte dell'equipe medica i dottori Claudia Ansel, Maria Federico, Tiziana Loredana Iacovazzi, Cosmo Romano, Teresa Scarabaggio.

Recensioni dei pazienti

1 recensioni

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0  (1)
Assistenza 
 
5.0  (1)
Pulizia 
 
5.0  (1)
Servizi 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Umanità è professionalità

Ambulatorio di malattie infettive di Triggiano davvero efficiente, personale gentilissimo e poi la dottoressa Teresa Scarabaggio preparatissima, disponibile e soprattutto molto professionale. Caratteristiche queste non facili da trovare all’interno della sanità pugliese, purtroppo. Dopo aver avuto una spiacevole esperienza presso l’ambulatorio di malattie infettive del Policlinico di Bari, scoprire presso l’ospedale di Triggiano una realtà del genere mi ha reso felice.

Patologia trattata
Cistite.





Altri contenuti interessanti su QSalute