Cardiologia Ospedale Sant'Omero

Cardiologia Ospedale Sant'Omero

 
3.8 (7)
Scrivi Recensione
Il reparto di Cardiologia e Riabilitazione cardiologica dell'Ospedale Val Vibrata di Sant'Omero in provincia di Teramo, situato in contrada Salara, ha come Responsabile il Dott. Pierluigi Natali. Il reparto eroga prestazioni in regime di ricovero e la seguente attività ambulatoriale e di D-H: Ecocardiogramma per via transesofagea, Eco-Stress farmacologico, Eco-Stress con sforzo fisico, Prova da sforzo, Test Cardiopolmonare; Ablazione transcatetere, Pace maker/defribillatore Biventricolare, Cardioversione Elettrica (CVE), Cardiovert-Defribillatore automatico, ECG test farmacologico, studio Elettrofisiologico, Pacemaker temporaneo, Pacemaker definitivo, Sostituzione Pacemaker, Tilt Test. Fanno parte dell'equipe medica i dottori Dr. Lanfranco Ianchini, Dr.ssa Clarita Mazzocchi, Dr. Lucio Pardi, Dr. Pierluigi Ricci, Dr. Giuseppe Triozzi, Dr. Ermete Zanchè.

Recensioni dei pazienti

7 recensioni

 
(3)
 
(2)
3 stelle
 
(0)
 
(2)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
3.8
 
3.9  (7)
 
3.7  (7)
 
4.3  (7)
 
3.4  (7)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Trattamento patologia cardiaca

Ho dovuto ricorrere alle cure del reparto di cardiologia in quanto, trovandomi in vacanza ad Alba Adriatica, sono stato colpito da sincope. Pronto soccorso e reparto sono stati sicuramente all'altezza della situazione, curandomi con competenza, sensibilità ed umanità non comuni, riscontrate soprattutto nelle persone dei medici e degli infermieri. Un particolare ringraziamento voglio rivolgerlo al primario dott. Pierluigi Natali ed al dott. Ermete Zanchè, che ritengo abbiano fatto tutto il possibile per consentire la mia dimissione nella giornata di sabato 10 u.s., giorno in cui avrei dovuto terminare le mie ferie estive! Grazie!

Patologia trattata
Fibrillazione atriale.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Ricovero

Sono stato ricoverato per una pericardite. Immediatamente mi sono reso conto della professionalità dei medici Dott. Pierluigi Natali e la Dott.ssa Clarita Mazzocchi che, oltre a rendermi edotto della malattia, mi prescrivevano la cura che aveva subito un effetto positivo. Durante la degenza la dr.ssa Mazzocchi e il personale sanitario del reparto, mi curavano non solo con professionalità, ma anche con umanità, dote non riscontrata nel reparto medicina. Un grazie sincero a questi bravi operatori della cardiologia dell'ospedale di Sant'Omero.

Patologia trattata
Pericardite.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ricovero

Sono stato ricoverato presso l'ospedale di S.Omero dal 26.11. al 20.12.2016: prima in medicina 10 giorni (cure non efficaci), poi trasferito per mia fortuna in cardiologia. Qui ho riscontrato una professionalità da parte della dr.ssa Clarita Mazzocchi non comune, unita a tanta sensibilità e gentilezza verso il malato. Come anche la disponibilità e la presenza attiva del primario dr. Natali e di tutto lo staff medico e paramedico - una differenza abissale con la medicina.. Le cure sono state idonee e fino ad oggi tutto bene.
Un grazie sincero al personale sanitario dell'unità di cardiologia.

Patologia trattata
Pericardite.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Piccolo ospedale, grande competenza.

Dico solo che la competenza della dottoressa Mazzocchi è stratosferica....!!

Patologia trattata
Controlli durante trattamenti chemioterapici per Mieloma multiplo.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Controllo

Mio padre di anni 74, già operato al cuore nel 1978, con inizio di cirrosi epatica, con insufficienza renale, con operazioni alla testa per versamento cerebrale, è stato ricoverato c/o la cardiologia di questo ospedale perché aveva fatto la visita privatamente con il cardiologo.
Dopo una settimana è stato dimesso con una nuova terapia ed un quadro clinico allucinante; quindi il medico ha capito perfettamente la situazione di mio padre, ma se n'è "strafregato", forse perche' paziente troppo disastrato per metterci le mani. Così nei controlli successivi è stato praticamente passato di medico in medico, ed ognuno, pur vedendolo gonfio, lo rimandava sempre a casa... Allora lo abbiamo trasferito d'urgenza al Gemelli di Roma, dove è entrato in pronto soccorso in codice rosso con il cuore funzionante al 22%, liquidi nei polmoni e al fegato; è poi stato ricoverato un mese, nel quale sono stati fatti diuretico endovena, gastroscopia, coronarografia, intervento per impianto pacemaker ; il tutto con assistenza giorno e notte, compreso il post ricovero....
NON CONSIGLIO NEL MODO PIÙ ASSOLUTO LA CARDIOLOGIA DI S. OMERO.

Patologia trattata
Cardiopatia in paziente con cirrosi e insufficienza renale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Cardiologia

Mi sono recato presso la cardiologia per effettuare un controllo completo al cuore a seguito di sospetti dolori al petto. Mi hanno fatto tutti gli esami del caso. Un reparto ottimo sotto ogni punto di vista, tutto perfetto!!!!!!!!!

Patologia trattata
Sospetti dolori al petto.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

riabilitazione?

Non è un reparto di riabilitazione... Mio padre è rimasto nel suo letto con il pannolone sporco e nessuno se ne è occupato; da più di due settimane non va di corpo e, nonostante le nostre insistenze, nessuno fa nulla; dopo essere caduto (perchè nessuno lo accompagnava in bagno ad urinare) ci hanno chiamato dicendoci che dovevamo occuparci noi di nostro padre.. Chieste spiegazioni di persona, nessuno aveva effettuato la telefonata.. Che dire?

Patologia trattata
Riabilitazione in paziente di 76 anni, operato a Teramo per sostituzione della valvola cardiaca.


Altri contenuti interessanti su QSalute