Urologia Ospedale Atri

 
5.0 (2)
2719  
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Urologia - Day Surgery dell'Ospedale San Liberatore di Atri in provincia di Teramo, situato in Viale Risorgimento, ha come Responsabile la Dott.ssa Daniela Granchelli. Il reparto è un day surgery aperto solo 12 ore al giorno e senza posti di degenza: il vero e proprio reparto è stato trasferito a Giulianova. Prestazioni: Visita Urologica, Visita Andrologica, Uroflussometria, Eco vescicale, Eco reni, Eco prostata trans-rettale, Cistoscopie - Uretroscopie, Instillazioni endovescicali, Dilatazioni uretrali, Cateterismo vescicale, Sostituzione cateterini ureterostomici. La struttura effettua inoltre interventi chirurgici ed endoscopici per le seguenti patologie: Fimosi, Idrocele, Varicocele, Cisti epididimo, Cisti renali suscettibili di sclerotizzazione percutanea ecoguidata, calcolosi ureterale e vescicale (stenting uretere, ureterolitotrissia, cistolitotrissia), calcolosi renale (litotrissia extracorporea ESWL), Stenosi uretrali (uretrotomia), piccole neoformazioni vescicali (TUR B), piccoli adenomi della prostata (TUI P_TUR P), condilomi apparato genitale, Biopsia prostata trans rettale ecoguidata. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa semplice di day surgery urologico la dott.ssa MariaPia Di Cretico, la dott.ssa Daniela Granchelli ed il dott. Gaetano Scipioni.


Recensioni dei pazienti

2 recensioni

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0  (2)
Assistenza 
 
5.0  (2)
Pulizia 
 
5.0  (2)
Servizi 
 
5.0  (2)
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
24 Aprile, 2014
MANUELA
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo reparto

Non riesco a capire perche' al reparto urologia di Atri sia stata tolta la degenza.
Mio padre qualche anno fa e' stato ricoverato in questo reparto e si e' trovato bene perche' il personale medico e paramedico era molto attivo; un reparto funzionante direi piu' che bene, quindi perche' togliere la degenza e lasciare solo la day surgery?

Patologia trattata
Prostatica.
Trovi utile questa opinione? 



17 Febbraio, 2013
Fabrizio
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Siamo arrivati alla frutta

Esperienze a dir poco sconcertanti nel reparto Urologia di Atri, simbolo degli sprechi e dei disservizi della sanità abruzzese e (per estensione) italiana.
Un reparto attrezzato e perfettamente funzionante che resta aperto fino alle 19.00, dopo questo orario si chiude, i pochi ricoverati vengono trasportati in Ortopedia e ripresi solo la mattina seguente. Causa? Mancanza del personale, o per meglio dire, mancanza di fondi per assumere un altro medico; tutto ciò impedisce il funzionamento dell'intero reparto. Riassumendo quindi i soldi per il medico non ci sono, ma per sprecare il riscaldamento per un reparto chiuso e per trasformare infermieri qualificati in portantini e quant'altro, sì. Ringrazio comunque la dottoressa Granchelli del reparto urologia e gli infermieri tutti per la loro professionalità. Per quanto riguarda i responsabili, cito un celebre verso dell'invettiva dantesca che meglio di me saprà esprimere il disdegno personalmente provato:

"[..] Giusto giudicio da le stelle caggia sovra 'l tuo sangue, e sia novo e aperto, tal che 'l tuo successor temenza n'aggia !!"
In parole povere, "j s puzza furmà n calcul tant gross com tutt li sold c sa frcat ng li colc ogn cingu minut finghè n arcacc li sold"

Patologia trattata
Calcolosi renale con idronefrosi.
Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QSalute