Oculistica Ospedale Sondrio

 
5.0 (6)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Oculistica dell'Ospedale di Sondrio, situato in Via Stelvio 25, ha come Direttore il Dott. Tommaso Invernizzi. Il reparto si occupa in particolar modo della diagnosi e trattamento medico-chirurgico delle malattie del segmento anteriore, posteriore e patologie maculari del bulbo e patologie degli annessi oculari, del trattamento YAG laser ed ARGON laser per la cura di glaucoma, cataratta sec. e patologie retiniche, nonchè di diagnostica strumentale: Biomicroscopia, tonometria, fluorangiografia, OCT, ecografia ed eco biometria, microscopia endoteliale, ecografia ed eco biometria oculare, topografia corneale. Attività ambulatoriale: Fluorangiografia, Laser terapia ed ecografia, Chirurgia ambulatoriale, Ambulatorio glaucomi, Valutazione ortottica e studio della motilità oculare, Tomografia ottica, Tonometria – curva tonometrica, Topografia corneale – campo visivo, Retinopatia diabetica, Pachimetria. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici Dott. Gian Maria Verdesca, Dott.ssa Anna Maffia, Dott.ssa Ida Ceravolo, Dott.ssa Rodica Sfarghie.

Recensioni dei pazienti

6 recensioni

 
(6)
4 stelle
 
(0)
3 stelle
 
(0)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
5.0
 
5.0  (6)
 
5.0  (6)
 
5.0  (6)
 
5.0  (6)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Devo pubblicamente ringraziare il dottor Tommaso Invernizzi. Mi ha cambiato la vista, quindi la vita.
Grazie.

Patologia trattata
Cataratta.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto top

Siete speciali.... grazie di tutto.

Patologia trattata
Maculopatia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

ECCELLENZA A SONDRIO

Il dott. Claudio Pelizzari ha operato ns. figlio, mentre era in coma a Sondalo, salvandogli l'occhio (ci era stata pronosticata l'enucleazione). Ora sta eseguendo degli interventi sulla sua retina dando prova di estrema professionalità e di una umanità non comune.
Un fiore all'occhiello per l'Ospedale di Sondrio.
Nella speranza che gli venga confermato l'incarico e che lui accetti, gli esprimiamo tutta la nostra gratitudine.
Un elogio anche alla sua ferrista, della quale purtroppo non ricordiamo il nome, presenza costante e discreta.
Emanuela e Diego Salinetti

Patologia trattata
Lesione penetrante bulbo oculare destro.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto esemplare

Il coraggio e senso di responsabilità di saper intervenire per ben 2 volte in due mesi, in condizioni estreme, con risultati eccellenti, di questo fuoriclasse dalle mani d'oro che è responsabile del reparto, unitamente alla professionalità e umanità di tutti coloro che lo circondano, mi pongono il dovere di rassicurare chi ne avrà bisogno.
La paziente Paola Gatti

Patologia trattata
Glaucoma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento per cataratta

In questo reparto professionalità e umanità si sono congiunte e i risultati sono ottimi. Grazie di tutto.

Patologia trattata
Cataratta.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo reparto

Personale medico di pregevole professionalità nonchè umanità verso i pazienti. Ho constatato peraltro, avendo accompagnato genitori, prozii e suoceri per altre patologie (quali opz di cataratta, maculopatie ecc.), un clima di serenità nel reparto, seppur a volte il personale fosse oberato di lavoro. Eccellente anche il personale infermieristico.
L'unica "pecca" è che il reparto è piccolo e le camere son poche.

Patologia trattata
Cheratocongiuntiviti, maculopatie eccetera.