Dettagli Recensione

 
Ospedale San Francesco di Nuoro
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Ernia cervicale espulsa

Sono stata operata il 18/01/2019 per una brutta ernia cervicale. Prima di sottopormi all'operazione ho temporeggiato per via della grande paura di affrontare un intervento e le eventuali conseguenze negative che data la mia giovane età (27) mi spaventavano enormemente, nonostante sia raro che si verifichino. Mentre temporeggiavo e stavo male (ho passato diversi mesi con dolori atroci che inizialmente mi hanno costretta a letto, finché ad un certo punto mi sono ostinata a voler riprendere la mia vita di sempre, ma niente era come prima, mi rendevo conto di essere limitata in molte cose per via del dolore costante, le vertigini, il formicolio, le scosse e la ridotta mobilità del braccio) ho deciso a quel punto di rassegnarmi all'esito unanime dei diversi neurochirurghi che avevo consultato, tra cui il dottor Maurizio Paulis. L'operazione era obbligatoria. Dopo aver chiesto consiglio sia in campo medico e non, i migliori feedback convergevano in favore di Dottor Paulis, che ad oggi confermo per esperienza personale. Umano, per la sua gentilezza, per il saper ascoltare e comprendere dimostrando empatia. Professionale e competente perché ad oggi, passati un mese e qualche giorno dal mio intervento posso confermare che è stato eseguito al meglio. Mi sento rinata. Un grazie speciale quindi da parte mia va al dottor Paulis, alla sua equipe in sala operatoria e ringrazio anche tutto il personale del reparto, medici, infermieri, OSS e inservienti. Un reparto per la mia esperienza competente sia a livello professionale che umano nel complesso.

Patologia trattata
Cito testuale esito della risonanza magnetica:
"In C5-C6 è presente voluminoso frammento erniario espulso verso il basso in sede paramediana destra, che impronta il sacco durale ed il midollo."
Aggiungo che infine l'ernia si era anche calcificata.

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute