Istituto di Riabilitazione di Nervi Genova

 
4.4 (4)
Scrivi Recensione
Indirizzo
Via Missolungi 14, Genova
Telefono
010 307911
L'Istituto Scientifico di Riabilitazione di Nervi della Fondazione Salvatore Maugeri è situato a Genova in Via Missolungi 14. La struttura, Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico attivo dal 2005 e convenzionato col S.S.N., è specializzata nella riabilitazione di disabilità di origine neurologica ed osteoarticolare, erogando prestazioni di alta specializzazione nell'ambito della Medicina Riabilitativa comprendenti la diagnosi, la valutazione funzionale, la cura e la riabilitazione di pazienti affetti da patologie post-acute o croniche invalidanti, mediche e chirurgiche, di natura neuromotoria. E' costituita da un Reparto di Recupero e Rieducazione funzionale, da 28 posti letto di Neuroriabilitazione e da 5 posti letto a regime di ricovero diurno.

Recensioni dei pazienti

4 recensioni

Voto medio 
 
4.4
Competenza 
 
4.8  (4)
Assistenza 
 
4.3  (4)
Pulizia 
 
4.5  (4)
Servizi 
 
4.0  (4)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Assolutamente da raccomandare!!!

Ricoverata al Maugeri dopo un intervento "perfettamente riuscito" presso l'Ospedale San Martino, sono riusciti a rimettermi in piedi, a farmi camminare, ma soprattutto a ridarmi l'entusiasmo e la fiducia in me stessa... Un ringraziamento particolare alla dottoressa Sharon Camisuli, ai fisioterapisti (Massimo e Francesca in particolare), alle OSS e alle infermiere tutte. Sono entrata depressa, con un futuro plumbeo davanti a me, e sono uscita pensando a quando andare a visitare la muraglia cinese...
Ho scoperto che anche per i casi estremi esiste una possibilità di vita autonoma ed indipendente (ecco perché esistono le terapiste occupazionali), ho riso con le infermiere quando non riuscivano a trovare le vene, coperte da strati di ciccia (in altri casi ho dato di matto, lo ammetto); infine ho recuperato parecchio della mia memoria con i giochini "da deficienti" (così li definivo io prima di averli provati e trovati utili). Insomma, un'esperienza da non riprovare, ma da non dimenticare, per l'umanità variopinta e l'alta professionalità che ho incontrato. GRAZIE.

Patologia trattata
Esiti derivazione per idrocefalo ostruttivo.


Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Struttura raccomandabile

La mia valutazione si riferisce a quanto effettuato nel corso del trattamento di riabilitativo (in regime di solvenza) successivo a una protesi totale d'anca.
Medico di riferimento: dott.ssa Sharon Cammisuli.
Sia la patologia remota e prossima, sia le capacità motorie, sono state oggetto di accurata analisi e di esame obiettivo, tanto all'ingresso, quanto alla dimissione.
Per la presenza di uno stato di fibrillazione atriale, è stata tempestivamente richiesta una consulenza cardiologica e attuate azioni di cautela.
Dunque, affidabile, empatica e complessivamente eccellente la competenza medica (grazie dott.ssa Cammisuli e dott.ssa Modonesi).
Meno positivo il giudizio sull'assistenza infermieristica dove, a livelli di eccellenza (grazie dott.ssa Silvia), si associano sporadici comportamenti o troppo "confidenziali", o di scarsa empatia, indice di eccessiva variabilità nella professionalità del personale (in due occasioni una paziente è stata lasciata gridare "AIUTO" per dieci minuti. Ciò non getta una luce rassicurante fra gli altri ricoverati...).
Invece nuovamente molto positivo il giudizio sull'attività di Fisioterapia, effettuata con competenza ed empatia.
Migliorabile la comunicazione fra e con il personale.
Apprezzata la consegna mattutina del quotidiano.
Decisamente da risolvere il problema del vitto, quantitativamente abbondante (anche troppo) ma qualitativamente insufficiente, a partite già dal triste servizio di consegna della prima colazione.

Giudizio complessivo buono, facilmente modificabile in "ottimo" con pochi ma decisivi interventi di miglioramento.

Patologia trattata
Esiti di protesi totale d'anca.
Anemia post chirurgica.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Eccellenti

In occasione dei due interventi di artroprotesi dell'anca avvenuti nel 2013 e nel 2014, ho fatto riabilitazione presso il Centro di Nervi, dove ho trovato tanta disponibilità, professionalità e cortesia da parte di tutto il personale Medico, Paramedico, OSS e dei Fisioterapisti.
A tal proposito una nota di merito al fisioterapista Sig. Dallanoce Alessandro per la grande professionalità e competenza espresse nei miei confronti nel trattarmi le anche operate. Comunque bravi tutti veramente.

Patologia trattata
Fisioterapia post operatoria artroprotesi di anca.


Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ringraziamento

Sono stata ricoverata dall'11.04.2017 al 24.04.2017 nel reparto di riabilitazione per postumi di protesi all'anca. Mi sono trovata benissimo!! La Dott.ssa Michela Ferrara mi ha curata con eccellenza e la ringrazio sentitamente. Il personale di fisiatria è competente e bravo, specie la fisioterapista Francesca Spada.
Grazie di cuore a tutti!

Patologia trattata
Riabilitazione per protesi anca.


Altri contenuti interessanti su QSalute