Dettagli Recensione

 
Ospedale di San Severo
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Frattura femore

A gennaio 2013 nostro padre, in seguito ad una caduta, subì una frattura al femore e fu ricoverato presso il reparto di ortopedia di San Severo. Lo hanno tenuto 10 giorni in ospedale immobile e dolorante senza arrivare ad alcuna soluzione. Quando chiedevamo spiegazioni, nessuno dei medici si pronunciava in maniera chiara, finché non ci hanno detto che nostro padre non poteva essere operato. Decidemmo di portarlo in un'altra struttura e nel foglio di dimissioni scrissero che noi parenti avevamo deciso di non farlo operare. A San Giovanni Rotondo lo operarono senza alcun problema; evidentemente il problema erano loro. La cosa che mi fa stare male è che nostro padre ha passato un bruttissimo periodo a causa loro, anche per la maleducazione del personale.

Patologia trattata
Frattura femore.

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1  
 
Per Ordine 
 
Inviato da ANNA
04 Febbraio, 2020
Questo mestiere deve essere svolto da gente competente ma soprattutto umana, paziente e gli anziani, cari dottori ortopedici, vanno rispettati, invecchiando si diventa ancora più fragili, vulnerabili.
Quando la gente è stanca di "operare" perchè svolge anche il lavoro fuori dall'ospedale, o perchè ci sono delle incomprensioni all'interno dell'equipe medica, ciò non deve ripercuotersi sui pazienti, siamo persone, non abbiamo bisogno solo del "pezzo di ricambio" ma di professionalità, educazione, di personale medico e infermieristico armato di tanta comprensione e pazienza; a volte una pacca sulla spalla ad un malato anziano o giovane che sia, dà forza, coraggio, speranza. Vi auguro lunga vita come i miei genitori e di non essere mai trattati come è capitato a me e mia madre.
1 risultati - visualizzati 1 - 1  
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute