Ginecologia Ospedale Lamezia Terme

Ginecologia Ospedale Lamezia Terme

 
2.1 (2)
Scrivi Recensione
Il reparto di Ostetricia e Ginecologia dell'Ospedale Giovanni Paolo II di Lamezia Terme in provincia di Catanzaro, situato in via Senatore Arturo Perugini, ha come Direttore il Dott. Domenico Perri. Il reparto offre alle degenti un servizio di chirurgia mini-invasiva e chirurgia ostetrica e ginecologica, effettuando prestazioni diagnostiche e terapeutiche specialistiche in regime ambulatoriale ed in DIT. Principale attività ambulatoriale: Visita ginecologica ed ostetrica; Visita senologica; Prelievo PAP-TEST; Tampone vaginale; Ambulatorio endicronologia ginecologica; Ambulatorio andrologico per lo studio delle malattie sessualmente trasmesse; Colposcopia; Isteroscopia; Amniocentesi; Ecografia ostetrica e ginecologia; Ecocardio fetale; Diatermocoagulazione; Corso di preparazione al parto; Ecografia morfologica. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici Ardito Pietro, Ascioti Giovanni, Ermio Carmelina, Fumia Concetta, Iannelli Salvatore, Mastroianni Caterina, Mercuri Nicola, Muzzi Maria Patrizia,, Rocca Morena, Trusso Pierangelo.

Recensioni dei pazienti

2 recensioni

Voto medio 
 
2.1
Competenza 
 
2.0  (2)
Assistenza 
 
1.5  (2)
Pulizia 
 
2.5  (2)
Servizi 
 
2.5  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Mediocre esperienza

Personale infermieristico e ostetrico inesistente, se li chiami non vengono e, oltre che nell'orario, non passano mai per controllare le pazienti.
Caposala persona poco educata.

Patologia trattata
Gravidanza a rischio.
Parto.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Pessima esperienza

Seguita da un ginecologo in questo ospedale, eseguo esami di routine in quanto la mia età non prevedeva amniocentesi (25 anni).
Bi-test perfetto, tutte eco e analisi perfette. Alla morfologica hanno trovato nel bimbo rene displasico (non funzionante) ed io vengo invitata dal ginecologo e dalla ecografista nel loro studio per propormi l'aborto.
La medicina va oltre, il mio bimbo è nato a Roma con qualche problema, ma dopo qualche intervento è un bimbo sanissimo.

Patologia trattata
Gravidanza a rischio.


Altri contenuti interessanti su QSalute