Ortopedia Policlinico Foggia

 
3.0 (15)
Scrivi Recensione
Il reparto di Ortopedia e traumatologia d'urgenza ospedaliera dell'Azienda Ospedaliero Universitaria Ospedali Riuniti di Foggia, situato in Viale Luigi Pinto, ha Direttore responsabile il Dott. Antonio Macchiarola. Il reparto, dotato di 16 posti letto, eroga prestazioni in regime di degenza, in regime di Day Hospital ed in regime ambulatoriale, distinguendosi in particolare per gli interventi di protesi all'anca e al ginocchio. Prestazioni principali: Traumatologia, Chirurgia della spalla, Chirurgia del gomito-polso, Chirurgia dell'anca-bacino, Chirurgia del ginocchio, Chirurgia del piede-caviglia. Attività ambulatoriale: visite generali di ortopedia e traumatologia, anamnesi e valutazioni definite brevi, anamnesi e valutazioni definite complessive. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici Dott. Giorgio Scudieri, Dott. Giuseppe Ricciardi, Dott. Matteo Berardi, Dott.ssa Jessica Gazzillo, Dott. Eugenio Leonzio, Dott. Pietro Palumbo, Dott. Maruccia Francesco.

Recensioni dei pazienti

15 recensioni

 
(4)
 
(2)
 
(2)
 
(7)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
3.0
 
3.2  (15)
 
2.7  (15)
 
3.3  (15)
 
2.7  (15)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.


Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

La notte più brutta della mia vita

Bruttissimo incidente stradale, ho la peggio tra i componenti dell'autovettura. Una volta al pronto soccorso mi riscontrano braccio aperto, ossa di fuori, 3 fratture scomposte, interessati ulna, radio ed omero destri.
Sono stato operato 4 giorni dopo per complicanze.
Personale infermieristico sempre pronto ed efficiente, sono stato coccolato, pulito e sorretto anche moralmente, visti i dolori atroci, soprattutto da Domenico, infermiere di San Marco in Lamis, un uomo che coniuga lavoro e passione.
Operazione di 5 ore egregiamente condotta dal mio angelo dott. Antonio Macchiarola e dalla sua equipe, che ringrazio per essere riusciti a ridarmi una dignitosa vita, vista l'entità del trauma del mio braccio destro... TOP.

Patologia trattata
Tripla frattura scomposta ed esposta braccio dx.
Esito della cura
Guarigione totale
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Intervento frattura femore

Ho avuto modo di conoscere l'unità operativa in occasione di un ricovero.
Bravi i chirurghi, bene l'intervento.
Top secret sulle consulenze fatte durante la degenza, ma io avrò diritto di sapere quanto dovuto..??!
Personale che ho trovato superficiale, tranne qualche eccezione (Domenico, Paolo, Anna, Angela).

Patologia trattata
Frattura femore.
Esito della cura
Guarigione totale
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento tendine di Achille

Il dottor Antonio Macchiarola a prima vista sembra burbero, ma conoscendolo già dopo pochi minuti mi ha ispirato fiducia.
Sono stata operata da lui e dalla sua equipe e mi hanno trattata benissimo. Ogni settimana, e per più di due mesi, mi ha visitata puntualmente e scrupolosamente e i risultati dopo 5 mesi dall’intervento sono ottimi. Ho ripreso a camminare come prima.

Patologia trattata
Rottura tendine di Achille.
Esito della cura
Guarigione totale
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Incidente stradale

Bravissima persona ed ottimo dottore il professionista che mi ha seguito in reparto.

Patologia trattata
Frattura femore distale sx e dx, anca dx, tibia e perone dx.
Esito della cura
Guarigione parziale
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Pessima esperienza

Il mio babbo e' caduto in casa e si e' rotto la testa del femore. Me lo hanno lasciato fermo a letto per 20 giorni senza fargli niente, in quanto mi e' stato detto che non era operabile. Per non farla lunga, l'ho portato a mia spese in autoambulanza in Romagna, dove dopo 48 ore e' stato operato e dopo 2 giorni fatto sedere. Non e' 1 miracolo, e' semplicemente competenza e umanità, oltre a tanta modestia da parte di tutto il personale.

Patologia trattata
Frattura del femore.
Esito della cura
Nessuna guarigione
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Veramente professionali

Il reparto di ortopedia ospedaliera è di fatto un reparto di alta professionalità, iniziando dal suo primario a cui mi sono affidato per la mia coxartrosi, trattata con artroprotesi. Vorrei ringraziare il primario dott. Antonio Macchiarola e la sua equipe infermieristica e ausiliaria, in modo particolare l'infermiere Domenico, Anna, Paolo e Giulio per la loro professionalita' e la loro umanita'. Grazie.

Patologia trattata
Coxartrosi sinistra. Artroprotesi.
Esito della cura
Guarigione totale
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Pessima esperienza

Mio marito è giunto al Pronto Soccorso, a causa di un incidente stradale, con il braccio spezzato in due. Lo fanno andare via perché era sabato e ritornare il lunedì; nuovamente a casa e mercoledì lo operano in day hospital (...)! Esce dalla sala operatoria direttamente con il foglio di dimissioni sulle gambe. Lo lasciano su una barella strettissima e lo posizionano vicino la porta del bagno, comunicante con l'altra stanza, con il rischio che cascasse. L'infermiere mi dice che come finisce la flebo, deve andare via. Si è fatto tutta la ripresa seduto e addormentato nella sala d'attesa. Non mi hanno dato alcuna indicazione riguardo la cura. Ho dovuto inseguire il Dott. Macchiarola (che lo ha operato) che è stato alquanto scortese e burbero. Sono tornata al mio paese e ho dovuto provvedere a tutto io, visto che non gli hanno fatto nemmeno l'Eparina.

Patologia trattata
Frattura scomposta dell'omero.
Esito della cura
Guarigione parziale
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Esperienza non positiva

Sono arrivata in pronto soccorso con il gomito dolorante a seguito una caduta accidentale.
Poiché sono incinta, gli operatori del triage non hanno effettuato alcuna ecografia, ma mi hanno spedita lo stesso in ortopedia per una consulenza. Al reparto di ortopedia il medico di turno mi ha detto che lui non poteva effettuare nessuna diagnosi in quanto non ha la vista a raggi X; inoltre non ha reputato necessario fare una visita accurata. Quindi sono stata difesa con diagnosi di contusione.
Per la cronaca, poiché il gomito mi faceva male, sono andata poi dal mio medico di base, che a seguito di una visita mi ha diagnosticato una frattura dell'oleocrano che necessita di cure specialistiche adeguate.

Patologia trattata
Frattura oleocrano.
Esito della cura
Nessuna guarigione
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Ortopedia

Sono molto cortesi, il personale è umile, sono bravi è molto pazienti con i pazienti.

Patologia trattata
Stabilizzazione di L2.
Esito della cura
Guarigione totale
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Frattura scomposta tibia, perone e malleolo

Dopo dieci 10 mesi, i primi 3 li ho passati con placca e viti, che mi vengono tolti perché a detta loro avevo una specie di rigetto, infatti la ferita non si cicatrizzava con fuoriuscita di materiale liquido. Altro intervento per rimuovere tutto e mettere un applicatore esterno con 4 viti.. Esco e mi dicono che posso dare il carico al 100% - sempre con la ferita che faceva piaghe e con fuoriuscita di pus.. Non sapendo cosa fare, mi rivolgo ad altra struttura (ortopedia di San Giovanni Rotondo) ove l'ortopedico, appena mi vede, mi dice "caro signore, lei ha in atto un osteomielite acuta" e che quindi devo rivolgermi in una struttura adatta. Decido in fretta per il Rizzoli di Bologna, diagnosi: osteomielite cronica. Se presa in tempo era acuta e si poteva guarire, adesso invece nuovo intervento. Che dio me la mandi buona questa volta.

Patologia trattata
Frattura scomposta tibia, perone e malleolo da caduta in un tombino aperto in città.
Esito della cura
Nessuna guarigione
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Frattura tibia, perone e malleolo

Dopo essere stato operato dal Dott. Macchiarola, sono stato dimesso dopo 10 giorni dopo varie infezioni, flebite ed altri problemi. Insomma, sono 8 mesi che inseguo questo ortopedico, che praticamente è oberato di lavoro e non trova tempo per i pazienti dell'ospedale. Appuntanti martedì e il giovedì, ore e ore di file e alla fine non si presenta proprio... Oppure se lo trovi è sempre molto nervoso e poco umano.

Patologia trattata
Frattura tibia, perone e malleolo.
Esito della cura
Nessuna guarigione
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Mio padre aveva 62 anni

Mio padre è entrato per farsi uno stupido intervento al femore e dopo 3 giorni muore.. Aveva vomitato la sera prima sangue, ma gli infermieri mi dicono di non preoccuparmi che erano i farmaci... Il giorno seguente, dopo tutta la notte dolorante, gli fanno una TAC dove riscontrano che aveva avuto un infarto all'intestino. Entra in sala operatoria d'urgenza e mentre lo stavano preparando gli viene un infarto e muore... Ora voglio sapere dove stavano i medici quella notte, gli infermieri dove stavano quando il paziente vomitava sangue.. Invece hanno sottovalutato il tutto e io adesso mi ritrovò senza un padre.

Patologia trattata
Protesi all'anca.
Esito della cura
Guarigione totale
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Frattura vertebrale e ischio-pubica

Non si possono tacere parole di elogio per il dott. Macchiarola che, con indiscutibile dedizione e professionalità, svolge il proprio lavoro con umanità. Lo staff medico é degno di stargli accanto parimenti per professionalità ed umanità. Stenderei, invece, un velo pietoso su personale assistenziale, ossia infermieri ed Oss, che paiono essere lì per fare un piacere ai malati anziché lavorare, oltre che essere pure un po' "vigliacchetti" perché criticano aspramente e davanti pure ai pazienti colui che lavora il quadruplo e cento volte meglio di loro, appunto il dr. Macchiarola.

Patologia trattata
Frattura vertebrale e ischio-pubica.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

La mia degenza in ortopedia

Il dott. Macchiarola è un medico dall'aspetto burbero ma molto competente, preparato e scrupoloso, vera punta d'eccellenza del reparto. Il Dott. Giuseppe R. si contraddistingue invece per la sua umanità e professionalità.
Il personale del reparto? Stendiamo un velo pietoso.. Ho visto molti infermieri, qualche Oss, ma di professionali, preparati e umani (perché secondo me chi fa questo lavoro deve essere sensibile e umano) veramente pochi, forse 5/6.
Le caratteristiche predominanti: l'arroganza, la maleducazione e la quasi assente sensibilità. La Caposala? ..la sua funzione dovrebbe essere quella di coordinamento del lavoro del personale e di organizzazione, invece regna la confusione più assoluta, infermieri che non parlano delle terapie del paziente con il rischio (testato su me stessa e altri compagni di reparto) di saltare le terapie eccetera.. Però i cellulari da loro sono amatissimi.. ti portano la padella e aspettano che tu faccia presto, intanto ci scappa il messaggino e la chat.. No questa è assoluta mancanza di rispetto. Cari infermieri, Oss ecc., i guanti vanno cambiati, possono essere vicolo di contagio delle infezioni.. ad ogni paziente i guanti si cambiano...
Dimenticavo, non si aggrediscono i parenti verbalmente neanche se hanno torto... professionalità... Mi dispiace per i bravi medici, gli infermieri e operatori, che invece lavorano in modo egregio.
Poi chi vuole cambiare le cose e farle funzionare in modo eccellente, come il Dott. Machiarola, viene aspramente criticato.. ma purtroppo lui da solo come può fare? Almeno esistesse una caposala collaborativa! Grazie Dottore e grazie agli operatori sensibili e umani!

Patologia trattata
Tripla frattura malleolare e cuboidale.
Esito della cura
Guarigione totale
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Esperienza negativa

Mia madre, ricoverata tramite pronto soccorso, ha atteso 5 giorni, inferma e dolorante, che le facessero un esame cardiologico propedeutico all'intervento, del quale, a distanza di una settimana dal ricovero, ancora non si sa nulla.
I medici li ho trovati evasivi, vaghi e maleducati.
Il personale infermieristico carente ed insolente.
L'assistenza al paziente inesistente (noi figli siamo presenti h24 altrimenti mia madre non puo' neanche bere un sorso d'acqua).
Alla richiesta di una maniglia per sollevarsi e del cambio della sacca per l'urina, ci hanno risposto che erano finite..., salvo apparire immediatamente dopo aver alzato la voce.
Le pazienti che dividono la camera con mia madre hanno subìto la stessa sorte.

Patologia trattata
Frattura anca e polso.
Esito della cura
Guarigione parziale