Ospedale Cattinara di Trieste

 
3.9 (7)
Scrivi Recensione

Giudizio dei pazienti

Voto ospedale
 
3.9 (7)
Voto reparti
 
4.7 (153)
Indirizzo
Strada di Fiume 447, Trieste
L'Ospedale Cattinara, situato a Trieste in Strada di Fiume 447, fa parte dell'Azienda Ospedaliero - Universitaria Ospedali Riuniti Trieste. Si tratta di una struttura per acuti che dispone di circa 730 posti letto collocati nei diversi reparti, distribuiti tra le due torri principali alte 55 metri e gli edifici annessi. L'Ospedale svolge la propria attività sanitaria nei seguenti Dipartimenti: Cardiovascolare, Chirurgia Generale e Toracica, Chirurgie Specialistiche, Diagnostica per immagini, Dipartimento Immunotrasfusionale, Medicina di Laboratorio, Medicina Interna, Medicina Perioperatoria, Terapia intensiva ed Emergenza, Ortopedia Riabilitazione e Medicina del lavoro, Patologia e Medicina legale, Testa e Collo.


Recensioni dei pazienti

7 recensioni

 
(5)
4 stelle
 
(0)
3 stelle
 
(0)
 
(1)
 
(1)
Voto medio 
 
3.9
 
3.9  (7)
 
3.9  (7)
 
4.0  (7)
 
3.9  (7)
Recensioni più utili
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
09 Gennaio, 2017
Simona
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Neurochirurgia - Ernia del disco

Volevo ringraziare di cuore tutto il reparto della Neurochirurgia di Trieste, dagli infermieri ai medici.
Sono di Milano ma sono andato a Trieste per farmi curare dal Dr. Scrofani, gran persona prima che ottimo chirurgo.
Il giorno dopo l'intervento di ernia, ero già a casa.
Ospedale d'eccellenza.

Patologia trattata
Ernia del disco.
Trovi utile questa opinione? 



31 Marzo, 2016
Flavia Sterrentino
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Emorragia dovuta a rottura di aneurisma cerebrale

In data 9/03/2016 sono stata ricoverata preso il reparto di neurochirurgia e in seguito ad accertamenti mi hanno diagnosticato un aneurisma cerebrale che sanguinava ed il giorno successivo mi è stato operato. Per 2 giorni sono rimasta in rianimazione. L'intervento chirurgico è stato eseguito dal primario dr. Tacconi e dal dr. Scollato. Il trattamento che mi è stato riservato è stato meraviglioso dal profilo tecnico scientifico ma anche dal punto di vista umano. Il personale tutto, sia in rianimazione che in reparto di neurochirurgia, ha delle qualità umane meravigliose. Ringrazio tutti dal profondo del mio cuore perchè anche nei momenti più bui e dolorosi mi hanno assistita con professionalità ed umanità.

Patologia trattata
Emorragia dovuta a rottura di aneurisma cerebrale.
Trovi utile questa opinione? 
14 Ottobre, 2015
Moreno
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurochirurgia

Personale Medico e Sanitario cordiale e sempre disponibile.
Ottime competenze.

Patologia trattata
Ernia discale.
Punti di forza
Chiarezza e ricovero ridotto al minimo indispensabile.
Punti deboli
Trovi utile questa opinione? 



22 Giugno, 2012
francesco muciaccia
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Pneumologia, orl e chirurgia toracica

Sono una persona di 67 anni e, per mia fortuna, non sono mai ricorso ad ospedali, dottori o medicinali e, quindi, delle strutture sanitarie della mia città e del loro funzionamento non ne sapevo nulla.
Da un paio di mesi, però, per svariati motivi ho dovuto sottopormi a parecchi esami da dove poi è risultato che ho dei problemi sia ai polmoni che alle corde vocali.
Il motivo di questa mia recensione è il voler sottolineare l’efficacia di quasi tutto il personale infermieristico e non, dai medici ai segretari, radiologi, anestesisti, infermieri e capisala in tutti quei reparti con cui ho avuto dei contatti: pneumologia, otorinolaringoiatria e alla clinica toracica.
Il giorno 8 giugno 2012 sono stato operato al polmone nel reparto di chirurgia toracica e qui ho riscontrato ancora una volta che, se si fa il proprio lavoro con “passione”, il paziente ne trae moltissimo giovamento.
Voglio quindi ringraziare di cuore tutto il personale, dal meno qualificato al Primario Dott. Maurizio Cortale, ma in special modo i dottori Stefano Lovadina ed Enrico Arbore, che mi hanno operato e seguito nel percorso post operatorio con molta umanità e competenza.
Ringrazio anche la Dott.ssa Elisabetta Benci, che mi ha assistito e consigliato sempre con cordialità.
Ed infine, ma non ultime, le infermiere Silvia e Carmen e la caposala Barbara per la loro grande professionalità e simpatia.
GRAZIE! GRAZIE! GRAZIE!
La prossima settimana sarò ricoverato nel reparto di Otorinolaringoiatria per l’intervento alla gola e, se tanto mi dà tanto.... io di fiducia ne ho molta!
Ai Dott. Max Bianchi e Dott. Alfonso Fortunati dico solo: sono nelle vostre miracolose mani..
Ringrazio nuovamente tutti,
Francesco Muciaccia

Patologia trattata
Polmonare ed alle corde vocali.
Punti di forza
Professionalità ed umanità.
Punti deboli
nessuno.
Trovi utile questa opinione? 
02 Novembre, 2011
makeeira
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

servizio 118

Aiuto. Ho capito che questo è l'ultimo weekend di agosto, che tutti pensano alle ferie, fa caldo e non si ha voglia di fare niente. Ma capita di ammalarsi. Telefonata isterica della mamma "Papà sta male" risposta "Chiama l'ambulanza". Dopo dieci minuti mi informano che "L'ambulanza non viene"...come non viene??? Non capisco e siccome non capisco, per capire prendo la macchina, parto dal trentino e in tre ore arrivo a casa dei miei a Trieste. Hanno mandato una dottoressa (N.G.) che sfortunatamente è appena andata via lasciando un referto ed una ricetta. Peccato. Mi sarebbe piaciuto molto vederla in faccia.
Sintomatologia: dolore agli arti inferiori.
Terapia: Tramadolo gocce.
Ma mio padre è intollerante al Tramadolo che in passato gli ha provocato tutti gli effetti collaterali conosciuti e possibili.
Parole esatte della signora al momento del commiato :"Ma perchè si lamenta tanto? Guardi che c'è gente che muore tutti i giorni"
E me lo lascia lì, incapace di camminare e muoversi, con un braccio gonfio tumefatto, dolorante e bluastro, stessa situazione per le gambe.
Ma l'ambulanza non viene e in fondo lui non ha niente che non si possa curare con un antidolorifico.
Siccome sono una bastarda, anche se non sono dottoressa, io non ci credo. Con la forza della disperazione lo carico in macchina e parto. Destinazione San Vito al Tagliamento, dove ho una casa. E dove c'è un ospedale.
Non dico che ci accolgano a braccia aperte, un semplice codice verde, ma dopo 40 minuti me lo hanno rivoltato come una calza: visita, radiografie al polso e agli arti inferiori, analisi del sangue compreso acido urico che ovviamente è alle stelle.
Mi rendo conto che un attacco di gotta non rappresenti un rischio per la vita del paziente. Ma avete idea di quanto sia doloroso?
E poi, è giusto lasciare soffrire una persona un sabato di agosto senza assistenza, in attesa che il medico di base ritorni dalle ferie??
E l'ironia della sorte è che la dottoressa N.G. è pure specializzata in ortopedia!!! Complimenti.

Patologia trattata
attacco acuto di gotta.
Trovi utile questa opinione? 
10 Febbraio, 2011
Fiore
Voto medio 
 
1.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Pronto Soccorso

l'ospedale di Cattinara è famoso per "l'eccezionale competenza" dei suoi medici. Ma nel mio caso non riuscire a vedere un arto fratturato ed un polso fuori posto è cosa da pochi... e legare l'arto fratturato, prescrivere una pomata per alleviare il gonfiore all'avambraccio quando si trattava di una frattura.. che se fosse stata esposta, forse l'avrebbero vista... "anche un bambino di 8 anni se ne sarebbe accorto" a detta del medico legale... La mia è solo un'opinione, ma non sono l'unico che HA PROVATO cosa significhi il Cattinara (perlomeno il Pronto Soccorso), con le sue errate diagnosi.
Fiore Hanzek

Patologia trattata
trauma cranico, trauma toracico, frattura arto superiore
Trovi utile questa opinione? 
25 Dicembre, 2010
luisanne
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Polo Cardiologico Ospedale di Cattinara-Trieste

Polo Cardiologico Ospedale di Cattinara-Trieste.

Ringrazio tutto il personale medico , infermieristico, ausiliari per la professionalità, prontezza educazione sensibilità dimostrata durante le prolungate degenze in seguito a posizionamento di stent in angioplastica per ostruzione coronarica acuta

Patologia trattata
Ostruzione coronarica acuta della circonflessa ostruita al 99%
Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QSalute