Dettagli Recensione

 
Policlinico Umberto I di Roma
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Neoplasia esofago

La mia opinione è sicuramente una goccia nel mare, ma se in qualche modo può essere d'aiuto nello scegliere da chi meglio farci curare o far curare i nostri cari, ben venga. Mio padre è da marzo che combatte il cancro all'esofago, con chemio e radioterapia. Per la radioterapia nel reparto del professore Tombolini, all'Umberto 1 di Roma, è stato seguito con cure amorevoli (non dal professor Tombolini che superficialmente, dopo una visita, non gli ha riscontrato una polmonite in corso causata proprio dalla Radioterapia e dall'aggiunta di più radio eseguite), da medici come un bravissimo dott. Rubini, che ha seguito con professionalità e cuore mio padre. Dopo è passato dalla dott.ssa Flavia Longo, che da luglio (oggi è gennaio) ancora non ha iniziato la chemioterapia, mentre il male, ridotto dalla Radioterapia, è ricresciuto notevolmente. Una dottoressa che non prende con il cuore i suoi pazienti, rimanda, non le importa se i pazienti provano a chiamarla, dice di chiamare per gli appuntamenti e passa tempo..
Cambiate e non fidatevi.

Patologia trattata
Neoplasia esofago.

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute