Ortopedia Ospedale Ceccarini

 
3.9 (7)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Ortopedia e traumatologia dell'Ospedale Ceccarini di Riccione in provincia di Rimini, situato in via Frosinone, ha come Direttore il Dott. Lorenzo Ponziani. Il reparto svolge la seguente principale attività: Chirurgia protesica del ginocchio, Chirurgia artroscopica del ginocchio, Chirurgia artroscopica dell’anca, Chirurgia artroscopica della caviglia, Chirurgia del piede, Chirurgia della mano, Traumatologia di secondo livello. La U.O. consta anche di un ambulatorio di ortopedia e sala gessi. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici dr. Maurizio Battaglino, dr.ssa Daniela Ciaroni, dr. Francesco Di Caprio, dr. Alfredo Di Santo, dr. Urs Matthias Kistler, dr. Renato Meringolo, dr.Ernesto Rulli, dr. Marwan Shehab Eddine, dr. Florindo Spina, dr. Luciano Trinchese.

Recensioni dei pazienti

7 recensioni

 
(4)
 
(1)
 
(1)
 
(1)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
3.9
 
4.2  (7)
 
3.3  (7)
 
4.3  (7)
 
3.9  (7)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Sala Gessi Ospedale Ceccarini Riccione: IL TOP

Anche io voglio dire la mia riguardo al Servizio dell'Ospedale Ceccarini di Riccione.
Essendomi trovato in condizioni di richiedere TEMPESTIVAMENTE l'intervento del 118, in quanto mi sono fratturato il braccio destro, ho subito constatato la competenza del personale del Reparto Ortopedia e Traumatologia, e del personale della Sala Gessi.
Trovandomi lì in un orario insolito, erano le 23:30, e non potendo rientrare in hotel, mi hanno tenuto "In Osservazione" per 24 ore, avendo anche la gentilezza di chiamarmi un Taxi il giorno seguente.
Debbo dire che, nonostante in giro si sentano notizie di malasanità, il servizio fornito dall'Ospedale Ceccarini di Riccione e dal suo reparto di Ortopedia e Traumatologia, è stato da First Class!!!

Patologia trattata
Frattura del braccio destro.



Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Operazione al femore

E' complicato avere informazioni post operatorie con il chirurgo che ha operato mia suocera 80enne... Non per negligenza, ma per il poco personale medico e infermieristico presente, purtroppo! Ma per il resto non c’è che dire... sono persone speciali che hanno dato un supporto importante in questo periodo un po’ grigio. Grazie.

Patologia trattata
Frattura del femore, frattura di una vertebra.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Protesi dell'anca

Se non fosse perché c'è un competente e bravissimo Dott. Ponziani, chirurgo dalle mani d'oro, non metterei più piede in questo ospedale, e nello specifico in questo reparto. Per quanto possa comprendere l'enorme mole di lavoro del dott. Ponziani, la sua assenza in reparto si sente...: il personale l'ho trovato inqualificabile tra incompetenza e maleducazione.
Non parlando poi dei servizi igienici, scarsi e perennemente sporchi.

Patologia trattata
Coxartrosi severa dell'anca.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto ortopedia e pronto soccorso

Mi chiamo Vincenzo Barbone ed il giorno 16 dicembre 2017 mi sono recato per un dolore al piede e presunta frattura al pronto soccorso di Riccione, dove ho trovato una accoglienza ottima. In più, nonostante ci fossero un bel po' di persone, l'attesa è stata breve, mi hanno subito visitato una dottoressa gentilissima e un infermiere giovane (ma molto gentile, garbato e professionale, se non sbaglio di Cassino; dopo la visita mi portano subito a fare i raggi, dove viene diagnosticata una frattura composta del 5° metatarso. L'infermiere mi ha subito detto che dovevo mettere un tutore e doveva tagliare i jeans. Ma io ho detto "noooo il jeans è nuovo" e lo vedo uscire dalla stanza, ritorna dopo pochi minuti ed è stato così carino perchè mi aveva procurato un pantalone per non farmi tagliare il jeans che era nuovo. Da lì fatta la medicazione e preparazione per il gesso, mi mettono una specie di tutore che ho portato per 2 giorni, fissandomi anche subito un appuntamento per il giorno lunedì 18 dicembre 2017 al reparto sala gessi, dove mi sono recato il giorno 18/12/17. Anche lì sono stati gentilissimi e molto bravi. Quindi posso dire che oltre a professionalità, gentilezza, organizzazione e pulizia, sono rimasto davvero contento e ringrazio tutti quelli del pronto soccorso e del reparto ortopedia per la loro disponibilità e cortesia.
Grazie mille.

Patologia trattata
Frattura del 5° metatarso.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Mia mamma in fin di vita

Mia mamma Copponi Amanda Giuseppina è stata ricoverata in ortopedia il 19 novembre di sera in seguito alla frattura del femore. Di notte ho chiamato 2 volte gli infermieri P.C. e S.G., dicendo loro che mia mamma aveva avuto la bava alla bocca e gli occhi girati all'insù ma, nonostante i valori della pressione bassa e l'evidente intorpidimento, non hanno chiamato il medico di turno, dicendo che io ero agitata. Al mattino mia mamma era in fin di vita in seguito ad un'emorragia, che per diverse ore aveva lasciato gli organi non irrorati, danneggiandoli. Mia mamma ora è in rianimazione con l'esito di guarigione gravemente compromesso. Non si può lasciare un reparto senza medico di turno di notte, con infermieri incompetenti e restii all'idea di chiamare l'ortopedico di notte, che probabilmente non ama essere svegliato. Ora sono impegnata nel seguire mia madre, ma appena la situazione si stabilizzerà, state certi che procederò nelle sedi opportune contro questo grave episodio di malasanità.

Patologia trattata
Frattura del femore con emorragia notturna.
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Tempistica di riduzione chirurgica

Il primo di luglio al pronto soccorso con una frattura scomposta al piede destro; mandato in sala gessi ed esaminato dall'ortopedico dopo 4 giorni, dopo 6 giorni la dottoressa del reparto non era in grado di rispondere alla mia domanda se sarei potuto essere operato almeno dopo 9 (Nove) giorni, ma era in grado di dirmi che se non ero contento del trattamento potevo rivolgermi altrove. Suggerimento recepito.

Patologia trattata
Frattura scomposta del terzo metatarso del piede destro.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo reparto

Dico solo una cosa: è davvero difficile trovare medici e personale più competenti e professionali di questi.

Patologia trattata
Infezione alla protesi del ginocchio.


Altri contenuti interessanti su QSalute