Neuroriabilitazione Santa Marinella Bambino Gesù

Neuroriabilitazione Santa Marinella Bambino Gesù

 
3.1 (2)
Scrivi Recensione
Il reparto di Neuroriabilitazione Pediatrica di Santa Marinella dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, situato in Piazza S. Onofrio 4, ha come Direttore il Dott. Enrico Castelli. Il reparto si occupa, in stretta collaborazione con la sede di Palidoro del Dipartimento di Riabilitazione Pediatrica, della valutazione e del trattamento di bambini e adolescenti con: disabilità secondarie a lesioni del sistema nervoso ad eziologia congenita (paralisi cerebrali infantili, sindromi genetiche, malformative, metaboliche, etc.) e acquisita (traumi cranici, stroke, tumori cerebrali, danni anossici, post infettivi, etc.); disturbi del linguaggio; disabilità nelle malattie neuromuscolari; cefalea, epilessia; disturbi di apprendimento quali dislessia, disortografia e discalculia. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici Dott.sa Michela Armando (Fisiatra), Dott. Claudio Cini (Neuropsichiatra infantile), Dott. Paolo Destro Castaniti (Psichiatra), Dott.ssa Flaminia Frascarelli (Fisiatra), Dott.ssa Vittoria Luciani (Psicologa), Dott.ssa Susanna Staccioli (Neuropsichiatra infantile), Dott.ssa Chiara Veredice (Neuropsichiatra infantile), Dott. Luca Maria Vicari (Neurofisiopatologo), Dott.ssa Andreina Morocutti (capotecnico).

Recensioni dei pazienti

2 recensioni

Voto medio 
 
3.1
Competenza 
 
3.5  (2)
Assistenza 
 
3.5  (2)
Pulizia 
 
3.5  (2)
Servizi 
 
2.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

La mia opinione...

Ciao, sono un ragazzino di undici anni e non sono pienamente d'accordo con il commento della signora Laura. Questo è il mio primo ricovero qui a Santa Marinella e mi sento di dire che la neuroriabilitazione non è male, hanno aggiunto un macchinario fisioterapico, ovvero il Lokomat, che serve come nel mio caso (sono paraplegico ormai da 3 anni e mezzo) a migliorare il mio sistema cardio-circolatorio, a nutrire le mie ossa che devono finire di crescere e soprattutto mi ricordo, e dentro di me rivivo, la sensazione di quando camminavo e ti assicuro che è fantastico, perchè me ne ero completamente dimenticato.
Personale medico, paramedico e i fisioterapisti sono molto bravi, divertenti e umili nella loro professione.
Michele Massa

Patologia trattata
Paraplegia.


Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

E' fumo e niente più...

Non fatevi "ingannare" dalle parole, nel sito dell'ospedale, in riferimento al reparto di neuroriabilitazione diretto dal dott. Enrico Castelli a Santa Marinella, si fa riferimento ai molti sistemi tecnologici avanzati ed alle alte professionalità acquisite ed internazionalmente riconosciute, ai fini del recupero di ogni invalidita' post intervento o generata da deficit neuro motori. Il fine e' meramente commerciale, sanno vendersi bene, carpendo la fiducia e la speranza della gente.. e qui mi fermo. Pensateci bene, solo questo..

Patologia trattata
Tetraparesi spastica da paralisi cerebrale infantile.


Altri contenuti interessanti su QSalute