Ospedale Maria Paternò Arezzo di Ragusa

 
5.0 (2)
Scrivi Recensione
Indirizzo
contrada Rito, Ragusa
Telefono
0932 600111

L'Ospedale Maria Paternò Arezzo, situato a Ragusa in contrada Rito, fa parte dell'Azienda Sanitaria Provinciale- ASP della città, che aggrega anche i seguenti presidi ospedalieri: il Civile di Ragusa (a breve sostituito dal Nuovo Ospedale Giovanni Paolo II), il Guzzardi di Vittoria, il Maggiore di Modica, il Busacca di Scicli ed il Regina Margherita di Comiso. L'ospedale a breve diverrà centro e riferimento oncologico ad alta specializzazione, costituendo una struttura primaria di sicurezza territoriale e per la gestione dell’emergenza ai fini della Protezione Civile. Il futuro dell’Ospedale Maria Paternò Arezzo lo vede capace di 74 posti letto per ospitare gli acuti in chirurgia toracica, in radioterapia, oncologia medica e nefrologia e dialisi e per post acuzie quali la lungodegenza medica, la medicina fisica e riabilitativa e l’Hospice oncologico.


Recensioni dei pazienti

2 recensioni

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0  (2)
Assistenza 
 
5.0  (2)
Pulizia 
 
5.0  (2)
Servizi 
 
5.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

CARDIOLOGIA Ospedale Maria Paternò Arezzo Ragusa

Sono stato ricoverato per pericardite subacuta ed esprimo il mio gradimento per tutta la equipe medica, in particolare al dottor Scollo per la sua professionalitá ed efficacia nella applicazione della corretta terapia medica riguardante la patologia. Ho notato che questo reparto é composto dai veri professionisti.

Patologia trattata
Pericardite subacuta.



Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto Otorinolaringoiatra

Vorrei esprimere tutto il mio ringraziamento al Dott. Botto Giancarlo Carmeo, medico otorinolaringoiatra dell'Ospedale M.P. Arezzo di Ragusa, per la professionalità e la gentilezza dimostrata a seguito dell'intervento di ADENOTONSILLECTOMIA che ha effettuato nel 2013 alla mia figliola di sette anni. Dopo tanti anni di cure, abbiamo finalmente risolto il problema. Si parla spesso di malasanità in Sicilia, ma con questa mia testimonianza ho voluto raccontare il buono che c'è nei nostri ospedali, a Km. zero, e soprattutto l'umanità del medico suddetto.

Patologia trattata
Tonsille ed adenoidi.
Punti di forza
gentilezza, professionalià, esperienza
Punti deboli
nessuno


Altri contenuti interessanti su QSalute