Ospedale di Vicenza

 
4.0 (8)
Scrivi Recensione

Giudizio dei pazienti

Voto ospedale
 
4 (8)
Voto reparti
 
4.5 (514)
Indirizzo
Viale Rodolfi 37, Vicenza
Telefono
0444 753111
L'Ospedale San Bortolo è situato a Vicenza in Viale Rodolfi 37. Il Presidio ospedaliero fa parte dell'Azienda ULSS 8 Berica, che aggrega le strutture sanitarie del Distretto ovest (ex ULSS 5) e del Distretto est (ex ULSS 6). Il San Bortolo consta dei seguenti reparti: Anatomia Patologica, Anestesia e Rianimazione, Cardiochirurgia, Cardiologia, Centro di Radiochirurgia Stereotassica, Chirurgia Generale 1, Chirurgia Generale 2, Chirurgia Maxillo-Facciale e Odontostomatologia, Chirurgia Pediatrica, Chirurgia Plastica, Chirurgia Vascolare, Dermatologia, Ematologia, Endocrinologia, Malattie Metaboliche e Diabetologia, Endoscopia Digestiva, Gastroenterologia, Geriatria, Immunoematologia e Trasfusione, Malattie Infettive e Tropicali, Medicina Fisica e Riabilitazione, Medicina Generale, Microbiologia e Virologia, Nefrologia Dialisi e Trapianto Renale, Neurochirurgia, Neurologia - Stroke-Unit, Neuropschiatria Infantile, Neuroradiologia, Oculistica, Oncologia Medica, Ortopedia e Traumatologia, Ostetricia e Ginecologia, Otorinolaringoiatria, Pediatria Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale, Pneumologia, Pronto Soccorso, Psichiatria, Radiologia, Radioterapia Oncologica, Terapia del Dolore e Cure Palliative, Urologia.

Recensioni dei pazienti

8 recensioni

 
(5)
 
(1)
3 stelle
 
(0)
 
(2)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.0
 
4.3  (8)
 
4.1  (8)
 
4.4  (8)
 
3.3  (8)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Cardiologia

Entra mia madre 83 anni il mercoledì e rimane seduta in corridoio fino le 4.00 del pomeriggio. La dimettono, la fanno spostare in velocità dalla stanza alle 14.30 e alle 16.49 ancora è seduta sulla sedia con la lettera di dimissioni, promessa alle 3.30 ma che deve ancora arrivare.
83 anni, angioplastica.
I medici non si parlano e soprattutto non parlano con altri reparti dove poi dovrà andare. Niente da dire professionalmente parlando, ma è il loro lavoro!
Infermiere o segretarie che siano, stupende, gentili e cortesissime.

Patologia trattata
Angioplastica.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurochirurgia Cyberknife

Ad un mese esatto dalla fine del mio percorso di cura, voglio ringraziare il dott. Umberto Fornezza e tutta la sua equipe per la professionalità e l’umanità con cui sono stata seguita durante il trattamento radioterapico. Mi sono sentita protetta, e questo è stato essenziale per affrontare con più forza la naturale paura che coglie quando si è in un momento di fragilità. Rivedrò tutti volentieri durante le visite di controllo per verificare la cronicizzazione del neurinoma.

Patologia trattata
Neurinoma dell’VIII nervo cranico.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Cardiochirurgia

Ho trovato veramente una grande squadra, capitanata da un grande primario.
Per il momento devo dire che mi hanno cambiato la vita, essendo uno sportivo posso continuare la mia attivita' fisica.
Spero che continui cosi.
Grazie.

Patologia trattata
By-pass aortocoronarico.


Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ringraziamento ai medici dell'ospedale San Bortolo

Ringrazio di cuore il medici di Neurochirurgia dottor Cervellini e dottor Alvaro, e il dottor Fornezza per Cybernife, per avere dato a Stefano una seconda possibilità di vita.
Le sue condizioni erano talmente gravi al momento dell'intervento per gli emangioblastomi midollari che si disperava per il risultato, ma grazie alla loro abilità e all'abilità del dottor Fornezza per gli emangioblastomi cerebellari, Stefano vive e, anche se con l'ausilio di 2 bastoni canadesi, può vivere e avere delle piccole soddisfazioni, grandi per lui e per noi.
Con affetto e gratitudine,
Madre di Stefano

Patologia trattata
Malattia di von Hippel-Lindau.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Centro di Riferimento per i DCA

Mia figlia in questo reparto è stata trattata come una malata e non come persona. Le è stato detto che era un numero. Potrei fare tranquillamente il nome ed il cognome dell'endocrinologo che l'ha definita un numero e che un giorno per 5 minuti di ritardo non l'ha ricevuta. D'altronde per risparmiare non c'è una segretaria per avvisare di qualche problema. Quando Martina ha deciso di non farsi più curare a Vicenza, forse poteva ancora essere salvata.

Patologia trattata
Anoressia e bulimia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

REPARTO OCULISTICA - dott. Viola

Ottimo reparto con un’assistenza puntuale e preparata!
Un grazie particolare al dr. Viola Pietro che si è dimostrato un ottimo chirurgo con una spiccata attenzione al paziente.
Se avete problemi oculistici, prendetelo come riferimento!

Patologia trattata
Cataratta.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

OCULISTICA - cataratta

Intervento di cataratta eseguito il 9 maggio 2017.
Ringrazio particolarmente il Dr. Viola che ha dimostrato grande professionalità e competenza, descrivendo tutte le fasi dell'intervento Step by Step mettendomi completamente a mio agio.
Un grazie particolare anche all'infermiera che mi ha assistito.

Patologia trattata
Cataratta occhio destro.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Dipende dal reparto

Ai reparti dove, per forza di cose, sono dovuto recarmi, darei questi voti:
- Neurologia= 0,5
- Pronto soccorso= 1,5
- Otorinolaringoiatria = OTTIMO.

Patologia trattata
Malattia rara neuro degenerativa.
Punti di forza
Il bar e l'edicola.
Punti deboli
non basta una pagina per elencarli.


Altri contenuti interessanti su QSalute