Psichiatria Ospedale Gavardo

 
3.6 (2)
Scrivi Recensione
Il reparto Psichiatrico di diagnosi e cura SPDC dell'Ospedale Civile "La Memoria" di Gavardo in provincia di Brescia, situato in Via A. Gosa 74, ha come Direttore il Dott. Gianluigi Nobili. Il reparto è situato al piano terra e dispone di 15 posti letto di degenza accreditati. I ricoveri avvengono tramite il Pronto Soccorso o per trasferimento da altri reparti ospedalieri o anche essere effettuati tramite il Centro Psico-Sociale (C.P.S.). Nei casi previsti dalla legge é nel Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura (S.P.D.C.) che vengono effettuati i Trattamenti Sanitari Obbligatori (T.S.O.) in regime di degenza ospedaliera.

Recensioni dei pazienti

2 recensioni

Voto medio 
 
3.6
Competenza 
 
3.0  (2)
Assistenza 
 
3.0  (2)
Pulizia 
 
5.0  (2)
Servizi 
 
3.5  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Comprensione

Ho riscontrato presso il reparto assoluta comprensione delle problematiche del paziente, aggiornamento costante degli operatori, buona competenza farmacologica, buona apertura mentale all'innovazione.

Patologia trattata
Disturbo bipolare di tipo I.



Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Psichiatria

Per supposti deliri ho avuto dei trattamenti farmacologici molto lesivi e di nessuna efficacia terapeutica. Nel reparto hanno smesso di darmi del delirante solo perché ho conservato la prova di veridicità cartacea - oggettiva - testimoniale delle percezioni per cui sono stato considerato sbrigativamente delirante.
Attendo un risarcimento congruo per gli enormi danni al fisico ed alla personalità causati da tanta superficialità.
Consiglio inoltre, in generale, a tutti coloro che vengono sottoposti a terapia farmacologica di diffidare il medico a schockkare tramite sedativi come terapia e di rivolgersi a terapeuti psicanalisti di comprovata efficacia terapeutica.

Patologia trattata
Supposti deliri


Altri contenuti interessanti su QSalute