Medicina fisica SS. Giovanni e Paolo Venezia

Medicina fisica SS. Giovanni e Paolo Venezia

 
2.0 (1)
Scrivi Recensione
Il reparto di Medicina fisica e riabilitazione dell'Ospedale SS. Giovanni e Paolo di Venezia, situato in Castello 6776, ha come Direttore il Dott. Boccignone Alessandro. Il reparto svolge le seguenti prestazioni: artrocentesi, esercizi posturali, elettroanalgesia transcutanea, elettroterapia antalgica, collaudo di protesi, irradiazione infrarossa, rieducazione respiratoria e funzionale attiva o passiva, massoterapia e terapia fisica, Training deambulatori, infiltrazioni, linfodrenaggio, valutazione manuale delle funzioni muscolari, valutazione funzionale globale, segmentaria e monofunzionale, ultrasonoterapia. Il reparto ha inoltre formalmente istituito un ambulatorio per il piede diabetico ed uno per l'incontinenza urinaria femminile. Fanno parte dell'equipe medica i dottori Bonivento Giampietro, Cimarosti Leonardo, Hirschberg Lorenzo.

Recensioni dei pazienti

1 recensioni

Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
3.0  (1)
Assistenza 
 
1.0  (1)
Pulizia 
 
3.0  (1)
Servizi 
 
1.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Visita fisiatrica

Mi sono recato in data 12/3/2019 presso il reparto di fisiatria dell'Ospedale Civile di Venezia. Con la solita trafila dei tempi di attesa (circa due mesi) lo avevo scelto per la vicinanza dalla mia abitazione. Giunto ha fatica in reparto, sono stato visitato dal Dott. Lorenzo Hirschberg, che stilava una diagnosi riabilitativa.
Nella casella Progetto/ programmi riabilitativi mi suggeriva quanto segue:
1) Allungamento muscoli posteriori di coscia e rachide
2) Rinforzo addominali con scarico tratto lombare
3) Calo ponderale lieve
Alla mia richiesta di fare un ciclo di sedute riabilitative o altro, mi salutava dicendomi che non erano previsti.
Confermatomi il tutto, dal personale in servizio in segreteria, la mia dottoressa di base mi diceva di non poter prescrivermi un'altra visita. Se voglio fare ginnastica riabilitativa dovrò farla a pagamento in un'altra struttura. Mi chiedo se ho partecipato alla manifestazione di domenica, da seduto per i dolori, per mantenere una struttura così inefficiente.
Cordiali saluti.
PINZONI DANIELE

Patologia trattata
Paziente con algie in regione posteriore glutea.


Altri contenuti interessanti su QSalute