Chirurgia Ospedale Sant'Omero

 
4.7 (9)
Scrivi Recensione
Reparto
Il nuovo reparto di U.O.C. di Chirurgia Generale dell'Ospedale Val Vibrata di Sant'Omero in provincia di Teramo, Contrada alla Salara, ha come direttore il Dott. Domenico Gizzonio. Il reparto è dotato di 18 posti letto ordinari più 2 di Day Surgery e consta inoltre di 3 camere singole, disponibili anche a pagamento, con personale infermieristico professionale e sempre a disposizione. L’equipe del reparto, composta da cinque dirigenti medici di I livello, coordinati dal Direttore, quali: Dott. Giosia Di Saverio, Dott. Gaetano Sciamanda, Dott.ssa Splendora Marinelli, Dott. Enrico Maria Calisesi, Dott. Vinicio Rizza, è in grado di eseguire sia interventi di chirurgia maggiore tradizionale che in laparoscopia. Sono presenti inoltre tre specializzandi Dott. Alberto Glielmi, Dr.ssa Federica Delreno, Dott. Andrea Ciarrocchi, il quale tutor è sempre il direttore dell’U.O.C. Domenico Gizzonio, appartenenti alla Scuola di Specializzazione in Chirurgia Generale diretta dal Prof. Ginfranco Amicucci. Per accedere al ricovero, il paziente deve sottoporsi ad una visita chirurgica presso l’ambulatorio di chirurgia o tramite richiesta del Medico di Medicina Generale e il chirurgo, con l’ausilio del personale infermieristico, deciderà se la patologia può essere trattata in Day Surgery o in ricovero ordinario. In ogni caso si deve prima essere sottoposti ad un pre-ricovero, ove eseguirà gli esami ematochimici, RX del torace, ECG, visita anestesiologica e qualunque altro esame venga programmato. Il reparto è dotato inoltre di un servizio di endoscopia digestiva che coadiuva l’attività chirurgica e permette lo studio, in tempi brevi, sia del paziente ricoverato sia del paziente che si prenota al C.U.P.. Presso quest’ultimo è possibile prenotare anche il servizio di Piccola Chirurgia, per effettuare interventi di chirurgia minore, e il servizio ambulatoriale di Stomaterapia per pazienti portatori di Enterostomia. Equipe medica: Dott. G. Di Saverio, Dott. G. Sciamanda, Dott. I. Capriotti, Dott.ssa S. Marinelli, Dott. E.M. Calisesi, Dott. V. Rizza, Dott. S. Di Russo, Dott. G. Barbato.

Recensioni dei pazienti

9 recensioni

 
(8)
4 stelle
 
(0)
 
(1)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.7
 
4.8  (9)
 
4.7  (9)
 
4.6  (9)
 
4.8  (9)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento particolare all'ospedale di Sant'Om

Ringrazio il Dott. Di Natale e i suoi collaboratori dr. Mastrovito e dr. Di Blasio per la competenza avuta nello svolgere una operazione per risolvere una unghia incarnita, superando il livello della stessa operazione eseguita nell'ospedale di Teramo.

Patologia trattata
Operazione unghia incarnita



Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Tumore tiroide - tiroidectomia

Mi sono operata in questo Reparto il 29 luglio del 2004, anche il quel periodo il Primario era il Dott. Gizzonio. Posso dire solo bene di tutto il personale del reparto: professionalità, umanità e cortesia.
Vorrei inoltre dire che non è solo il Reparto di Chirurgia Generale un ottimo reparto. Sono stata spesso anche nel Reparto di Radiologia e devo dire che anche lì Personale è tutto ok. Mi permetto di parlarne sempre bene anche a distanza di anni.. non posso farne a meno.
Grazie di vero cuore.

Patologia trattata
Nodulo tiroide. Carcinoma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti a tutto il reparto!

Sono stata operata un anno fa da tre medici straordinari, giovani, competenti e con un grande senso della considerazione del malato: parlo della dottoressa Beatrice Pessia, straordinaria, professionale e con un cuore d'oro; del dott. Simone Di Russo e del dott. Vinicio Rizza.
Li ringrazio tutti insieme a tutto lo staff del reparto, in cui ci sono delle infermiere stupende. Insomma, per farla breve, sono stata coccolata e mi sono sentita tranquilla e al sicuro. Premetto che sono di Roma e non conoscevo nessuno, quindi non ho avuto favoritismi.
Auguro a tutti, a partire dal primario a cui vanno tutti i miei complimenti per il suo reparto, una Serena e felice Pasqua!

Patologia trattata
Due ernie inguinali, sinistra e destra.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Fantastici

Qui è stata operata mia figlia all'appendicite, un team di chirurghi da fare invidia a qualsiasi clinica, professionali e cordiali, superpreparati.
Lo staff del reparto è diretto da una caposala che Marchionne se la sogna, il Primario Gizzonio vanta dei colleghi che nessuno ha, questo ospedale seppur piccolo è una mosca bianca della sanità italiana. Il reparto di chirurgia sembra una beauty farm dove ti riservano solo coccole, e l'ho visto fare a mia figlia di 17 anni ed a signore di 80, senza differenza. Il dott. Rizza è stato l'unico che con una visita tattile ha diagnosticato cosa avesse mia figlia, dopo due giorni che giravamo e diverse analisi ed ecografie che non mostravano nulla di anomalo. Lui ha organizzato e preparato mia figlia per la sala operatoria e Gizzonio e colleghi l'hanno operata; per noi è come se l'avesse fatto lui ed ogni addetto del reparto.. sì, perché un intervento è fatto anche di pre e post, e la totalità dei 3 giorni trascorsi al secondo piano dell'ospedale della Vibrata è stata una esperienza che fa dimenticare i problemi di uno stato Italiano allo sbando.
Qui ci sono donne e uomini che passano le giornate a curare e salvare vite, e lo fanno con una passione ed un amore mai visto prima.
Non posso che ringraziare di cuore tutti e sperare che nessun politico metta le mani sull'ospedale di Sant'Omero.
Un abbraccio a tutti gli addetti dell'ospedale della Val Vibrata.

Patologia trattata
Appendicite.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Grazie

Posso dire solo del bene di tutto il personale del reparto: professionalità, umanità e cortesia sono stati a me riservati! Grazie di cuore.

Patologia trattata
Intervento per appendicite in peritonite.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

In un momento in cui spesso si parla di cattiva sanità, i buoni esempi vanno messi in evidenza. Proprio per questo, come ex paziente del reparto di Ginecologia (diretto dal Prof. Patacchiola) qualche anno fa, e del reparto di Chirurgia Generale nel mese di Marzo, del Presidio Ospedaliero “Val Vibrata” di Sant’Omero, sento l’esigenza di ringraziare tutto il personale, sottolineando l’efficienza, la professionalità e la disponibilità dei medici, in particolare del Prof. Patacchiola, del Dott. Calisesi e della specializzanda Dott.ssa Delreno, e degli infermieri.
Comprendo che non sia facile prendersi cura di persone che hanno esigenze diverse sia per la loro condizione psicologica che di salute, ma ho avuto meraviglia soprattutto della pazienza e della serenità degli operatori, che in altri ospedali e in altre situazioni vissute, anche se non in prima persona, non avevo assolutamente constatato.
Sinceri ringraziamenti,
Patrizia.

Patologia trattata
Nodulo inguinale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Calcoli colecisti ed rnia ombelicale

Alla tenera età di 25 anni sono stata ricoverata per quello che doveva essere un semplice e rapido intervento, invece, per via di alcuni imprevisti/complicazioni, la mia permanenza si è prolungata a 30 lunghissimi giorni. L'intervento è riuscito perfettamente e per questo ringrazio il Prof. Gizzonio e la sua giovanissima equipe!
Un ringraziamento particolare va a tutta l'equipe infermieristica, che mi ha SOPPORTATO e SUPPORTATO.. persone fantastiche, dotate di grande umanità, gentilezza ed infinità pazienza (fatta eccezione di qualcunA). Faccio un grandissimo in bocca al lupo anche alle splendide e dolcissime "allieve", spesso più spaventate di me, ma sempre impeccabili nonostante la loro poca esperienza.
Riassumo la mia permanenza con queste parole:
"Quando curi una malattia puoi vincere o perdere. Quando ti prendi cura di una persona vinci sempre" PATCH ADAMS

P.S. Grazie per avermi regalato un nuovo ombelico, è bellissimo.. ahahahah :D

Un abbraccio, Chiara

Patologia trattata
CALCOLOSI COLECISTO-COLEDOCICA CON COLECISTITE E PANCREATITE ACUTA.
ERNIA OMBELICALE.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Laparocele addominale

Da dove iniziare? Un oasi di competenza e professionalità, cosa molto rara in un Italia, dove le istituzioni stanno tentando in tutti i modi di uccidere la sanità pubblica.
Ad iniziare dal primario, i suoi collaboratori, e via via scendendo fino agli addetti delle pulizie, ho solo parole di ringraziamento.
Grazie dott. Gizzonio, a lei e a tutto il suo eccellente staff medico, per la completezza e l'accuratezza delle informazioni ricevute e la qualità del attenzione al paziente, nel pre e nel post operatorio.
Grazie allo staff infermieristico, sempre pronto e sorridente e sempre al massimo dell'efficienza sia di giorno che di notte.
Grazie agli addetti delle pulizie per tenere il reparto e soprattutto i bagni nel massimo dell'igiene.
Grazie alla competenza del dott. Gizzonio e al suo staff, ho risolto con successo questo spiacevole "fardello” che mi portavo dietro da 10 anni.
Grazie a tutti voi!!

Patologia trattata
Laparocele addominale destro (grossa ernia), esito di un trapianto di rene e trattato precedentemente senza successo da 3 diversi chirurghi di un noto centro trapianti.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
3.0

Molte perplessità

Sono in attesa che un mio familiare venga dimesso - spero - in condizioni dignitose. Al momento nutro grandi perplessità in merito alla qualità di questo reparto. C'è molta confusione e poca comunicazione fra i vari ruoli. Dopo un intervento è da almeno 3 settimane che questo paziente è afono e ha il mal di gola, tanto da non riuscire a nutrirsi in modo appropriato (e quindi a recuperare le forze). Ancora nulla si è fatto in proposito e pare si debba attendere un medico "otorino" da Teramo.
Per ogni nuovo "problema" l'unica risposta che viene data dal personale medico è che ogni acciacco - seppur recente - è da imputarsi all'età avanzata (80 anni). Mi pare assai poco scientifico porsi in questi termini.

Patologia trattata
Intervento chirurgico.


Altri contenuti interessanti su QSalute