Ospedale San Carlo di Genova

 
3.4 (9)
Scrivi Recensione
Indirizzo
piazzale Gianasso 4, 16158 Genova
Telefono
010 552281
L'Ospedale Evangelico Internazionale - San Carlo di Voltri, situato a Genova in piazzale E. Gianasso 4, fa parte dell'Azienda Sanitaria 3 Genovese. La struttura dispone di 102 posti letto totali ed eroga prestazioni sanitarie nelle seguenti Unità operative: Cardiologia; Centro Trasfusionale; Chirurgia; Dermatologia; Medicina; Neonatologia; Neurologia; Ortopedia; Ostetricia e Ginecologia; Urologia; Pronto Soccorso; Laboratorio Analisi; Radiologia TC; Rianimazione. Dal 1° maggio 2011, come stabilito dalla Regione Liguria, la Gestione dell'Ospedale di Voltri è passata all'Ospedale Evangelico Internazionale.

Recensioni dei pazienti

9 recensioni

 
(4)
4 stelle
 
(0)
 
(2)
 
(3)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
3.4
 
3.6  (9)
 
3.3  (9)
 
3.9  (9)
 
2.8  (9)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Ostetricia

Probabilmente sarebbe stato un ottimo reparto non ci fosse stato il problema del Covid-19. Ora c'è solo caos, l'unica cosa che importa è fare questo maledetto tampone Covid senza neanche conoscere il benessere delle madri, abbandonate a sè stesse per mesi. Disorganizzazione. Hanno perso fogli con elettrocardiogramma o gruppo sanguigno ecc... Per concentrarsi esclusivamente, ripeto, al maledetto tampone. Ma ricordiamoci che oltre al Covid ci sono delle future madri e dei futuri figli che avrebbero bisogno di assistenza e umanità.
Ostetriche stressate, giustamente, per la carenza di personale. Messe a fare cose non di loro competenza. Appuntamenti che ritardano di ore, lasciando le mamme a fine gravidanza a digiuno. Per fortuna ho avuto una gravidanza estremamente serena, ma non per tutte è così e comunque non siamo meri numeri. A questo punto sarebbe meglio partorire in casa. Ho trovato supporto esclusivamente dal dott. Spinelli, molto competente e comprensivo. Ho superato la scadenza e mi sono rifiutata di fare per la 3° volta il tampone, dato che mi avevano detto che sarebbe stato importante farlo alla 39° e 40° settimana. Le ostetriche mi hanno invitatao ad andarmene al San Martino, o eventualmente andare a Villa Scassi in ambulanza, o addirittura fare travaglio e parto a Voltri e poi 2 giorni di degenza al San Martino... Ma, cosa più agghiacciante mi hanno invitata a partorire direttamente in casa. In un momento così critico non fanno piacere certe parole. Poiché ho aperto cartella all'Ospedale Evangelico di Voltri, mi presenterò lì durante il travaglio e, in caso ci fossero problemi e non mi accettassero in un momento così delicato, procederò per vie legali. Dato che dovrebbe essere uno dei momenti più belli della vita e non lo sarà per la scarsa efficienza...
Grazie.
Lorenza Arata

Patologia trattata
Gravidanza.


Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ortopedia, protesi ginocchio

Vorrei ringraziare il Dott. Paolo Lazzoni per la sua grande professionalità ed umanità, sempre disponibile nei miei confronti.
Mi ha operato il 12 febbraio scorso per una protesi completa del ginocchio sinistro: operazione perfetta.
Anni fa ha operato con successo anche i miei due figli alle ginocchia.
Vorrei inoltre ringraziare tutta l'equipe medica e tutto il reparto, veramente ottimo, un'eccellenza della sanità pubblica ligure.
Grazie e complimenti.

Patologia trattata
Protesi ginocchio sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

RIPARAZIONE LAPAROCELE IN LAPAROSCOPIA

Sono stato operato a fine settembre 2019 di laparocele con tecnica laparoscopica dal primario dott. Fausto Mattiuz.
Intervento perfettamente riuscito - poco dolore.
Il dott. Mattiuz, oltre ad essere una persona calma, umana, simpatica, e' dal punto di vista professionale un luminare.
Mi ha risolto 6 anni di sofferenze dopo il primo intervento andato male.
L'ospedale evangelico internazionale di Voltri e' una struttura a dimensione umana.
Un grazie al dott. Mattiuz per la sua pazienza e professionalita' nei mie confronti, e a tutto il personale.

Patologia trattata
LAPAROCELE.


Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Un paio di esperienze in due mesi.

Mi sono ricoverata presso questa struttura il giorno 17/04/2017, in seguito ad un ricovero programmato da mesi. Effettuata la normale prassi d'entrata, mi venne assegnata la camera dove sarei stata alloggiata, che con mia sorpresa non si trovava in CHIRURGIA, che ritenevo il reparto d'elezione in caso di intervento chirurgico, ma bensì UROLOGIA. La sistemazione mi lasciò perplessa, ma solo dopo l'intervento, effettuato il giorno seguente, scoprii il disagio che comporta l'essere assegnata in camera con pazienti che hanno indicazioni ed esigenze così differenti dalle proprie: essendo le mie compagne di stanza molto anziane, avevano comprensibilmente bisogno di compagnia ed assistenza, laddove io avrei avuto bisogno di riposo e silenzio. Io vomitavo mentre loro cercavano di pranzare, con le immaginabili ripercussioni sull'appetito delle due poverette, e sono solo due esempi di un disagio che si è protratto per tutti i tre giorni del ricovero, durante i quali ho potuto riposare davvero poco.Riporto qui pubblicamente quel che già ho scritto all'URP sotto forma di suggerimento: associare simili patologie e verosimilmente simili esigenze, mi parrebbe sensato e funzionale, nell'interesse di pazienti ed operatori.
L'intervento (asportazione della colecisti) ha avuto esito positivo, ma purtroppo la mia soddisfazione per il buon risultato è stata un po' inficiata dal brutto esito cicatriziale di due dei quattro "buchetti" praticatomi per l'operazione; cicatrici che attualmente sto ancora curando. Personale infermieristico sollecito, con punte di umanità e premura ammirevoli; cibo nella norma, così come la pulizia.
Recentemente - giugno 2017 - ho avuto invece bisogno di ricorrere alle prestazioni dell'ambulatorio chirurgico di suddetto ospedale, al 1° piano, per la rimozione di una cisti sebacea sulla nuca; operazione che si è rivelata piuttosto complessa, ottimamente risolta dal dottor Claudio Murmura, che mi ha curato con premura e competenza. Stessa cortesia e professionalità che ho riscontrato durante le successive medicazioni da parte del personale e dei dottori che me le hanno praticate, uno per tutti il dottor Michele Livorti.

Patologia trattata
Calcolosi della colecisti.
Cisti sebacea.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento alla Chirurgia

Desidero ringraziare il dottor Livorti Michele, ottimo senologo e persona speciale dal punto di vista umano. A lui e a tutto il personale del reparto di chirurgia di Voltri, un grazie di cuore!

Patologia trattata
Carcinoma mammario. Quadrantectomia della mammella e dissezione ascellare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento reparto Ortopedia

Un grande ringraziamento al reparto di ortopedia per la professionalità dei medici e di tutto il personale del reparto. Un particolare ringraziamento al prof. LAZZONI e al dott. DE SESSA per aver affrontato il problema del mio neurostimolatore (la mia macchinetta) con attenzione e serietà. GRAZIE.

Patologia trattata
FRATTURA DEL POLSO SINISTRO.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Esperienza negativa 8 anni fa

Sottolineo, per dovere di chiarezza, che l'episodio risale a 8 anni fa. Gennaio inoltrato, paziente di 82 anni, con influenza intestinale aggravata da complicazioni respiratorie, viene lasciato su un lettino del pronto soccorso per 4 ore al freddo. Abbiamo dovuto coprirlo con le nostre giacche. Poi trasferito in medicina generale; un reparto nel quale, se desideri parlare con un medico, stai fresco!! Il personale poco disponile, i medici del reparto sembra che lavorino in un altro ospedale, perché se fai loro una domanda ti guardano come se venissi da un altro pianeta!!
Abbiamo più volte chiesto un'altra coperta, alla fine ce la siamo portati da casa...
Un consiglio: se vi sentite male... non andate al S.Carlo!!!

Patologia trattata
INFLUENZA CON COMPLICAZIONI RESPIRATORIE.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Cardiologia: ECG da sforzo

Non andate mai a fare la prova da sforzo dal Gruppo TNT. Quantomeno il medico indossasse il camice, calzoni e maglietta puliti (erano gialli dall'unto) e magari indossasse il tesserino di riconoscimento...
Il cicloergometro non funziona e lo sfigmometro non è collegato alla rilevazione automatica. L'infermiera un paio di volte a caso ti misura la pressione, che non coincide con quella degli step della prova.
Quindi test non affidabile. Il computer ha problemi a salvare i dati, e la stampante stampa quando vuole.
Ma i nostri soldi per ticket e tasse sono buoni e noi paghiamo per queste prestazioni.
Giudizio negativo.

Patologia trattata
Aritmia.
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Che sia un reclamo?

Nella divisione di Ortopedia i pasti comprendono lo stesso menu anche per tre giorni consecutivi.
Non c'è MAI frutta fresca.
I ricoverati ricevono talvolta una scatoletta di tonno chiusa e senza alcuno strumento per consentirne l'apertura.
Perchè in altre divisioni il menù è più vario e appetibile? Chi è in carica per ordinare le vivande?

Patologia trattata
Complicazioni vascolari dopo protesi al ginocchio
Punti di forza
Competenza medica
Punti deboli
Inservienti e pasti


Altri contenuti interessanti su QSalute