Cardiologia Ospedale Rieti

 
4.7 (11)
Scrivi Recensione
Il reparto di Cardiologia e UTIC - Emodinamica dell'Ospedale San Camillo de' Lellis di Rieti, situato in Viale Kennedy, ha come Direttore il Dott. Amir Kol. Il reparto è dotato di 20 posti letto di degenza ordinaria, 2 di Day Hospital e 4 di Unità di Terapia Intensiva Coronarica. La struttura esegue elettrostimolazione impianto Pace Maker, studi elettrofisiologici ed ambulatorialmente si occupa in particolar modo di: elettrocardiogramma, visita cardiologica, ecocardiogramma- colordoppler, ecostress e ETE, holter cardiaco, test ergometrico, SATE, controllo pace maker. Afferisce all'Unità Operativa la struttura di Emodinamica, ove viene attualmente svolta attività in elezione (RX coronarografica - angioplastica con stent). A livello ambulatoriale il reparto eseguono: elettrocardiogramma, visita cardiologica, ecocardiogrammacolordoppler, ecostress e ETE, holter cardiaco, test ergometrico, SATE, controllo pacemaker. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici Dato Ilaria, Massoli Paolo Domenico, Marchese Isabella, Rizzello Filippo, Scapato Antonella, Schiavoni Marzia.

Recensioni dei pazienti

11 recensioni

 
(10)
4 stelle
 
(0)
3 stelle
 
(0)
 
(1)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.7
 
4.6  (11)
 
4.6  (11)
 
4.9  (11)
 
4.6  (11)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie!

Ringrazio di cuore tutta l’Equipe dell’Utic e del reparto di cardiologia per la professionalità dimostrata, nonché il Dott. Domenico Massoli e la Dott.ssa Marzia Schiavoni. Ma un particolare ringraziamento va al Dott. Vincenzo Bernardo che, grazie alla sue competenze e alla sua tempestività, dimostrata anche durante la visita al P.S., ha salvato la vita di mio padre - nonostante fosse un paziente con altre patologie gravi...
Grazie di cuore.

Patologia trattata
Infarto miocardico acuto.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie di cuore

Vorrei ringraziare tutta l'equipe dell'Utic e della cardiologia per la professionalità e l'umanità che ho trovato durante la mia degenza.
Grazie di cuore al dottor Massoli, alla dottoressa Schiavoni, al dottor Bernardo e a tutti gli infermieri.
Grazie per la tempistica con cui siete intervenuti. Siete un ottimo esempio di eccellenza sanitaria.

Patologia trattata
Infarto miocardico acuto.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Angioplastica ad altissimo rischio

Non finirò mai di ringraziare il dott. Bernardo Vincenzo e tutta la sua equipe per la competenza, la bravura, l'umanità, dimostrate nel mio caso. Se tutti i medici avessero la professionalità e, insisto, soprattutto l'umanità del dottor BERNARDO, la sanità diventerebbe un'eccellenza.

Patologia trattata
Occlusione coronarica quasi totale.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Angioplastica

Sono stato ricoverato al reparto cardiologia dall'ottima dottoressa Roberta Serdoz, ma tutto il reparto funziona come un orologio svizzero! Non ho parole! Mi sentivo come se fossi solo io l'unico paziente in reparto! Davvero alla grande! Complimenti, non scorderò mai il lavoro fatto per me.

Patologia trattata
Infarto.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Incredibile ma vero

Ricoverato per cardioversione, la dottoressa che doveva procedere all'ecocardio transesofageo non è riuscita ad effettuare l'esame (e di conseguenza la cardioversione programmata) perché a suo parere il paziente (profondamente sedato come da referto) non era collaborativo. Avete mai sentito dire che una persona sedata è in grado di collaborare?

Patologia trattata
Ecocardiogramma transesofageo per cardioversione.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Mio padre è stato ricoverato in questo reparto per un intervento di angioplastica. Volevo esprimere un ringraziamento particolare alla Dott.ssa Roberta Serdoz e al Dott. Vincenzo Bernardo per la professionalità e la competenza dimostrate.
Un grazie di cuore comunque a tutto il personale paramedico per la gentilezza e la profonda umanità che ha nei confronti dei malati.
Grazie di nuovo a tutti, siete splendidi, continuate così...
Rossella Mariantoni

Patologia trattata
Cardiopatia ischemica - angioplastica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Complimenti

Ho avuto un intervento in emodinamica per un infarto nel 2016 con apposizione di due stent. Dopo un anno ho avuto necessità di un secondo intervento con impianto di altri stent. Sia la prima volta che la seconda ho potuto notare che il personale é stato particolarmente sensibile e professionale. Sono stato ricoverato per caso in questo ospedale, poiché risiedo a Roma, e la differenza in positivo tra questo ospedale ed altri che ho conosciuto a Roma é del tutto evidente. Quando si viene ricoverati per un infarto in urgenza, e si rischia la vita, si é in una condizione di estrema vulnerabilità sia fisica che emotiva e in questo reparto mi sono veramente sentito protetto. Posso solo dire... grazie. In un Paese dove fare il proprio dovere al meglio non é certo dato per scontato, ho quantomeno il dovere di ringraziare sia il personale infermieristico che quello medico. Un abbraccio particolare lo devo al Dott. Rinaldi, dimostratosi un amico senza averlo mai conosciuto prima.
Roberto Greco

Patologia trattata
Infarto.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto di eccellenza

Mio padre è stato ricoverato in questo reparto per un infarto improvviso di occlusione by pass e stent. Ha ricevuto un pronto intervento fantastico. E' salvo grazie alla competenza e professionalità di questi medici, che operano con passione e dedizione.
Un GRAZIE PARTICOLARE alla Dr.ssa Roberta Serdoz: l'angelo che quello notte ce lo ha "riportato tra noi" con un intervento in emodinamica di oltre 4 ore. Non ha mollato un istante ed è rimasta accanto a lui comunque in reparto UTIC per 16 ore consecutive.
Non lo scorderò mai! Grazie!!!

Patologia trattata
Infarto.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Cardioversione elettrica del 9 giugno 2016

Ottimo reparto sia per quanto concerne l'assistenza cardiologica prima (dr.ssa Schiavoni), che l'intervento successivo di cardioversione elettrica (dr. Stifano).
L'organizzazione, l'accoglienza e la capacità professionale dimostrata "sul campo" da medici e infermieri hanno consolidato un'immagine di qualità sanitaria e di attenzione al paziente, veramente eccellenti.
Pulizia assoluta, umanità e competenza rendono la struttura certamente un modello di riferimento per unità operative analoghe.
Un grazie di cuore, quindi, a tutti coloro i quali lavorano in questa organizzazione per la competenza clinica, la capacità organizzativa e l'ottima accoglienza e relazione espresse in tutte le più diverse situazioni.

Patologia trattata
Fibrillazione atriale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

reparto cardiologia ottimo

Voglio ringraziare tutto il personale del reparto Cardiologia per l'umanità e la professionalità nel rapporto con i pazienti. Dalla pulizia al vitto, è un ospedale eccellente e questo è un reparto fantastico.

Patologia trattata
Coronarografia e stent.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

passione, grazie prof. Orazi

Sono la moglie di T. Lorenzo, ricoverato una prima volta nel dicembre 2009 e successivamente nel maggio 2011. Ha subìto un intervento di angioplastica con successo. Ringrazio tutta l'equipe medica per la competenza serietà e disponibilità dimostrata. Splendidi!! Un grazie di cuore anche al personale paramedico sempre presente e sempre cortese. In un momento in cui si parla solo e sempre di malasanità, perchè non ricordare anche coloro che prestano con zelo e serietà la propria professione. Trovo che la passione accomuni tutti questi anonimi errori che tutti i giorni salvano tante vite umane. E' chiaro che se il reparto è di questa eccellenza un plauso va a lei prof. Serafino Orazi, primario nel vero senso della parola.
grazie a tutti!!!
Elisa e lorenzo Tomassi

Patologia trattata
Cardiopatia ischemica - angioplastica.


Altri contenuti interessanti su QSalute