Dettagli Recensione

 
Ospedale C.T.O. A. Alesini
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Sconfitto il Parkinson

SONO INFINITAMENTE GRATA AL DOTTOR MAZZONE E A TUTTO IL REPARTO DEL CTO, PERCHE' E' GRAZIE A LORO CHE 4 ANNI FA HO RICOMINCIATO A VIVERE...
ASPETTO ORMAI DA UN MESE ALL'ALTRO LA SOSTITUZIONE DELLE BATTERIE DEGLI STIMOLATORI, AUGURANDOMI CHE SI POSSANO INSERIRE IN CONTENITORI MICROSCOPICI IN LOGO DI QUELLI ATTUALI, MOLTO INVASIVI.
OLTRE ALLA GRATITUDINE VERSO TUTTO IL PERSONALE PER L'OPERA PRESTATA NEI CONFRONTI DEI MALATI DI PARKINSON, ESORTO ANCHE LA REGIONE LAZIO A SUPPORTARE SEMPRE IL DOTTOR PAOLO MAZZONE NELLA SUA RICERCA DI SEMPRE NUOVE SOLUZIONI CURATIVE: non fate mancare ad esempio al dottor Mazzone i fondi per le batterie degli stimolatori, altrimenti tutti coloro che li hanno si troveranno a mal partito. Grazie!!!




Patologia trattata
MALATTIA DI PARKINSON.

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1  
 
Per Ordine 
 
Inviato da gianni
25 Febbraio, 2012
Buongiorno, Volevo chiederle prima che si operasse quali erano i suoi problemi fisici.
Le spiego subito, mio padre ha il morbo di parkinson, da circa 10 anni, ogni giorno deve prendere circa 13 o 14 pastiglie tra cui la levodopa, e non si vuole operare perche ha paura di una non riuscita dell'operazione.
Lei dopo l'operazione cosa fa di differente rispetto a prima che si andasse ad operare? il tremore ce l'ha ancora?
Aspetto con ansia una sua risposta, grazie.
1 risultati - visualizzati 1 - 1  
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute