Medicina nucleare Ospedale Forlì

Medicina nucleare Ospedale Forlì

 
5.0 (1)
Scrivi Recensione
Il reparto di Medicina nucleare dell'Ospedale G.B. Morgagni - L. Pierantoni di Forlì in provincia di Forlì-Cesena, situato in Via Carlo Forlanini 34, ha come Responsabile la Dott.ssa Federica Matteucci. Il reparto si avvale dell'uso di radionuclidi artificiali impiegandoli in forma non sigillata (ossia non racchiusi in involucri a tenuta né fisicamente adesi a supporti) a scopo diagnostico, terapeutico e di ricerca biomedica. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici dr. Riccardo Galassi e Dr. Andrea Moretti.

Recensioni dei pazienti

1 recensioni

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0  (1)
Assistenza 
 
5.0  (1)
Pulizia 
 
5.0  (1)
Servizi 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Staff davvero professionale

Mi ero recato presso questo servizio per una Dat-scan di mia madre: accoglienza e disbrigo delle pratiche immediata e molto professionale. Nella sala di attesa, purtroppo a causa di un mio stato di malessere, sono svenuto ed immediatamente tutto il personale è intervenuto nel soccorrermi facendomi trasferire al pronto soccorso.
Per tutto il tempo dell’esame di mia madre, il medico e il personale si sono preoccupati di darmi un’occhiata e riferire a lei delle mie condizioni. Prima, durante e dopo il Dat-scan, il medico e il personale infermieristico si sono sempre preoccupati di me e di mia madre assistendola e rassicurandola.
Al termine l’hanno assistita e riaccompagnata da me.
Trovo che tutto il personale di Medicina nucleare sia davvero professionale. Sono stati molto attenti, premurosi, pazienti e disponibili. A nome mio e di mia madre voglio esprime tutto il nostro apprezzamento per la disponibilità e le attenzioni riservateci. La “Buona Sanità” esiste e le persone che ho conosciuto ieri in Medicina Nucleare a Forlì ne sono testimonianza. Grazie ancora.

Patologia trattata
Dat-scan per sospetto Parkinson.


Altri contenuti interessanti su QSalute