Unità spinale Ospedale Sondalo

Unità spinale Ospedale Sondalo

 
4.8 (3)
Scrivi Recensione
Il reparto Unità spinale dell'Ospedale Eugenio Morelli di Sondalo in provincia di Sondrio, situato in Via Zubiani 33, ha come Direttore il Dott. Massimo Brambilla. Il reparto si occupa della terapia riabilitativa dei soggetti con lesione del midollo spinale, svolge attività di rieducazione motoria ed in vasca idroterapica ed il trattamento della spasticità con tossina botulinica. Offre inoltre consulenze per ausili ed accessibilità architettonica (tel. 0342/808546), nonchè training in casa nella fase di pre-dimissione (tel. 0342/808705). Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici Dott. Dario Pedrini e Dott.ssa Luisa Freschi.

Recensioni dei pazienti

3 recensioni

Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0  (3)
Assistenza 
 
5.0  (3)
Pulizia 
 
4.7  (3)
Servizi 
 
4.7  (3)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Percorso terapeutico presso l'Ospedale Morelli

Un dolore lancinante alla schiena dovuto all'imprudenza di utilizzare senza alcuna esperienza un martello pneumatico. Quindi, come primo trattamento, visita al Pronto Soccorso dell'Ospedale di Ivrea e somministrazione di antidolorifico. Quindi RMN del rachide in zona lombo-sacrale e successivo ricovero presso il reparto di Neurochirurgia dell'Ospedale Morelli di Sondalo, dove sono stato operato dal Dr. Fontana.
Poi il percorso fisio-terapico riabilitativo con la fisioterapista personale presso l'Unità spinale, attraverso una serie di sedute con attrezzature dedicate e piscina idroterapica, ha dato risultati soddisfacenti, tanto che al momento della dismissione la situazione fisica complessiva è risultata buona.

Patologia trattata
Esiti da intervento neurochirurgico (intervento necessario poiché soffrivo di una stenosi del canale midollare a livello lombo-sacrale che avrebbe comportato, senza l'operazione, una deambulazione forzata su sedia a rotelle).


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo reparto

Mi sono trovato bene ed in un ambiente professionale, con persone preparate pronte ad aiutare anche psicologicamente il paziente. Purtroppo queste realtà sono a rischio chiusura per la cronica mancanza di fondi da parte dello Stato. Questo è quanto. Un cordiale saluto a tutti. Leandro

Patologia trattata
Lesione c5.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

ENCEFALOMIELITE CON FOCOLAI DISSEMINATI

SONO UN UOMO DI 49 ANNI AFFETTO DA ENCEFALOMELITE CON FOCOLAI DISSEMINATI. SONO STATO GIà DA VOI RICOVERATO CIRCA 2 ANNI FA. SONO DI PALERMO E DA VOI HO FATTO UNA FISIOTERAPIA ECCELLENTE, MI AVETE FATTO MUOVERE LE BRACCIA, MENTRE QUI A PALERMO HO FATTO FISIOTERAPIA MA NON HO AVUTO NESSUNO MIGLIORAMENTO. ADESSO NON MUOVO PIù LE BRACCIA E LE MANI.
SPERO TANTO DI POTER ESSERE RICOVERATO DA VOI NUOVAMENTE, PERCHè SOLO DA VOI POSSO MIGLIORARE ED HO PIENA FIDUCIA.
CON TANTA SPERANZA, CESARE PATERNOSTRO.

Patologia trattata
ENCEFALOMIELITE CON FOCOLAI DISSEMINATI.




Altri contenuti interessanti su QSalute