Pediatria 2 Ospedale G. Di Cristina

 
2.5 (3)
Scrivi Recensione
Il reparto di Pediatria 2° (Fibrosi Cistica e Malattie Respiratorie) dell'Ospedale Pediatrico Giovanni Di Cristina di Palermo, situato in piazza Montalto 2, ha come Direttore la dott.ssa Mirella Collura. Il reparto, ubicato al secondo e terzo piano del padiglione L. Biondo, si occupa della diagnosi e cura della fibrosi cistica, di malattie metaboliche e di malattie respiratorie croniche. Il ricovero in degenza ordinaria ed in day-hospital, oltre che per fibrosi cistica, è previsto per prevenzione e consulenza genetica, per diagnosi prenatale e test per il portatore, per attività di assistenza, per attività di fisioterapia, per effettuazione di test del sudore e test genetico, per malattie metaboliche o malattie respiratorie croniche. A livello ambulatoriale la struttura esegue Test del sudore, consulenze genetiche e visite per la fibrosi cistica, per le malattie metaboliche e per le malattie respiratorie. Equipe medica: dott. Aldo Barone, dott. D’Anna Maria Francesca, dott. Francesca Ficili, dott. Anna Lucania, dott. Maria Antonietta Orlando, dott. Girolamo Panascì, dott. Lisa Termini, dott. Gabriella Traverso, dott. Annalisa Ferlisi.

Recensioni dei pazienti

3 recensioni

Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
3.0  (3)
Assistenza 
 
3.0  (3)
Pulizia 
 
2.0  (3)
Servizi 
 
2.0  (3)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Un'oasi di eccellenza

Frequento il reparto di F.C. di Palermo da quando esiste e devo dire di avere in questi decenni assistito ad uno degli esempi, devo dire purtroppo rari nel nostro paese - non Sicilia, badate bene, ma Italia - di eccellenza nonostante i mezzi messi a disposizione non siano talvolta dei migliori.
In pratica, ho sempre trovato medici di altissimo livello, nonché di pronto intervento in caso di emergenza ai limiti del surreale (di molti ho il cellulare e, in caso di necessità, li chiamo di giorno e sera di qualunque giorno dell'anno e non sono mai rimasto senza risposta); dagli infermieri ricevo un trattamento da "fratello" poiché mi aiutano in tutti i modi possibili anche, se è necessario, nel loro tempo "libero".
Lo so, tutto ciò è pazzesco. Ma questo è un paese di "pazzi", e c'é ancora, evidentemente, qualcuno che è talmente "pazzo", pensate un po', che se un paziente ha bisogno gli corre incontro anche se è Natale, se è appena uscito dal turno di notte e dorme in piedi, se è il suo giorno di riposo... E tutto questo con mezzi spesso inadeguati, poche risorse ed in mezzo ad "aspre critiche".
Ma pensate un po'... questo "pazzo" è ancora convinto che la vita e la salute di un uomo valgano in ogni caso di più.
Fabio

Patologia trattata
Fibrosi cistica in forma completa.



Voto medio 
 
1.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Mancanza di organizzazione e di empatia

Frequento il reparto di F.C. di Palermo da quasi trent'anni e ahimè è un'escalation in NEGATIVO. Sia per quanto riguarda le competenze dei medici, la disponibilità di tutto lo staff e la mancanza di pulizie del reparto.
Rientro fra i pazienti candidati al Kalydeco ed ho dovuto elemosinare la prescrizione per quasi 6 mesi... e anziché entusiasmarsi ed incoraggiarmi, sembravano indifferenti e "jettatori", continuandomi a dire che è un farmaco impossibile da ricevere.
È passato da un reparto dove i piccoli pazienti si sentivano coccolati, ad un reparto di scarsissima leva e freddezza umana.

Patologia trattata
Fibrosi cistica.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Test Genetico che DOVREBBERO eseguire!!!

A proposito di TEST GENETICO: oggi una dottoressa, di cui purtroppo non conosco il Nome, non appena le ho proposto di svolgere il TEST GENETICO SU CAMPIONE DI SANGUE, visto che il test del Sudore per ben 3 volte è risultato DUBBIO, mi ha detto che “manca poco che gli tagliano pure i bastoncini per visitare le gole dei bambini!". Quindi non VOGLIONO effettuare il test genetico, cioè lo screening neonatale! Come se avessi chiesto la luna! Troppo caro per l’ospedale! Poveri noi..

Patologia trattata
Gastroenterite e Sospetta Fibrosi Cistica.



Altri contenuti interessanti su QSalute