Cardiologia Ospedale Sondalo

 
5.0 (3)
Scrivi Recensione
Il reparto di Cardiologia e UCC dell'Ospedale Eugenio Morelli di Sondalo in provincia di Sondrio, situato in Via Zubiani 33, ha come Direttore responsabile il Dott. Fabio Robustelli Della Cuna. Direttore della Struttura Semplice Unità di Terapia Intensiva Coronarica è la Dott.ssa Maria Grazia Rosella. Il reparto svolge attività di degenza cardiologica ordinaria, di terapia intensiva cardiologica, di diagnostica di base e invasiva ed attività ambulatoriale presso l'Ambulatorio cardiologico. L'area degenze della Cardiologia si trova al piano terra del Padiglione 1, mentre l'UCC al primo seminterrato- Rianimazione del Padiglione 4. Fanno parte dell'equipe medica dell'unità operativa i dirigenti medici Dott.ssa Maria Grazia Rosella, Dott. Giovanni Frisullo, Dott. Franco Iulia, Dott. Gianfranco Pezzoli.

Recensioni dei pazienti

3 recensioni

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0  (3)
Assistenza 
 
5.0  (3)
Pulizia 
 
5.0  (3)
Servizi 
 
5.0  (3)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto Cardiologia. Aritmia e ipertensione

Ottimo reparto con Medici veramente bravi e competenti. Grazie perchè sono rimasto molto soddisfatto per La Vostra assistenza.

Patologia trattata
Forte Aritmia cardiaca con Ipertensione arteriosa.



Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

w il Morelli di Sondalo

Ospedale Morelli di Sondalo, reparto di cardiologia, buongiorno!
Dietro consiglio dei medici dell'ospedale san paolo di Milano, ho frequentato con profitto la vostra struttura ospedaliera e devo dire che consiglio migliore non potevo ricevere.
Io che purtroppo ho frequentato piu' di una struttura ospedaliera per altre patologie, e non a Milano, ma a Roma dove vivo, non ho mai riscontrato il calore, la disponibilita' e la cortesia che ho trovato in questa struttura. Tutto questo è successo il gennaio del 2002, l'anno successivo sono tornato per un controllo, tutto OK.
è stata anche una scommessa con il Dott. G. Occhi, che con il suo modo fraterno di parlare con i pazienti mi disse: "dite tutti che ritornate per i controlli, poi non torna nessuno".
Io sinceramente non me la sono sentita di mancare l'anno successivo!! ho fatto i miei circa 700 km. e sono ritornato!!
Successivamente non mi è stato possibile tornare, però non posso mai dimenticare, oltre il personale, anche la bellezza del posto, uno spettacolo che mi ha fatto guarire dall'infarto, infatti ora sto alquanto bene! pero' spero sempre di ritornare, anche se ho sentito alcune voci di un ridimensionamento della struttura: che scempio sarebbe!!!!

Patologia trattata
Infarto miocardico acuto inferiore.
ciclo di riabilitazione
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Gratitudine

Scritto dal cuore con il cuore per un Gruppo veramente efficace sorprendentemente umano.

Quel del Morelli di SONDALO
Reparto di Cardiologia

E’ mattino il cielo è terso, affacciato sulla balconata della mia camera Il mio sguardo, si perde sullo sfondo dei monti ancora innevati, spazia nella valle lussureggiante, piccole case ammassate, dai rossi e grigi tetti, campanili di chiese protesi in preghiera al cielo, l’aria frizzante in questa giornata di fine Luglio Ti riempie i polmoni di fresco donandoTi la sensazione di come l’acqua sazia l’assetato.
Non è possibile ignorare la presenza di un DIO che con tanta magnificenza sa far gioire i nostri cuori solo con la bellezza della natura!! Gioia d’essere di fronte a tale grandiosità.
Oggi son qui in un mondo per me irreale relegato/ospite in una stanza di Ospedale ove la speranza unita al credo cerca di ristabilire uno stato migliore di vita.
La mia sensazione è di vivere in un alveare, tale è la struttura degli stabili abbarbicati sulla collina di Sondalo, dove operose ed instancabili Api sanno garantire tutto quanto è necessario, un’organizzazione talmente valida/efficace che Ti trovi travolto, protetto, tutelato ed in particolare Ti fa sentire umanamente vivo.
La cordialità, l’educazione, la comunicazione, l’umanità fattiva non ti fa sentire paziente ma parte integrante del sistema che tutto unito pulsa/vive, giorno e notte, per creare il TUO DOMANI migliore di oggi.

Patologia trattata
Cardiomiopatia dilatativa, compromissione della funzione sistolica.



Altri contenuti interessanti su QSalute