Villa Margherita di Arcugnano

 
3.5 (7)
Scrivi Recensione

Giudizio dei pazienti

Voto ospedale
 
3.5 (7)
Voto reparti
 
4 (9)
Indirizzo
Via Costacolonna 6, Arcugnano (VI)
Telefono
0444 997611
La Casa di Cura Villa Margherita è una casa di Cura privata situata in Via Costacolonna 20 ad Arcugnano in provincia di Vicenza. La Casa di Cura, collocata all'interno di un parco di alberi secolari, è composta da una serie di edifici recentemente ristrutturati che accolgono un complesso di Unità Funzionali Ospedaliere specialistiche in ambito neurologico, psichiatrico e riabilitativo. Unità Funzionali: Neurologia; Neuroriabilitazione funzionale; Riabilitazione Cardio-Pneumologica; Medicina riabilitativa; Terapia psichiatrica; Com. terapeutica residenziale protetta; Disturbi del comportamento alimentare - Riabilitazione psiconutrizionale; Servizio di neurofisiopatologia.

Recensioni dei pazienti

7 recensioni

 
(3)
 
(1)
3 stelle
 
(0)
 
(3)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
3.5
 
3.6  (7)
 
3.9  (7)
 
3.7  (7)
 
3.0  (7)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Riabilitazione cardiologica

Mia mamma è stata in questa struttura per 3 settimane e ha riscontrato gravi insufficienze organizzative. Tempi molto lunghi di attesa e al fine settimana lasciata senza fare nulla.
È incredibile come in un centro riabilitativo di questo tipo si perdano 2 giorni (sabato e domenica) a oziare. Alcuni operatori sono stati scortesi e infastiditi da semplici richieste di aiuto.

Patologia trattata
Ciclo di riabilitazione cardiologica.


Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Ricovero per ottimizzazione terapia

Struttura molto bella, ma che lascia a desiderare nell'organizzazione occupazionale del tempo dei pazienti.
Sabato o domenica non c'è nulla da poter fare..
Il minuscolo bar stenta a restare aperto, ma nel fine settimana chiude alle 17.00. Personale gentile e affabile.
Nota dolente la palestra, dove la fisioterapia viene fatta d'estate alle 13.30 e non è possibile cambiare orario, pena risposta maleducata di una fisioterapista..
I medici, in particolare la dottoressa Pilleri, sono bravi e competenti. Dopo vari tentativi con il mio neurologo, qui con l'intuito della dottoressa sono riuscita a stare meglio (e diciamo anche che ho avuto fortuna a far sì che la terapia funzionasse al primo tentativo).
Sicuramente ci sono strutture migliori... comunque grazie dott.ssa Pilleri.

Patologia trattata
Malattia di Parkinson.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Mancanza di valutazione

Trovo la clinica in internet e la descrizione delle attività sui disturbi dell'alimentazione dovuti a disagi psichici, sembra fare al caso di mio figlio. Come richiesto dalla segretaria, che ci fissa un incontro con la responsabile del reparto, facciamo preparare da psicologa e psichiatra curanti due relazioni con gli obiettivi auspicati durante il ricovero. Viaggiamo in auto per 240 km. con grandi aspettative da parte di mio figlio, che immagina aver trovato il luogo per un aiuto al suo problema. La dottoressa che lo accoglie, senza leggere interamente le relazioni, ma limitandosi alla diagnosi di un precedente ricovero indicata in un allegato, gli dice immediatamente che il centro non fa al caso suo. Poi mi chiama nello studio e ripete lo stesso concetto, tentando di incolpare la segretaria per non aver approfondito meglio al telefono e non aver chiesto l'invio anticipato delle relazioni via email. Abbiamo trovato poco professionale dedicare solo 5 minuti senza ulteriori approfondimenti a chi è in sofferenza e cerca aiuto per un problema importante, sobbarcandosi un viaggio da Milano.

Patologia trattata
Crisi bulimiche.


Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

DELUSIONE AL CUBO

Salviamo i fisioterapisti, una infermiera e mezzo e 3-4 OSS. Poi di male in peggio: bicchiere in plastica mai cambiato, le lenzuola solo dopo 12 giorni e su richiesta, formiche in camera, medicine di un paziente date ad un altro, mancanza di sapone, salviette e (soprattutto) di igienizzante ovunque; palestra con attrezzi vecchi ed obsoleti, reclusione totale al primo piano del castello senza possibilità di fare niente, niente esterno, niente visite, niente di niente. Quella che era sino ad un paio di anni fa un fiore all'occhiello delle case di cura, mi è parso essersi trasformata in una casa imbarazzante da vergognarsi. La Regione Veneto, insieme all'INAIL, dovrebbe fare un ispezione.

Patologia trattata
Esiti di sternotomia con inserimento di 3 bypass.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Trattamento Parkinson

Professionalità innanzitutto.
Attenzione alla persona.
Competenza.
Infine, non da sottovalutare l'ambiente confortevole pur trattandosi di ospedale.

Patologia trattata
Parkinson.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Anche quando sembra impossibile.....

Mio padre ha la bellezza di 92 primavere ed è affetto da multipatologie gastrointestinali, fibromialgia.... insomma, si farebbe prima a dire quali patologie non ha. Ma è ancora lucido e, con lieve aiuto da parte dei familiari, mantiene una discreta autonomia. Una frattura della testa del femore sembrava aver fatto precipitare questo fragile equilibrio, nonostante l'intervento chirurgico avesse ripristinato le condizioni strutturali.
Non mi dilungo sulla splendida "location" in cui è immersa questa Casa di cura, ma anch'essa è un elemento che favorisce il mantenimento dello spirito dei soggiornanti.
L'arrivo a Villa Margherita è stata una piacevole sorpresa, nonostante sia diffusamente riconosciuto come centro d'eccellenza per l'aspetto riabilitativo (e non solo). Il papà è stato preso in carico dalla Dott.ssa Beretta, che rapidamente ha valutato gli aspetti più importanti delle condizioni di papà. Successivamente convocato dalla Dott.ssa Nalon, è stata ricostruita la storia clinica completa di papà, un aggiornamento sulle condizioni attuali, le prospettive future e gli obiettivi del periodo riabilitativo.
L'attenzione assistenziale in toto è risultata eccellente, con personale gentile ed attento. La parte strettamente riabilitativa.... beh, quella deve ancora terminare ma oggi, ormai da quasi un mese abituato a vederlo disteso o seduto su una sedia a rotelle, mio padre si è alzato praticamente da solo per sistemarsi un cuscino sotto il sedere. In risposta alle lacrime che sentivo montare, mi son detto "no, non è un miracolo, ma il frutto dell'impegno continuo e costante di persone competenti serie e preparate, che non per questo negano un sorriso e una parola gentile". Tutti questi elementi, che sarebbe normale aspettarsi di incontrare nelle strutture sanitarie, per diversi motivi viaggiano su binari diversi, con tempi diversi e vagoni altrettanto diversi. A Villa Margherità no; tutto il meccanismo appare ben oliato e marcia in sincronia.

Patologia trattata
Riabilitazione post frattura del femore.
Punti di forza
L'assistenza al paziente sotto ogni aspetto (Medica, Infermieristica, degli operatori socio sanitari e dell'equipe dei Fisioterapisti), assolta con gentilezza e competenza.

L'ambiente, immerso nei boschi delle colline di Arcugnano, è di straordinaria bellezza.

Pulizia e ordine sono osservabili in tutti gli ambienti che ho potuto visitare.




Punti deboli
A mio avviso nessuno.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grande competenza del Dott. Giampietro Nordera

Da diversi anni sono in cura ambulatoriale dal Dott. Giampietro Nordera per disturdi d'ansia con componente depressiva alle volte anche molto intensa. Ritengo il Dott. Giampietro Nordera un medico altamente competente e con doti umane che altri medici dovrebbero avere. Grazie alla grande professionalità del Dott. Giampietro riesco a tenere sotto controllo i miei disturbi ed avere lunghi periodi di benessere. Debbo sempre ringraziarlo anche perchè, conoscendo il mio caso, è sempre gentilissimo e disponibile.
Inoltre è riuscito a suo tempo curarmi senza dover prendere tanti farmaci. Ancor oggi di cuore lo ringrazio.









Patologia trattata
disturdi d'ansia, con componente depressiva alle volte molto intensa.
Punti di forza
professionalità e disponibilità del Dott. Giampietro Nordera (primario Neurologia e responsabile Neurofisiopalogia)
Punti deboli
A mio avviso nessuno.


Altri contenuti interessanti su QSalute