Dettagli Recensione

 
Istituto Neurologico Mediterraneo Neuromed di Pozzilli
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Infinite grazie al dott. Quarato

All'età di 21 mesi mia figlia ha avuto la prima crisi epilettica. Non sapevo cosa fosse successo quella mattina, cercavo invano di salvare mia figlia, apparentemente morta... Poi la doccia fredda, quando mi comunicarono al pronto soccorso che mia figlia ebbe una crisi.. Da quel giorno inizió il calvario. Dopo un lungo ricovero alla neuropsichiatria infantile a Foggia, come terapia le diedero il DEPAKIN, ma le crisi non cessavano. Costantemente cercavo un istituto capace di risolvere la situazione e dopo mesi di attesa abbiamo ottenuto ricoveri all'istituto C. Besta a Milano, a Torino, a Novara etc., ma tutti con lo stesso esito, cioè: Signora, la terapia che le hanno prescritto a Foggia va bene, continui col Depakin Chrono.. Ma mia figlia continuava ad avere crisi. Dopo 8 anni di calvario, la luce! Il 29/08/11 mia figlia ebbe l'ennesima crisi e dopo un'ora, grazie a degli amici, avevo il numero di telefono del Dott. Quarato. Dopo la visita e il ricovero, il dott. Quarato ha ritenuto opportuno cambiare farmaco, passando al Keppra.. Sono passati tre anni e mezzo dall'ultima crisi e sia io che mia figlia possiamo dire al dott. Quarato "GRAZIE DI ESISTERE".

Patologia trattata
Epilessia.

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2  
 
Per Ordine 
 
Inviato da maria
10 Luglio, 2016
Vorrei avere il numero del dott. Quarato per fissare un appuntamento. Grazie.
Inviato da Marialuisa pilotti
20 Settembre, 2017
Il Dott. Quarato è un meraviglioso medico ed ottimo consulente per qualsiasi malattia epilettica. Mio figlio ha avuto una emorragia cerebrale a 14 anni per una malformazione congenita di cui nessuno era a conoscenza. Operato al San Camillo di Roma, ha cominciato ad avere crisi per cui un giorno, dopo una caduta alla stazione Termini, è stato portato al Policlinico, dove lo ha preso in cura la Dott.ssa Giallonardo (che Dio benedica anche lei); ma dopo una cura farmacologica intensa non ha avuto risultati perché farmacoresistente per natura. E' stato ricoverato a Neuromed, dove hanno centrato il suo problema. Lo hanno operato ed ora con una piccola cura ha ripreso la sua vita normale, lavora e vive da solo. Devo benedire la struttura di Neuromed, il chirurgo dott. Esposito e sempre il Dott. QUARATO -che Dio li benedica.
2 risultati - visualizzati 1 - 2  
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute