Dettagli Recensione

 
Ospedali e case di cura a Catanzaro
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Una luce nel buio: neurochirurgia e neurologia

Il 17 ottobre del 2012 per una, per me inspiegabile, patologia facevo ingresso nel reparto di neurochirurgia del Policlinico Universitario di Germaneto. Io, a quarantaquattro anni, con una vita attiva ero diventato improvvisamente una persona invalida che aveva perso il controllo degli arti inferiori. Ho varcato la soglia dell'ospedale su una sedia a rotelle ed è qui che ho conosciuto dei validi dottori. Queste persone sono i medici del reparto di neurochirurgia e neurologia, mentre tali professionisti mettevano in campo tutta la loro preparazione, sottoponendomi a una vasta serie di accertamenti ed a un delicatissimo intervento chirurgico alla colonna vertebrale, nello stesso tempo mi infondevano il coraggio e la forza per superare il difficile momento. Questa professionalità e questa umanità le ho trovate in un ospedale del profondo sud. Adesso che cammino di nuovo e sono in via di guarigione completa, posso dire a gran voce che le eccellenze esistono pure al sud. Un grazie di cuore a tutto il personale di neurochirurgia, al prof. Angelo Lavano, al prof. Bono e all'equipe dei fisiatri, non solo per la loro eccellente professionalità, ma anche per l'affetto e l'umanità dimostratemi. Questa è la mia esperienza.

Patologia trattata
Neuropatia.
Punti di forza
Tempestività.
Punti deboli
Non ravvisati.

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute