Neuropsichiatria infantile Policlinico Foggia

Neuropsichiatria infantile Policlinico Foggia

 
5.0 (1)
Scrivi Recensione
Il reparto di Neuropsichiatria infantile dell'Azienda Ospedaliero Universitaria Ospedali Riuniti di Foggia, situato in Viale Luigi Pinto, ha Direttore responsabile la Dott.ssa Anna Nunzia Polito. Il reparto eroga prestazioni in regime di degenza (19 posti letto), in regime di Day Hospital ed in regime ambulatoriale. Attività ambulatoriale: visite neurologiche, colloqui psicologici clinici, psicoterapia di gruppo, psicoterapia familiare, psicoterapia individuale, somministrazione di test di intelligenza, visite generali psichiatriche. Viene svolta attività di diagnosi e cura per i bambini e adolescenti (di età inferiore ai 18 anni) affetti da malattie neurologiche e psichiatriche: Diagnostica delle cefalee infantili, Approccio multidisciplinare delle anoressie, Centro per follow-up delle malattie rare, Sezione distaccata di scuola elementare in reparto, Terapia della spasticità infantile, Centro di Epilessia evolutiva. E' possibile contattare il reparto chiamando il numero telefonico 0881/732361- 363. Equipe medica: Giuseppina Olivia Pustorino, Antonello Dell’Era, Ombretta Castriota, Erica Pironti, Rosa Savino, Giuseppina Leo, Sofia Pia Si Noia.

Recensioni dei pazienti

1 recensioni

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0  (1)
Assistenza 
 
5.0  (1)
Pulizia 
 
5.0  (1)
Servizi 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenza

Un reparto di eccellenza con a capo una donna devota al proprio lavoro, con uno staff medico ed infermieristico di ugual competenza e professionalità. L'amore verso i pazienti con disponibilità e gentilezza, hanno reso la permanenza in questo reparto un supporto emotivo determinate. Non posso che consigliare questo reparto, ma soprattutto l'equipe medica che ne fa parte.

Patologia trattata
Otomastoidite con complicanza di trombosi del seno cavernoso destro.