Pronto Soccorso Ospedale San Daniele

 
3.4 (2)
Scrivi Recensione
Il reparto di Pronto Soccorso e Medicina d'Urgenza dell'Ospedale Sant'Antonio di San Daniele del Friuli in provincia di Udine, situato in Viale Trento Trieste 33, ha come Direttore il Dott. Franco Pertoldi. Il reparto svolge attività di pronto soccorso di I livello 24 ore su 24. La terapia intensiva eroga l’assistenza al paziente critico ed accoglie pazienti affetti da patologie di competenza internistica (ad esempio il paziente con infarto acuto del miocardio), ma anche, quando necessario, pazienti provenienti dalle sale operatorie, nell’immediato periodo postoperatorio dopo interventi di particolare complessità. Fa parte dell'equipe medica il dott. Franco Arteni (responsabile Struttura Operativa Semplice di Osservazione breve intensiva).

Recensioni dei pazienti

2 recensioni

Voto medio 
 
3.4
Competenza 
 
3.0  (2)
Assistenza 
 
3.0  (2)
Pulizia 
 
4.5  (2)
Servizi 
 
3.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Disservizio e maleducazione

Siamo andati ieri in pronto soccorso dopo che mia madre soffriva da 3 giorni di dolori lancinanti alla bocca e gli antidolorifici non facevano alcun effetto. Premetto che mio padre è un medico in pensione, quindi so di cosa sto parlando. Siamo arrivati alle 17.30 e, dopo aver suonato il campanello per oltre 15 minuti ,si è presentata una signorina che, con fare indisponente e insolente, ci ha fatto capire che dovevamo andare dalla guardia medica e non lì. Abbiamo atteso 4 ore con mia madre al limite della sopportazione e intanto continuavano a passare davanti a noi persone appena arrivate e che non sembravano particolarmente gravi. Quando abbiamo chiesto sui tempi di attesa, ci hanno risposto sgarbatamente che c'era ancora molto da aspettare. In 4 ore NESSUNO è venuto fuori ad interessarsi di mia madre nonostante insistessi. Dopo 4 ore eravamo rimasti in pochi (guarda caso quelli che attendavano da ore con grandi dolori) ma non entrava nessuno lo stesso. Poi ad un certo punto si presentava qualcuno, all'apparenza senza gravi sintomi, e veniva fatto entrare subito. Quindi i medici potevano visitare ma non lo facevano?
Alla fine, dopo 4 ore e mezzo, siamo andati via senza ricevere un minimo di attenzione. Il servizio è stato pessimo, il personale che riceve le urgenze non sa relazionarsi con il pubblico. In qualità di cittadini che paghiamo un servizio pubblico, esigiamo essere trattati con dignità e rispetto ed avere una prestazione degna di un paese civilizzato, con persone che sappiano fare bene il mestiere per il quale vengono pagati.

Patologia trattata
Dolore lancinante alla bocca, emiparesi facciale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie!

Il carico di lavoro a volte ci fa "sbroccare", non e' il caso dei ragazzi del Pronto Soccorso di San Daniele.
E' certo che, in ambito ospedaliero, il controllo della situazione sia prerogativa imprescindibile per l'operatore (sia questo un medico o preposto) ma, in occasione dei miei, purtroppo frequenti, passaggi al pronto soccorso di San Daniele, ho trovato il giusto mix di competenza, determinazione e ordine, sia in fase di analisi che di operatività. Non sono del settore, ma credo che le mie sensazioni siano condivisibili e oggettive.

Patologia trattata
Trauma cranico con ferite lacero contuse.


Altri contenuti interessanti su QSalute