Chirurgia Ospedale Iseo

 
4.0 (4)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Chirurgia dell'Ospedale Civile di Iseo in provincia di Brescia, situato in Via Giardini Garibaldi 7, ha come Direttore responsabile il Dott. Maurizio Giovanetti. Il reparto è specializzato in attività di chirurgia oncologica, di chirurgia gastroenterologica e di chirurgia senologica. Vi afferiscono gli ambulatori di Endoscopia digestiva e di Ecografia vascolare. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici Dott. Carcaboulias Christos, Dott. Collura Simone, Dott.ssa Frassi Eleonora, Dott. Pastori Sergio, Dott. Saronni Cristiano, Dott. Zogno Claudio Vaniuska, Dott. Luca Balestra (responsabile Chirurgia generale e week surgery), Dott. Giuseppe Vella (responsabile Chirurgia ricostruttiva).

Recensioni dei pazienti

4 recensioni

Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
4.8  (4)
Assistenza 
 
3.0  (4)
Pulizia 
 
4.3  (4)
Servizi 
 
4.0  (4)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottima competenza di medici ed infermieri

Mi sono sottoposto alla rimozione in laparoscopia della colecisti per problemi di calcoli e ho ricevuto un trattamento veramente ottimo. Il dottor Luca Balestra e la sua equipe hanno svolto un ottimo lavoro e il personale infermieristico è sempre stato cordiale e disponibile a tutte le mie richieste.

Patologia trattata
Colecistectomia.



Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Piacevole sorpresa all'ospedale di Iseo

Sono stata ricoverata a maggio 2018 presso il reparto di Chirurgia Iseo per effettuare un intervento delicato. Sono rimasta stupita dalla gentilezza, competenza, professionalita' e, non ultima, grande umanità di tutto il personale infermieristico e medico. Perciò mi sento in dovere di ringraziare tutta l'equipe del dottor Luca Balestra per l'assistenza ricevuta.

Patologia trattata
Polipi anali.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Assistenza infermieristica con gravi lacune

Mio marito è stato ricoverato per una ernia inguinale.
A parte il chirurgo, davvero competente, in gamba e gentile, tutto il resto ci ha delusi.
Da quella che lo ha "accolto" al mattino senza un saluto, ma con un "spogliati e mettiti il camice" come se si stesse rivolgendo al fratello, all'infermiere che gli ha ridotto il braccio un colabrodo blu innervosendosi in sala operatoria! Bella accoglienza e gestione della situazione non c'è che dire..
Passando per il resto del personale, maleducato, cafone e con gravissime lacune di sensibilità, oltre che di doti di empatia.
In questo mestiere la dote principale non dovrebbe essere l'accudimento basato sul mettere a proprio agio i DEGENTI?
Ci hanno trattato come ospiti sgraditi da non guardare nemmeno in faccia.

Patologia trattata
Ernia inguinale.

Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Quando la competenza non è accompagnata da umanità

Mio suocero è stato ricoverato d'urgenza in questo ospedale dal 22 agosto all' 1 settembre 2011. Gli hanno fatto il drenaggio di un polmone che era collassato. Gli hanno salvato la vita. Oltre a questo gesto meritevole, abbiamo notato che dopo che i dottori e gli infermieri hanno appurato che mio suocero era un malato tumorale terminale, hanno smesso di dargli assistenza e neanche gli rivolgevano un saluto. Non abbiamo mai preteso che gli salvassero la vita, ma le persone anche se malate con ancora pochi giorni di vita, vanno sempre trattate con rispetto e dignità. Ci ha molto addolorato il trattamento che ha ricevuto. Spero che il personale medico cresca oltre che professionalmente anche dal punto di vista dei valori umani.

Patologia trattata
drenaggio polmone collassato in paziente affetto da neoplasia.


Altri contenuti interessanti su QSalute