Dettagli Recensione

 
Ospedale San Camillo di Roma
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Un grazie di cuore infinito

Il tumore al seno, oltre a portarmi al confronto con la malattia, ha coinvolto la mia femminilità, un'area fondamentale per la vita di una donna. Dopo la mastectomia le paure erano molte: quella di perdere il capezzolo e di non avere più la simmetria dei seni... Grazie al cielo il destino mi ha fatto incontrare il chirurgo plastico dottor Guido Caravelli, che non è solo un medico di una professionalità indiscutibile, ma anche un angelo per la sua gentilezza, dolcezza, comprensione ed umanità. Sono felice di aver superato il problema femminilità grazie al suo aiuto e sono orgogliosa di essere diventata sua amica.
Un altro ringraziamento vorrei porgerlo alla dottoressa Ornella Abate per la sua competenza, dedizione e il suo modo di essere gentile.
Infine al primario, professor Stefano Pompei, un grazie speciale per la capacità di organizzazione e direzione di una équipe d'eccellenza.
Ora posso affermare di avere un seno più bello di prima.

Patologia trattata
Carcinoma seno sinistro.

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute