Urologia Policlinico Foggia

 
4.3 (20)
Scrivi Recensione
Reparto
La Clinica Urologica e del Centro Trapianti di Rene dell'Azienda Ospedaliero Universitaria Ospedali Riuniti di Foggia, situato in Viale Luigi Pinto, ha come Direttore responsabile il Dott. Prof. Giuseppe Carrieri. Il reparto è inserito all'interno della sede di via Pinto 1 dell'Azienda, che eroga le proprie prestazioni sanitarie e di ricerca all'interno dei seguenti 3 presidi ospedalieri: gli Ospedali Riuniti di Via Pinto 1, lo stabilimento Colonnello D'Avanzo di Via degli Aviatori 1, lo stabilimento Maternità di Viale Pinto. L'unità operativa di Urologia svolge attività di assistenza per pazienti affetti da patologie urologiche e dell'apparato genitale. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici Annese Pasquale, Ariano Vincenzo, Cormio Luigi, Corvasce Tommaso, Dal Maso Attilio, Di Brina Rocco, Mancini Vito, Mazzilli Teobaldo, Selvaggio Oscar, Turri Francesco Paolo.

Recensioni dei pazienti

20 recensioni

 
(13)
 
(3)
 
(2)
 
(2)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.3
 
4.6  (20)
 
3.9  (20)
 
4.5  (20)
 
4.3  (20)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

TURP

Struttura di alta specializzazione, ringrazio il dott. Teobaldo Mazzilli e l'anestesista dott. Matrella per l'impegno e la professionalita' dedicati nei miei confronti per l'intervento per ipertrofia prostatica benigna.
Un ringraziamento particolare va al team infermieristico, che svolge il suo compito con molta dedizione.

Patologia trattata
Ipertrofia Prostatica Benigna.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
3.0

Disorganizzati

A mamma, affetta da sclerosi multipla e cardiopatica, 8 mesi fa è stato posizionato uno stent renale. Da 6 mesi è attaccata continuamente da infezioni che combattiamo con fiumi di antibiotici ai quali sta opponendo resistenza. I medici (consultati privatamente) all'unisono ci dicono che lo stent va tolto. Così ci presentiamo in urologia e ci dicono che c'è da aspettare...

Patologia trattata
Calcolosi sottogiuntale sx.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Sto aspettando...

Da gennaio 2019 sto aspettando che chiamino mia suocera, malata di sclerosi multipla, per toglierle lo stent ureterale.

Patologia trattata
Sospetta idronefrosi.

Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Centro urologico di elevatissima competenza

Eccellente Reparto, di elevatissime competenze medico- chirurgiche in ogni mese dell'anno.

Patologia trattata
Adenocarcinoma della prostata.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Consulto medico con errata diagnosi

Ti trattano come un malato immaginario, che inventa tutto ma con gli esami che parlavano chiaro. Non faccio nomi perchè non meritano attenzione. Poi però vai in un centro di prim'ordine non lontano da qui e ti basta una visita di 10 minuti con un dottore competente che ti dice che "il tuo problema esiste e lo risolveremo insieme"..

Patologia trattata
Stenosi ureterale congenita.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

GRAZIE DOTT. PASQUALE ANNESE

Voglio ringraziare di cuore il dottor Annese per la sua immensa disponibilità e professionalità.
Nel 2012 ho scoperto, a seguito di un’ecografia, di avere una formazione cistica settata al rene sinistro, che a detta dei medici che mi hanno visitato in questi anni doveva essere solo monitorata. Quest'anno invece, a seguito di un esame Tac, viene posta urgenza di consulenza urologica. Mi sono affidata al dottor Annese, che ha studiato il mio caso con grande scrupolosità e ha agito secondo scienza e coscienza con incredibile umanità. Lei è l’esempio tangibile di un medico con la M maiuscola, che lavora in modo instancabile e con grande professionalità per il bene del paziente. Mi viene in mente una frase di Patch Adams che mi sta molto a cuore - “Quando curi una malattia puoi vincere o perdere, quando ti prendi cura di una persona puoi solo vincere” - e penso che lei dottore possa solo vincere, perché si prende cura dei suoi pazienti come solo pochi medici sono in grado di fare. Spero che queste mie poche righe siano d’aiuto a chi ne ha bisogno, perché non sempre, anzi, per quanto mi riguarda spesso, un “grande nome” non fa un grande medico.
Un grazie di cuore va anche a tutto il personale medico e paramedico della clinica urologica di Foggia diretta dal
Prof Carrieri. Siete un’equipe eccellente.

Patologia trattata
Neoplasia intracistica rene sinistro.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie al Dott. Pasquale Annese ed equipe

Ringrazio di cuore la clinica urologica diretta Prof. Carrieri dell’ospedale Riuniti di Foggia. Il mio grazie va in particolare al dottor Annese e al Dottor Corvasce, al Professor Carrieri e a tutti i medici, al dottor Caló, al dottor d’Altilia e a tutti gli specializzandi, agli anestesisti, agli infermieri e a tutto il personale medico e paramedico. Grazie per il supporto umano e medico che ci avete donato. Grazie per aver reso più leggeri e piacevoli dei giorni molto difficili per mia madre e per me. Siete un’equipe eccezionale.
Il mio grazie va in particolare al dottor Annese, un medico speciale ma soprattutto una grande persona. Grazie per aver svolto il suo lavoro in modo impeccabile, ma soprattutto grazie per aver fatto molto di più di quello che un medico è chiamato a fare.
Lei è che in un paese alla deriva come l’Italia in cui ci sono troppi mediconzoli con grandi nomi, che di grande, ahimè, hanno solo il nome, esistono ancora i medici veri, quelli bravi e grandi davvero che fanno il proprio lavoro secondo scienza e coscienza per il bene del paziente. La sua professionalità, disponibilità, e i suoi preziosi consigli, mi hanno ricordato perché ho scelto questo mestiere e come ho il dovere di svolgerlo. La mia stima verso di lei è davvero incondizionata. Non smetterò mai di ringraziarla per tutto quello che ha fatto per mia madre, grazie per aver valutato minuziosamente tutta la situazione clinica, tutti i pro e i contro dei vari approcci chirurgici; ma soprattutto grazie per aver preso la decisione più saggia per mia madre e per aver agito con estrema scrupolosità.
Grazie ancora a tutti.

Patologia trattata
Cisti complex rene sinistro.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

GRAZIE DOTT. PASQUALE ANNESE

Circa due mesi fa, per puro caso, a seguito di un ecoaddome mi è stata riscontrata una neoplasia renale destra. Urgeva trovare un urologo per sentire parere e procedere alla rimozione urgente. Ed eccomi qua. Ho conosciuto il dott. Annese, mi sono affidata a Lui senza nemmeno pensarci… ed ho fatto proprio bene. Ho fatto una enucleoresezione robot assistita, non ho perso tutto il rene.
L’intervento è andato alla grande, ma la cosa più importante è che LUI è un medico speciale, non ci sono termini per definirlo: professionale, instancabile e soprattutto umano. Una nota di merito va anche a tutto lo staff di urologia, tutti disponibili e carini. Veramente un reparto da prendere come esempio.
Per me questa è stata una esperienza che avrebbe potuto lasciare il segno, lo ha fatto, ma in senso positivo.
Grazie, grazie e ancora grazie.. avanti sempre così!

Patologia trattata
NEOPLASIA RENALE DX.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neoplasia vescicale infiltrante

Mesi fa, quando tutto ebbe inizio, ho letto a lungo queste recensioni, decine e decine di volte. Ho cercato tra le parole testimonianze, conferme o semplicemente racconti che mi facessero sentire meno sola e meno ignorante in materia di quanto mi sentissi in quel momento. Una neoplasia vescicale infiltrante ha cambiato la vita di mio padre e quella della nostra famiglia. Non avrei mai immaginato, forse al massimo sognato, che un giorno avrei lasciato qui la mia testimonianza e con il sorriso parlato della nostra storia fatta sì di tanti momenti difficili, di un importante intervento, di una lunga degenza e molte lacrime da asciugare, ma sopratutto ricca di speranza e positività.
Ho per interminabili giorni ed interminabili notti cercato notizie e differenze circa le tecniche adoperate negli ospedali di Milano e il Riuniti di Foggia; ho avuto paura che intervenire a due passi da casa significasse "non aiutare il mio papà" con i mezzi e i metodi giusti...
Mi sbagliavo.
Ad operare mio padre è stato il Prof. Giuseppe Carrieri assieme al dott. Oscar Selvaggio. Angeli! Dotati di elevata professionalità ed umanità. Come l'intera equipe e tutto il personale dell'Urologia dell'Ospedale Riuniti di Foggia.
Che tu sia figlia, figlio, nipote, moglie, marito o diretto interessato, spero che questo mio racconto ti abbia donato un po' di serenità, quella che ti occorre per fidarti ed affidarti alle valide mani di questi uomini, io credo che al resto ci pensi Dio.
Dimenticavo: l'intervento di cistectomia radicale con confezionamento di neo vescica non è affatto una passeggiata, bensì una rinascita.
Grazie a tutti.
Ausiliari, infermieri, medici, parenti nella sala d'attesa... grazie!!!

Patologia trattata
Neoplasia vescicale infiltrante.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Ottimo reparto, ma evitate luglio/ agosto

Mio suocero, operato dal Prof. Cormio, ha subìto un'esperienza allucinante. Dimesso incredibilmente, dopo una settimana di febbre alta tenuta sotto controllo dai farmaci, ha cercato il recupero a casa con febbre in costante aumento. Quando, dopo 12 giorni dalle dimissioni, la febbre si è fatta incontrollabile, si sono decisi a ricoverarlo nuovamente. La causa del suo febbricitante stato era l'infezione causata da uno "spandamento" del collegamento tra vescica e canale urinario. In sintesi, mio suocero era in balia di un'infezione causata verosimilmente da un errore fatto in fase operatoria. Il cuore aveva cominciato a risentirne e, ovviamente, dalla cistografia, visto il versamento di urina nell'addome, abbiamo potuto appurare che i punti interni non si saldavano. E' stato ricoverato altri 12 giorni finchè, dopo una fortissima cura antibiotica, la febbre è rientrata. Dopo 2 giorni a casa, la febbre è risalita a 39 gradi. Ad oggi non sappiamo cosa sia andato storto durante il decorso operatorio, o successivamente. Mio suocero è perennemente stanco, nel letto, con febbre, debilitato, con pannolone e, quel che è più grave, in uno stato psico fisico terribile.

Patologia trattata
Asportazione prostata.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenza in una città al degrado

Un'eccellenza con competenza e professionalità da parte di tutto il personale medico e paramedico, nonché dell'equipe di anestesisti; umanità e dedizione al paziente senza precedenti. Un grazie ai professori Prof. Giuseppe Carrieri e Prof. Luigi Cormio e a tutta l'equipe Medica per il mio delicato intervento ben riuscito. Grazie.

Patologia trattata
Carcinoma vescicale maligno.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie al dottor Pasquale Annese - UroLift

Sono stato operato nel nuovo reparto di UROLOGIA in data 04/05/2017 con una nuova tecnica chiamata UROLIFT dal dottor Pasquale Annese e colgo occasione per ringraziarlo nuovamente per la professionalità, disponibilità, competenza e giusti consigli ricevuti a riguardo del tipo di intervento cui sottopormi.
Reparto gestito in maniera impeccabile, dove ho trovato la piena disponibilità da parte di tutti gli operatori, in particolar modo un plauso all'equipe medica di anestesia per la gestione della mia persona.
A distanza di qualche giorno, segnalo notevoli miglioramenti.
Mario Volpe - Palazzo San Gervasio (PZ)

Patologia trattata
Ipertrofia Prostatica Benigna.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo

Sono stato operato dal dottor Annesse per un carcinoma alla prostata il 27 gennaio e tutto è andato per il meglio. Ho ringraziato Dio per avermi aiutato a superare certi momenti, ma adesso colgo l'occasione per ringraziare il Dott. Pasquale Annese che mi ha operato e tutta l'equipe del reparto.
Ringrazio anche il personale infermieristico come professionalità - certo, come in tutte le cose, ci sta sempre qualche pecca a livello infermieristico, ma è cosa da poco, però con un po' di buona volontà deve essere eliminata per aumentare la fiducia verso questo reparto.
Un cordiale saluto, Ricci Antonio - stanza 12 posto letto 21.

Patologia trattata
Carcinoma alla prostata.
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Un po' di umanità

Sono la figlia di un paziente che la scorsa settimana ha subìto una operazione abbastanza seria in tale ospedale, in quanto affetto da tumore alla vescica. Scrivo questa recensione (non al 100% positiva) perché, nonostante l'operazione sia andata bene e per questo mi congratulo con il medico e l'equipe, gli infermieri del reparto di urologia mancano di tatto e gentilezza, requisito fondamentale in un ospedale dove le persone sono fragili fisicamente ma, soprattutto, psicologicamente! Una giornata storta può capitare a chiunque, ma se ciò si ripete ogni giorno.. mi sembra davvero inopportuno. Un ospedale non è un mercato dove ci si può permettere di urlare in corridoio "vacci tu da quello che io mi sono scocciata!" che abbiano rispetto per tutte quelle persone che combattono contro i dolori atroci di una post-operazione! E questo è solo un esempio di ciò che è successo. Sono indignata dal loro comportamento.

Patologia trattata
Asportazione e ricostruzione della vescica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Impeccabile

Reparto impeccabile, organizzato, diretto e vissuto con grandissima professionalità da parte di tutti gli operatori. Medici estremamente preparati, cordiali, disponibili, personale sanitario competente e preparato. Reparto tento scrupolosamente pulito.

Patologia trattata
Ipertrofia Prostatica Benigna trattata mediante TURP.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ottimo Reparto

Ottimo reparto funzionante, ottime organizzazione e assistenza.
Un grazie infinito a tutta l'equipe medica e paramedica. Intervento molto delicato eseguito con successo.
Un grazie al dott. Corvasce che mi ha seguito e continua a seguirmi.
Gerardo Moscaritoli - Stornarella (Fg).

Patologia trattata
Adenocarcinoma Prostatico - Prostatectomia radicale.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ottimo reparto

Esito eccellente di intervento alla prostata con soddisfazione per la collaborazione dell'equipe medica e per il confort dell'ambiente ospedaliero.

Patologia trattata
intervento di riduzione della prostata.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo il reparto del prof. Carrieri

Ho riscontrato ottima professionalità, umanità e assistenza continua da parte del personale medico e paramedico. L'intervento delicato è riuscito con successo. Un grazie al prof. Carrieri e alla sua equipe medica.

Patologia trattata
Stenosi dell'uretere (pieloplastica).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dott. Pasquale Annese- diverticolo vescicale

Ringrazio l'equipe guidata dal Dott. Annese e il personale infermieristico e parasanitario per la professionalita' e umanità dimostrate in occasione dell'intervento che ho subìto il 18/09/12.
Personalmente mi sento di consigliare la clinica a tutti quelli che hanno problemi simili al mio.

Patologia trattata
Asportazione di un diverticolo vescicale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Urologia Ospedali Riuniti Foggia- Prof. Carrieri

Mi preme sottolineare la competenza, la professionalità l'impegno, l'abnegazione che ho riscontrato nel Reparto del Prof. Carrieri.
Grande impegno e disponibilità da parte di tutto il personale medico e paramedico. Igiene e rispetto delle regole altro fondamentale riscontro ad un sistema ben organizzato.

Patologia trattata
Ernia inguinale.


Altri contenuti interessanti su QSalute