Oculistica Ospedale Campobasso

 
5.0 (2)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Oculistica dell'Ospedale Antonio Cardarelli di Campobasso, situato in contrada Tappino, ha come Direttore il Dott. Paolo Polisena. Il reparto, Centro di riferimento regionale per l'Ipovisione, eroga prestazioni specialistiche nell'ambito di servizi organizzati per branche specifiche oftalmologiche: cornea, retina, glaucoma, uveiti, oftalmoplastica, oftalmologia pediatrica e neonatale, ortottica e strabologia, ecografia, perimetria. E' svolta inoltre attività parachirurgica (laser terapia) e chirurgica (cataratta, cornea, vitreo-retina /membrana amniotica, glaucoma, vie lacrimali, pterigio). Ambulatori: Ambulatorio divisionale generale di oculistica, Ambulatorio Retina Medica, Centro di Ipovisione, Ambulatorio diagnosi e terapia glaucoma, Ambulatorio Retina neonatale, Ambulatorio diagnostica per immagini, Ambulatorio Laser terapia, Ambulatorio diagnosi e terapia del cheratocono, Ambulatorio Ortottica e Assistenza Oftalmologica.

Recensioni dei pazienti

2 recensioni

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0  (2)
Assistenza 
 
5.0  (2)
Pulizia 
 
5.0  (2)
Servizi 
 
5.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie al dott. Dell'Omo Roberto

Il dott. Dell'Omo Roberto è un eccellente medico, e posso dirlo perché in tanti anni di problemi agli occhi ne ho conosciuti tanti in tutta Italia (alcuni interessati, e mi dispiace dirlo, solo al numero dei pazienti e quindi alla parte economica) e da alcuni di loro ho ricevuto solo risposte frettolose, evasive, per non dire altro.
Il dott. Roberto Dell'Omo (e i suoi collaboratori) è persona speciale, professionale al massimo, sempre disponibile ad ascoltare e rispondere con pazienza, tranquillità e professionalità, cosa molto importante specialmente nei momenti bui della malattia, dove anche se ti devono dare una brutta notizia ci sono sempre modi e modi. Un medico una volta mi disse: tanto comunque di occhi ne abbiamo due...
Quindi GRAZIE dott. Roberto per la cura, la pazienza e la passione che metti nel tuo lavoro e di come ti occupi dei nostri occhi.
E grazie anche a tutto il tuo reparto che, anche con evidenti difficoltà, per colpa sicuramente di altri, cercano sempre di fare e dare il meglio con gentilezza e comprensione.

Patologia trattata
Distacco di retina grave e recidiva.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

NO COMMENT

Perché ancora nessuna recensione per questo reparto? L'ho chiesto e qualcuno mi ha risposto scherzando (?), che forse non ci sono annotazioni da fare. E allora? È proprio così. Cosa dire quando trovi tutto assolutamente perfetto? Perfetto il medico e il suo staff, perfetto l'affiatamento, perfetta l'accoglienza e la capacità empatica, perfetta persino la voce tranquilla e rassicurante del dott. Roberto Dell'Omo anche quando guida i suoi attuali specializzandi, il dott. Pasquale Cucciniello, di Avellino, la dott.ssa Marzia Affatato, di Foggia, il dott. Giuseppe Rapino, di Lanciano, quando a loro viene chiesto di intervenire in alcune fasi dell'intervento. Già, tu parli così perché a te è andata bene... e invece io posso dire le persone che ho incontrato, una folla di persone, condivide questo pensiero. Però è giusto che sia io a prendermi la responsabilità di ciò che affermo. E così: io mi son " affidata" a queste persone e tutti, nessuno escluso, non hanno tradito le mie aspettative riuscendo a "donarmi" le necessarie tranquillità e fiducia per affrontare poi felicemente l'intervento finale. Quindi onore al merito.
Un pensiero particolare per il dott. Roberto Dell'Omo non solo perché è il "capo" carismatico, ma anche perché è riuscito a fare sua e ad arricchire ulteriormente l'eccezionale eredità acquisita dal padre, dott. Ermanno Dell'Omo, persona appunto di eccezionali qualità in termini di competenza medica sempre in campo oculistico e preziosa umanità.
Appunto, no comment.

Patologia trattata
Pucker maculare.