Dettagli Recensione

 
Ospedali e case di cura a Cuneo
Voto medio 
 
1.3
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Maleducati

A fine luglio mio padre ha avuto un incidente in bicicletta e dopo un mese in ospedale, tra cui 10 giorni in terapia intensiva, è stato ricoverato presso il suddetto istituto. Lui felice perché vicino a casa sua, noi tranquille perché sentito parlare bene di questa struttura. Considerato che durante la caduta si è lussato una spalla, dal Santa Croce prescrivono ovviamente un ciclo di fisioterapia, che scopriamo essergli fatta saltuariamente e per solo pochi minuti, quindi inefficace e inutile. Una domenica stavo per andare a trovarlo e ricevo una sua chiamata. Mi chiede dove sono e di fare veloce ad arrivare perché lui ha bisogno di andare in bagno e nessuno lo porta, nonostante avesse già suonato il campanello più volte. Ora... Io abito a Cuneo e devo sentirmi dire che aspetta me per andare in bagno con il personale lì???!! Ma scherziamo? Comunque parto e al mio arrivo lo porto immediatamente. Dopo di che arriva un Oss uomo che si giustifica dicendo che non era vero che aveva suonato il campanello!!! Mio padre ha 65 anni e non ha la demenza o l'alzheimer o altra patologia mentale, quindi gli credo. E io sto zitta. Arriva un'infermiera con le unghie tutte colorate e palesemente rifatte (veramente poco professionale) ed iniziano a parlare dei loro problemi riguardo un materasso anti decubito che non si sa dove sia e via dicendo. In camera con mio padre c'erano 2 anziani in fin di vita oltretutto ed io mi chiedo se è possibile che si debba avere un comportamento così scorretto nei confronti di chi è malato.
Una notte mio padre non è riuscito a trattenere l'urina, probabilmente dormiva profondamente ed ha bagnato il letto. La botta durante la caduta gli aveva provocato anche una leggera incontinenza... Suona il campanello per essere aiutato a cambiarsi in quanto il braccio era ancora immobile. Arriva il famoso Oss con un infermiere romeno e iniziano ad insultarlo dicendogli che si sarebbe dovuto alzare per usare il bagno... ma se ci fosse riuscito lo avrebbe fatto da solo no? Mio padre è sempre stato una persona pulita e lo è tutt'ora, e sentirsi dire certe parole da 2 persone che dovrebbero essere lì per aiutarti, fa veramente male. Ma come vi permettete? Il bello è che la direzione sa di queste persone, le quali sono già state segnalate in passato, ma non fa niente. Io anche lavoro come Oss, ma non mi permetterei mai di trattare così un ospite.

Patologia trattata
Lussazione spalla.

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1  
 
Per Ordine 
 
Inviato da serena malfatto
18 Dicembre, 2017
Gent.ma Sig.ra Nadia,
siamo profondamente dispiaciuti per la spiacevolezza dell’esperienza riportata, teniamo in grande considerazione la qualità percepita da parte dei nostri ospiti. Il trend, sempre in crescita, nell’ultimo anno ha riportato un gradimento medio di 8.5/10, è tuttavia nostra prerogativa prendere in seria considerazione ogni segnalazione e adoperarci ad intervenire.
La direzione Le sarebbe oltremodo grata se Lei potesse mettersi in contatto con la Struttura nella persona del Responsabile Relazioni con il pubblico e permetterci, attraverso una testimonianza più dettagliata, di verificare i fatti riportati ed, ove necessario, intervenire a riguardo.

Ufficio Relazioni con il Pubblico
Istituto Climatico di Robilante
1 risultati - visualizzati 1 - 1  
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute