Ginecologia Ospedale Gavardo

 
4.9 (16)
Scrivi Recensione
Il reparto di Ostetricia e Ginecologia dell'Ospedale Civile "La Memoria" di Gavardo in provincia di Brescia, situato in Via A. Gosa 74, ha come Direttore responsabile il Dott. Maurizio Montalto. Il reparto, accanto all'attività assistenziale caratterizzata dalla preparazione e assistenza al parto, vanta esperienza nella diagnosi e cura oncologica con l'effettuazione di interventi chirurgici ginecologici e della mammella, usufruendo anche della tecnica del linfonodo sentinella. Attività ambulatoriale: amniocentesi e villocentesi, ecografie, colposcopie, infertilità di coppia, flussometria, oncologia ginecologica e senologica, pap test, riabilitazione pelvica, urodinamica, visite specialistiche endocrinologiche, ostetrico-ginecologiche ed urologiche. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici Dr.ssa Donatella Belluardo, Dr.ssa Antonietta Boletti, Dr. Michele Di Vito, Dr. Alessandro Lanzani, Dr. Anna Minelli, Dr. Michele Perani, Dr. Alberto Testori, Dr. Vittorio Venuleo, Dr.ssa Marta Rosa Mauri, Dr. Diego Oreste Rossetti.

Recensioni dei pazienti

16 recensioni

 
(16)
4 stelle
 
(0)
3 stelle
 
(0)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.9
 
4.9  (16)
 
5.0  (16)
 
4.9  (16)
 
4.7  (16)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Operazione chirurgica in anestesia generale

Ringrazio tutto lo staff, dai chirurghi alle infermiere e al personale infermieristico, che mi ha seguito nel post operatorio. Mi sono trovata a mio agio grazie alla competenza di tutti.
Un ringraziamento particolare al reparto di ginecologia, al primario dottor Montalto e alla sua equipe.

Patologia trattata
Asportazione utero ed ovaie.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo reparto

Sono stata ricoverata in questo reparto per un intervento di isteroscopia operativa programmato.
Ho ricevuto un'assistenza eccellente, sia da parte dei medici sempre disponibili e gentili, sia da parte delle infermiere. In particolare l'ostetrica Marcella, gentilissima, solare e molto premurosa.
Grazie.

Patologia trattata
Malformazione uterina.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellente reparto

Sono stata ospite di questo reparto, che definire eccellente è poco, per un intervento di isterectomia. Ho avuto una assistenza pre e post operatoria ottima sia dal punto di vista umano che professionale.
Ottima la pulizia e cibo buono.
Infinite grazie al dottor Rossetti e a tutto ripeto tutto il personale, davvero con la P maiuscola: medici, infermieri tutti. Un ringraziamento alla signora Marcella, persona squisita. Grazie.

Patologia trattata
Mioma e cisti ovarica.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Staff unico

Ho partorito a Gavardo il 27 Luglio 2015. Ho 19 anni ed ero spaventata all'idea del parto, come tutte le mamme. Ho seguito un corso pre-parto sempre in ospedale con una delle ostetriche Marcella, che però non segue più la sala parto (persona squisita, impossibile non trovarsi bene, consiglio anche il corso). Prima del parto mi ero recata in ospedale per dei controlli in quanto non sentivo la bambina e, nonostante fosse tutto a posto, mi hanno ricoverata per un giorno per tenermi sotto controllo e mi hanno seguita tantissimo e con molta simpatia. Pochi giorni dopo mi sono recata per le continue contrazioni e mi hanno ricoverata per il parto. Ho avuto un parto difficilissimo, con la bimba sacrale che non si incanalava, il dolore non più muscolare ben presto divenne osseo. Le ragazze mi hanno aiutata tantissimo, mi hanno fatto provare la vasca, mi hanno fatto provare il gas esilarante e infine l'epidurale, anche se ahimè non ha fatto effetto nulla per la posizione brutta della mia bambina. Ma loro hanno fatto il possibile, mi abbracciavano, mi davano baci sulla fronte e il loro sostegno è stato importantissimo. Infine dopo tredici ore, con due ore di spinte, la mia piccola è nata. È stato quasi comico contrattare con una delle ostetriche quanti punti darmi e dove. Nei giorni seguenti sono rimasta in una delle stanze della sala parto e io e il mio fidanzato ci siamo trovati benissimo, quasi parte di una famiglia, ci chiamavano per soprannome e la loro simpatia era travolgente. Lo stesso vale per le donne del nido, un po' più difficili da lavorare ma alla fine l'ultimo giorno un abbraccio me l'hanno dato anche loro. Commossa il giorno della dimissione. Non dimenticherò mai quelle ragazze, mi sono sentita parte di una famiglia e consiglio a tutti di scegliere Gavardo!!

Patologia trattata
Parto.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un'isola felice per il parto naturale

Ho partorito a Gavardo la mia secondogenita il 2 settembre 2012, scegliendolo nonostante io abiti in provincia di Piacenza. Sale parto accoglienti, non sembra di stare in ospedale, con servizi e letto matrimoniale perché anche il papà può dormire con la mamma! Rooming-in 24/h, assistenza ostetrica attenta ai bisogni della partoriente; ho partorito accovacciata, mi è stato concesso il taglio ritardato del cordone ombelicale, ho potuto subito attaccare la bimba al seno. Un parto davvero naturale. E si mangia benissimo!

Patologia trattata
Travaglio e parto naturale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto eccezionale

Sono stata in questo reparto nel 2009 per 3 mesi per riuscire a portare a termine una gravidanza molto difficile. Il 18 dicembre nasce con un cesareo gestito magnificamente dal dott. Maffetti, dalla dottoressa Minelli e da tutto lo staff, una bimba alla 34° settimana senza alcun problema di salute. Anche il personale del nido, con la dottoressa Cattarelli e il dottor Contratti, hanno fatto in modo che la bimba prematura non avesse alcuna conseguenza. Sono tornata dopo 4 anni per una cisti ovarica , operata in laparoscopia senza alcun dolore e perfettamente in piedi dopo 2 giorni. Cosa dire.. sempre fantastici. Grazie alla dottoressa Minelli, al dottor Maffetti e a tutte le infermiere e al personale del reparto che sanno curare anche il morale delle pazienti.
Un voto da 1 a 10, sicuramente 11.

Patologia trattata
Parto con cesareo per placenta previa e cisti ovarica.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Brave le ostetriche, il nido traumatico

Mio figlio è nato qui il 24/2/2008. È stato un travaglio abbastanza lungo, 26 ore circa. E ringrazio tutte x avermi dato questo tempo per provare. Anche se poi siamo andati in sala parto con ossitocina e famoso taglietto e ventosa, ci abbiamo provato a fare un parto fisiologico e questo è stato importantissimo per noi.
Oltre alla gioia infinita della nascita del mio bimbo e il calore e assistenza delle ostetriche ho portato a casa traumi e molta rabbia.
Trauma del monitoraggio continuo, che mi infastidiva molto. Avevo bisogno di muovermi e camminare e continuava a spostarsi l'apparecchio e l'ostetrica doveva camminarmi dietro tenendolo con la mano, la ginecologa non ci permetteva pause al monitoraggio, tra l'altro sempre perfetto. Per molto tempo dopo il parto la sensazione del monitor mi creava un senso di fastidio. E per la rottura del sacco sapendo che la lettura scientifica conferma che non accelera il travaglio..
E rabbia per la pediatra del nido, che durante il travaglio è venuta a dirci che genitori come noi non meriterebbero di avere figli solo perchè abbiamo richiesto che il taglio del cordone fosse posticipato, che non venisse lavato con il disinfettante ma con la calendula che avevamo portato, e che non venisse somministrata la vit k se il parto fosse stato fisiologico. Durante il travaglio ho dovuto disquisire sui libri e le fonti da cui avevo tratto le mie scelte. L'ho vista di notte far somministrare la glucosata a tutti "per stare tranquilli", l'ho vista ripetere in sequenza continua la visita a mio figlio perché rimaneva pacifico e non piangeva tra le sue mani (tutto era a posto), io a fianco cantavo le nostre canzoni. L'ho vista ricoverare un bimbo di 13 giorni da solo, mandando a casa la madre extracomunitaria.
Dopo 6 ore dal parto è stata un'ostetrica ad accorgersi che il mio bimbo malposizionava il labbro per ciucciare, nessuno del nido era venuto a vedere se cucciava bene o meno.
Ho visto tante altre cose e ne ho percepite di ancora più sgradevoli da quella pediatra.
In conclusione mi sento di dire che le ostetriche sono state come angeli, le ginecologhe un po' meno, e il primario mi ha salvato, è venuto a ricucirmi lui una parte un po' complicata e quella si è cicatrizzata bene, mentre quella cucita dalla ginecologa mi ha costretta a letto per una ventina di giorni, con medicazioni almeno 1-2 volte al giorno.
Del nido ho una visione duplice: l'incubo della pediatra e il suo codazzo, e la pace delle altre puericultrici amorevoli, nonchè l'anziana pediatra, che abbiamo visto solo per un attimo alla fine, che per me è stata una visione angelica.
Poiché volevano ricoverare il bimbo e noi abbiamo firmato per tornare a Venezia a casa assumendoci la responsabilità di tutto, lei ci ha fermati chiedendo di vedere il bimbo tanto discusso proprio nel momento in cui stavamo per uscire. Stavo già per rifiutare, ma poi gliel'ho fatto vedere. Lei con voce dolce e rassicurante ci ha detto: state tranquilli, non è nulla di particolare, andate a casa rilassati, le giovani pediatre non hanno esperienza. Accadeva spesso ai bimbi quando non venivano disinfettati, che poi avevano uno sfogo della pelle. Una reazione degli anticorpi di una pelle asettica che incontra i germi normali del mondo per la prima volta.
Che leggerezza ci hanno trasmesso quelle parole!! Se penso che non abbiamo potuto usare la tintura madre di calendula perché non è previsto il bagnetto rilassato, ma solo la doccia sotto il rubinetto (poi loro con una spugna saponano con il disinfettante che utilizzano i chirurghi). Sapendolo, avremmo portato una bacinella e ci saremmo risolti molti problemi.
Che dire? Paradiso e inferno, se avessi trovato subito la pediatra veterana avrei detto solo paradiso.
Ma evidentemente doveva andare così!!
Il secondo figlio l'ho partorito a casa.... PARADISO!!!

Patologia trattata
Parto.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ottimo

Ho partorito a Gavardo nel settembre del 2012 ed è stata un'esperienza senza dubbio positiva.
Il reparto mette a disposizione camere matrimoniali, molto accoglienti, dove fare travaglio e parto; alcune hanno a disposizione la vasca per il parto in acqua. In caso di necessità (come nel mio caso) la partoriente è spostata nella sala parto attrezzata.
La mia bambina è nata SGA (piccola per l'età gestazionale) e con un giro di cordone ombelicale intorno al collo; per questo motivo all'ultimo momento si è reso necessario il trasferimento in sala parto.
Ho trovato tutto il personale estremamente preparato e soprattutto molto attento al benessere della neo mamma: le ostetriche passavano di frequente a controllare la situazione e mi sono state sempre vicine, pronte a rispondere ad ogni perplessità.
Preparato e molto disponibile anche il personale del nido, che mi ha aiutato molto nei primissimi giorni di allattamento.
C'è il servizio di rooming-in e il papà può fermarsi a dormire, almeno la prima notte.

Patologia trattata
Parto.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grande sì alle ostetriche; grande no al nido

Ho partorito a Gavardo nel 2004. In sintesi: ottimo il lavoro e la disponibilità delle ostetriche (ostetrico compreso).
Devo però sottolineare due grosse pecche:
Se incontrassi adesso (che sono in forza) l'infermiera Claudia, non so quante gliene direi: stavo malissimo e mi ha trattato in modo indescrivibile. E' una delle persone che più ho odiato nella mia vita, perché ero in una situazione di svantaggio emotivo e fisico e non ha dimostrato nessuna comprensione, anzi, mi ha fatto stare male molto di più con il suo atteggiamento arrogante.
Altra critica al nido: sapevano che non volevo assolutamente dare a Marco il latte artificiale, e lo hanno fatto lo stesso per non avere fastidi (beccate sul fatto).

Ho dato comunque 5 stelle a tutto perchè in compenso nella "camera del parto", dove non c'erano nè Claudia nè infermiere del nido, l'assistenza è stata ottima. Un grazie alle ostetriche e all'ostetrico.

Patologia trattata
Parto.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

PARTO NATURALE

Il mio Marco è nato nel 2009 e posso dire di essere stata seguita da personale qualificato, ma soprattutto composto da persone sensibili e molto, molto cortesi.
Tra 3 settimane partorirò una sorellina al mio bimbo e tornerò a Gavardo... questa volta spero di riuscire finalmente a partorire in acqua.
Ringrazio tutto lo staff per le amorevoli attenzioni ed in particolare l'ostetrica Alessandra, che mi è stata sempre vicina... speriamo di trovarla anche stavolta.
Un grazie di cuore!

Patologia trattata
Parto naturale.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Parto

Ho partorito 15 mesi fa all'ospedale di Gavardo ed in questo reparto sono stati tutti veramente molto cortesi ed efficenti. Grazie.

Patologia trattata
Parto.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Parto in acqua, reparto straordinario

Reparto straordinario! Ho partorito 10 anni fa ma nonostante il timore di farlo in autostrada (siamo di Treviso!) tornerei immediatamente a Gavardo. Grazie a tutte ed un bacio ad Alessandra la mia ostetrica personale per tutto il parto!
Silvia

Patologia trattata
parto in acqua.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

reparto disponibile e competente

Presso l'Ostetricia e Ginecologia dell'Ospedale La Memoria ho trovato personale efficiente e molto disponibile, nonchè competente. Mi sono trovata molto bene, vista anche la delicatezza dell'intervento subìto.

Patologia trattata
interruzione di gravidanza.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

un reparto d'eccellenza, dr. Maffetti

Un sincero ringraziamento al Dott. Giuliano Maffetti ed alla sua equipe, un medico di grande professionalità ed umanità, coadiuvato da persone davvero speciali. Le tempestive cure e le attenzioni prestate nel momento drammatico della scoperta della malattia, sono state di grande conforto e soprattutto offerte con una rara compassione nel dolore. La riuscita dell'intervento e le successive cure oncologiche, hanno permesso di affrontare i lunghi mesi di sofferenza con spirito positivo ed ottimistico, nella certezza di essere ben assistiti.
Grazie anche al day hospital di cure oncologiche in cui il Dr. De Giuli, con la sua equipe, durante i ricoveri è riuscito ad offrire speranza nella guarigione e non solo medicine chemioterapiche, rendendo l'ammalata quasi serena, nonostante la gravità della patologia e tutto questo non è poco. Due anni dopo l'intervento la mamma sta bene ed ogni giorno siamo grati alla Provvidenza di averci fatto incontrare dei medici così preziosi ed una buona sanità, a pochi passi da casa.
Lucia Morosso

Patologia trattata
asportazione seno - neoplasia della mammella.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

il dott Maffetti straordinario

dopo 3 mesi dalla mia orribile esperienza, anche se il mio bimbo ora è in cielo, IO SONO VIVA!!!! ringrazio tutti, il dott. Maffetti, LA NEONATOLOGA Catarelli e poi a seguire tutti i ginecologi, infermieri, il nido e le ostetriche. grazie di cuore. ilaria

Patologia trattata
taglio cesareo d'emergenza per distacco placenta.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

ECCELLENTE REPARTO

Ottimo Ospedale, professionisti e soprattutto ancora UMANI!!!... a volte trovi dei medici/infermieri che fanno il loro "lavoro", senza rendersi conto che il loro lavoro tiene a che fare con essere umani e le loro miserie... qui ho trovato un giusto equilibrio e tanta competenza.
Il dr. Maffetti? Una persona INCREDIBILE :)

Patologia trattata
Parto cesareo.


Altri contenuti interessanti su QSalute