Lungodegenza Ospedale Sassari

 
5.0 (2)
2018  
Scrivi Recensione
Il reparto di Lungodegenza Post Acuzie (LPA) dell'Ospedale Civile SS. Annunziata di Sassari, situato in Via Enrico De Nicola, ha come Direttore responsabile il Dott. Antonio Uneddu. Il reparto accoglie pazienti da tutti i Reparti ospedalieri per acuti, con diagnosi certa, che necessitano di ulteriore periodo di ricovero per stabilizzazione clinica. Durante la degenza in Reparto si completa l'intervento terapeutico e rieducativo al fine di ottenere il massimo recupero funzionale possibile in vista di un auspicato ritorno a domicilio. Le principali patologie ricoverate in UOC riguardano la stabilizzazione di insufficienza cardiaca e/o respiratoria, esiti di ictus e complicanze di malattie neurologiche e demenza, patologie oncologiche, disidratazione, malnutrizione, piaghe da decubito, stadi avanzati di insufficienza epatica o renale, Disfagia dell’anziano e altre malattie motorie esofagee. Staff Medico: Dr. Antonello Migaleddu, Dott. Gian Piero Carboni, Dott. Luciano Arru, Dott.ssa Anna Maria Frau, Dott.ssa Alessandra Filippi, Dott.ssa Alessia Cadoni.


Recensioni dei pazienti

2 recensioni

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0  (2)
Assistenza 
 
5.0  (2)
Pulizia 
 
5.0  (2)
Servizi 
 
5.0  (2)
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.">
18 Agosto, 2015
Gian Carlo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dott. Migaleddu

Se ne avessi la possibilità, commissionerei una statua in marmo o bronzo a sua effige per esprimere il mio pensiero su di lui, il Dr. Antonello Migaleddu, ma non potrei assolutamente ignorare tutto il corpo medico, paramedico, infermieristico etc. etc. etc. per la competenza, l'assistenza, umanità e l'affetto di cui sono tuttora oggetto.

Patologia trattata
Broncopolmonite in soggetto affetto da grave BPCO e patologie varie, sia pregresse che in essere.
Trovi utile questa opinione? 



20 Luglio, 2014
Mariantonietta Cillara
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie

Ospedale S.Annunziata Sassari, 5° piano - Reparto Lungodegenza: è qui che viene trasferita mia madre dal reparto Ortopedia, dopo aver subìto un delicatissimo intervento. Niente da replicare sull'assistenza e la gentilezza del personale medico e paramedico, si era già instaurato un rapporto familiare tra me la mia mamma e il personale ospedaliero, al punto che il giorno 6 giugno, durante il trasferimento di reparto, lungo il corridoio dietro il letto della mia mamma le lacrime scorrevano sul mio viso.. Perchè? Perchè definivano questo reparto un parcheggio dove non esisteva umanità e assistenza... Così inizió anche la mia degenza perché trascorrevo la maggior parte della giornata accanto alla mia dolce mammina... condividendo tutto con lei e col personale, che valuto a mio parere di alta professionalità. Qualunque cosa chiedessi veniva risolta all'istante, Non parliamo della disponibilità delle dottoresse e medici, che sono riusciti in modo eccellente a dimettere mia madre con un curriculum quasi nella norma... Se non fosse per l'handicap con cui purtroppo mia madre dovrà convivere per il resto dei suoi anni, sarebbe tutto perfetto. Voi avete mai visto medici che si prendono cura persino di un cagnetto in peluche, che per due mesi non ha smesso di farsi coccolare? Tutto ció per rendere la degenza ospedaliera il meno pesante possibile! Non mi resta quindi di ringraziare di cuore tutto il personale medico e paramedico dal punto di vista sanitario e anche umano. Grazie per averci regalato un sorriso.

Patologia trattata
Esiti da amputazione arto inferiore.
Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QSalute