Neurologia Ospedale Vercelli

 
4.8 (1)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Neurologia universitaria dell'Ospedale Sant'Andrea di Vercelli, situato in Corso Mario Abbiate 21, ha come Direttore il Prof. Cristoforo Comi. Il reparto, convenzionato con l’università del Piemonte Orientale, si occupa della diagnosi e terapia di qualsivoglia patologia di pertinenza neurologica, dell'esecuzione e refertazione di prestazioni neurofisiologiche, di consulenze presso altre divisioni e DEA e della gestione dei seguenti ambulatori specialistici: ambulatorio generale neurologico, ambulatorio Sclerosi Multipla, ambulatorio Cefalee, ambulatorio Epilessia, ambulatorio Disordini del movimento e Malattia di Parkinson, ambulatorio Disturbi della memoria (UVA), ambulatorio Prevenzione secondaria ictus, ambulatorio Malattie del sonno. Indagini neurofisiologiche: EEG di base, EEG con attivazione da sonno, EEG Holter, EMG e Neurografia, Potenziali Evocati, Ecodoppler color tronchi sovra aortici, Ecocolor doppler transcranico, Registrazione rapporto sonno/veglia, Video EEG, Polisonnografia notturna completa, Polisonnografia cardio respiratoria, Multy sleep latency test, Multi awake latency test. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici Dr.ssa Annalisa Cerino, Dr.ssa Laura Collimedaglia, Dr.ssa Elena Contaldi, Dr.ssa Claudia Montabone, Dr.ssa Barbara Rossi, Dr.ssa Fabiana Tesser, Dr.ssa Marina Tulli, Dr.ssa Roberta Vicentini.

Recensioni dei pazienti

1 recensioni

Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
4.0  (1)
Assistenza 
 
5.0  (1)
Pulizia 
 
5.0  (1)
Servizi 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Il malfunzionamento del pacemaker mi ha provocato uno svenimento, che a sua volta ha comportato un forte trauma cranico.
Sono stata ricoverata in Cardiologia, dove mi è stato sostituito il PM, e sono stata seguita in Neurologia da tutto il personale con professionalità e competenza.
Ringrazio per le cure ricevute.

Patologia trattata
Trauma cranico, sincope.




Altri contenuti interessanti su QSalute