Odontoiatria Pediatrica Forlanini

Odontoiatria Pediatrica Forlanini

 
3.5 (1)
Scrivi Recensione
Il reparto di Ortodonzia - Odontoiatria Pediatrica dell'Ospedale Forlanini di Roma, situato in piazza Carlo Forlanini 1 e facente parte dell'Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini, ha come Direttore la Dott.ssa Monaco Barbara. Il reparto si occupa della tutela del cavo orale e del complesso oro-facciale in pazienti pediatrici, eseguendo attività di terapia ortodontica di tipo fisso, mobile e funzionale delle malocclusioni e malformazioni dento-maxillo-facciale, conservativa delle lesioni cariose, di igiene e prevenzione delle patologie cariose e parodontali, di piccola chirurgia orale. Attività di particolare rilevanza sono: l'intercettazione precoce delle patologie orali derivanti da respirazione orale nel paziente in crescita, attraverso percorsi diagnostico terapeutici gestiti direttamente dall'Unità Operativa in collaborazione con la sezione di radiologia della A.O.; il monitoraggio dello stato di salute dentale e di igiene orale nei pazienti in crescita portatori di apparecchio ortodontico.

Recensioni dei pazienti

1 recensioni

Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
2.0  (1)
Assistenza 
 
2.0  (1)
Pulizia 
 
5.0  (1)
Servizi 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Apparecchio dentario fisso

Ho avuta la sfortuna di recarmi presso codesto Istituto perchè, "come al solito", segnalato da altri.
Premessa: mia figlia di 13 Anni ha problemi dentari da correggere. Quindi mi reco in loco, seguo le l'iter del caso e la dottoressa ROESLER FRANZ inizia con la prima procedura. Negli Anni a venire procede con l'applicazione dell'apparecchio a bottoni, e qui comincia il calvario: messo quest'ultimo, "seguendo alla lettera le indicazioni", nel tardo pomeriggio si stacca una piastrina, per fortuna recuperata. Nell'impossibilità lavorativa e familiare, vista la situazione, contatto un dentista esterno che pagando rimette tutto a posto. Senza portarla per le lunghe, ogni volta che procedeva all'aggiunta di piastrine, era sufficiente un sorriso con stretta dentaria per farne saltare una. Purtroppo è riaccaduto anche questa mattina, applicate due piastrine, staccate e perse, pagate con soldini sudati; giunto a casa circa un'ora dopo se ne ristacca un'altra.. che devo fare?? immaginate quanto sono incavolato, dopo aver perso una giornata di lavoro e il giorno di scuola di mia figlia. Arrabbiato nero telefono, avviso dell'accaduto e, per tutta risposta, mi viene detto: non si preoccupi, a Giugno quando ritornerà non le faremo pagare la piastrina.. EBBENE SI: mia figlia al raggiungimento del 40° Anno forse non dovrà più mettere l'apparecchio..
Grazie per aver letto la Mia Esternazione.

Patologia trattata
Apparecchio dentario fisso "arcata superiore".





Altri contenuti interessanti su QSalute