Harvoni

Harvoni

 
4.8 (3)
Scrivi Recensione
Principio attivo
Ledipasvir e Sofosbuvir
Indicazioni
Epatite C
Harvoni è un farmaco che ha come principio attivo una combinazione di Ledipasvir e Sofosbuvir, antivirali che impediscono al virus dell'epatite C (HCV) la moltiplicazione nel corpo. Harvoni è infatti utilizzato per trattare l'epatite C cronica negli adulti. La dose raccomandata di Harvoni è una compressa una volta al giorno, da assumersi con o senza cibo. Harvoni è disponibile sotto forma di compresse rivestite con film da 90 mg/400 mg.; ogni compressa rivestita con film contiene 90 mg. di Ledipasvir e 400 mg. di Sofosbuvir.

Recensioni dei pazienti

3 recensioni

Voto medio 
 
4.8
Efficacia 
 
5.0  (3)
Assenza di effetti collaterali 
 
4.7  (3)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Efficacia
Assenza di effetti collaterali
Commenti
Farmaci
Indica la tua fascia di età
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.5
Efficacia 
 
5.0
Assenza di effetti collaterali 
 
4.0

Estremamente grato!

Ho presumibilmente contratto il virus verso i 20 anni. Ho saputo di averlo solo alla fine del 2002, all'età di 48 anni (!!!), quando sono iniziati ad essere forti e molto evidenti i primi sintomi.
Il medico mi ha fatto iniziare con la combinazione Interferone + Ribavirina, su cui sono stato per praticamente tutto il 2003. E' stato un incubo, mi ha devastato. Ho perso non so quanti chili, nonostante mangiassi parecchio (anzi, molto di più visto che perdevo peso) , avevo sempre diarrea, forti nausee e poi non parliamo degli sbalzi d'umore e dei vari effetti emotivi che non riuscivo proprio a gestire. Non ho detto che sono HCV genotipo 4 (uno dei più resistenti).
Poi lo specialista che mi segue mi ha messo sull'Harvoni. All'inizio ero terrorizzato e per precauzione le compresse le prendevo sempre verso le 18.00, cioè una volta a casa dal lavoro nel caso di brutti effetti collaterali. Effetti collaterali mai arrivati, tranne un po' di insonnia.
Dopo la prima settimana, l'ho sempre preso a metà mattinata, dopo lo spuntino (può essere assunto con o senza cibo, io l'ho fatto sempre con cibo, trovandomi bene).
Con me ha funzionato e mi sento di dare un consiglio, che può risultare scontato: è molto importante non dimenticare una dose di questo medicinale.

Fascia di età
Da 40 a 60 anni
Sesso
Uomo
Malattia trattata
Epatite C.



Voto medio 
 
5.0
Efficacia 
 
5.0
Assenza di effetti collaterali 
 
5.0

Contentissima

Ho avuto l'epatite C (io ero genotipo virale 1b). I diversi genotipi sono associati a una diversa responsività della malattia alla terapia a base di interferone, e purtroppo l'1, assieme al 4, è il più resistente, quindi il più difficile da trattare.
Una volta su Harvoni, ho finalmente avuto i risultati tanto sperati!
Il prezzo da pagare non è stato affatto alto, perchè gli effetti collaterali su di me sono stati assolutamente gestibili e sopportabili. Un po' stanca ogni tanto e qualche dimenticanza sul lavoro; poi anche sporadici episodi di grande affaticamento, ma non molti.
Sono grata e contentissima di avere intrapreso questo percorso.

Fascia di età
Da 40 a 60 anni
Sesso
Donna
Malattia trattata
Epatite C.
Voto medio 
 
5.0
Efficacia 
 
5.0
Assenza di effetti collaterali 
 
5.0

Eccellente

Ho contratto il virus HCV chissà quando dal 1986 al 1993, ce l'ho avuta pertanto per parecchi anni senza sapere di essere stato infettato.
Siamo partiti subito con un trattamento farmacologico, che non ha dato alcun risultato positivo (il virus era sempre lì..) ed ha avuto brutti effetti collaterali. I peggiori che ricordo sono una stanchezza incredibile ed irritabilità legata a sbalzi di umore davvero terribili.
Avevo anche provato negli anni scorsi con la Ribavirina, ma ho mollato dopo poco, effetti collaterali intollerabili per me.
Poi la luce: Harvoni.
Ho completato il trattamento con Harvoni proprio nel giugno dell'anno scorso (2015) e quando a fine ottobre ho fatto il follow-up, ero ancora senza il virus!
Ora sto bene e sono pieno di speranza.
Tra l'altro promuovo questo farmaco a pieni voti perchè non ho avuto alcun effetto collaterale negativo, anzi: per circa una decina di giorni dopo la prima compressa, mi sono sentito addosso una energia che non ricordavo di avere da tempo immemorabile!

Fascia di età
Da 40 a 60 anni
Sesso
Uomo
Malattia trattata
HCV.



Altri contenuti interessanti su QSalute